Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Si può parlare di politica e bellezza senza rischiare accuse di sessismo?

di Caranas

Di Alessandra Moretti ne ho scritto anche in occasione dell’elezione del Presidente della Repubblica. Bisogna ammettere che nel PD attuale ci sono delle belle signore come la Boschi che se pur con un po’ di cellulite sul sedentario sedere ( mi riferisco alle foto pubblicate su “Chi”) è una gran bella donna. L’intervista di Alessandra Moretti e le sue critiche alla collega di partito Rosy Bindi, che ho conosciuto personalmente ( di lei ricordo che dopo un comizio se ha tempo mangia parecchio e un bicchiere se lo fa volentieri), colpevole secondo l’Alessandra di mortificare la bellezza, impone qualche riflessione.

A mio avviso, una forma di rispetto verso tutti , impone soprattutto a chi riveste un ruolo politico nazionale , la bella presenza. Mi pare sia un diritto sacrosanto , tanto per le donne, tanto per gli uomini. Che male c’è farsi la ceretta o le meches ? Altra cosa è usare la bellezza per la politica ( in Forza Italia abbiamo avuto diversi esempi).

Secondo Rosy Bindy le giovani ministre sono state scelte anche per la loro avvenenza e su questo non si è sbagliata. Non è questa la sede per parlare della competenza di una Boschi, sta di fatto che il renzismo si alimenta anche di camicie bianche, di selfie e di copertine su Vanity Fair.

Perché scandalizza così tanto la sinistra grigia ( la rossa è ormai nostalgia) trasformata in sinistra glamour capace di avere ed usare strategia comunicativa condita di bellezza delle ministre ? Le quote rosa emancipate serviranno anche a qualcosa, o no? Forse sì, a patto che non servano a celare una carenza politica e secondo me è in quest’ottica che vanno lette le critiche della Bindi.

Comunque sia, se le donne del PD sono preparate politicamente, ben vengano i loro tacchi a spillo, minigonne, e scollature.

Si può parlare di politica e bellezza senza rischiare accuse di sessismo?
Si può parlare di politica e bellezza senza rischiare accuse di sessismo?
Tag(s) : #POLITICA

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: