Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog  di Caranas

​Gli USA attaccano la Russia per indebolire l’Europa

7 Giugno 2015 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

​Gli USA attaccano la Russia per indebolire l’Europa

da : http://arteeanima.blogspot.it/

interessante analisi

Gli USA resosi conto che le sanzioni contro la Russia, non hanno dato alcun risultato oltre quello di aver messo in difficoltà le economie dell’Europa, in particolare quella italiana e greca, sono servite a spingere la Russia ad incrementare la produzione interna con la creazione di nuove aziende, e nuovi posti di lavoro, e rivolgendosi altrove per le importazioni di cui ha bisogno. In primis, il mercato cinese. L’Europa deve rendersi conto, che senza il mercato Russo, non ha nessuna possibilità di risollevare i problemi economici, soprattutto dei paesi deboli come l’Italia, che non essendo un paese a sovranità monetaria rischia seriamente la bancarotta, se la Russia ci chiude le sue porte.

Diversamente gli USA, assurdo che possa sembrare dato le forti pressioni che esercitano verso i paesi europei, per mantenere le sanzioni, hanno aumentato di oltre il 6% gli scambi commerciali con la Russia. Mentre l’Italia stringe la cinta …

Chiedersi se gli USA ci stanno prendendo per i fondelli, mi sembra il minimo.

Nonostante, gli USA, non si rassegnano a vedere una Russia sempre più forte sia a livello militare che commerciale, soprattutto alla luce del rafforzamento dell'asse Russia-Cina-BRICS che secondo il banchiere tedesco Folker Hellmeyer prevarrà, mettendo fine all'egemonia degli Stati Uniti nel mondo. I nostri eroi, hanno pensato bene, di inventarsi di potenziare la difesa missilistica in Europa contro la Russia. Come se non ci fossero abbastanza missili. Senza tener conto che gli USA in Finlandia hanno una base missilistica in grado di raggiungere la Russia in 17 minuti.

Gli Ulteriori missili in Europa, non servono per la guerra, ma per inasprire ulteriormente le relazioni diplomatiche e commerciali con la Russia. Ed in particolare per distruggere il rapporto di amicizia e commerciale con dell’Italia. Obama non ha mandato giù che Renzi in occasione dell’EXPO ha invitato per il 10 giugno il presidente Putin in Italia.

Giustificare di potenziare la difesa europea contro la Russia per la sua aggressività è quanto di più falso e miserabile potevano inventarsi i masochisti e psicopatici americani, tenuto conto che dalla sua fondazione, la Russia, non ha mai attaccato nessuno stato, sia in Europa che in Asia, o altrove. Ma ha dovuto solo e sempre difendersi dagli attacchi provenienti dall’Occidente e dagli altri popoli confinanti.

La storia, per chi è ancora in grado di un minimo di lucidità e onestà mentale è lì a testimoniarlo. La Russia nel suo codice genetico, non aggredisce, ma se costretta sa come difendersi.

E sarebbe la Russia ad essere aggressiva? La Russia ha un solo “torto”! …. Quello che ogni volta che hanno provato a conquistarla, è sempre riuscita a difendersi, annientando i suoi aggressori. Nonostante i satanisti occidentali, continuano a provarci …..

Se diamo un’occhiata alla storia americana dalla sua fondazione, questo paese che vanta democrazia e libertà, non ha fatto altro che aggredire nazioni inermi portando morte e distruzione, e saccheggiando le loro ricchezze, ovunque nel mondo dopo aver calunniato i paesi da colpire accusandoli di aggressività, e di mettere in pericolo la pace nel mondo. Facendo seguire subito dopo l’attacco militare, come dichiara lo scienziato politico ed economista americano Paul Craig Roberts. Insomma la strategia è sempre la stessa. I paesi presi di mira, prima vengono demonizzati e poi aggrediti. Bene, con la Russia non funziona, perché gli aggressori vengono annientati.

Se qualcuno vuole dare un’occhiata, a tutti i crimini commessi dagli USA dalla sua fondazione è sufficiente seguire il link sotto:

http://www.fisicamente.net/GUERRA/index-206.htm

Io ne ho contato circa 150 di aggressioni ad altri paesi in ogni parte del mondo. Tra cui, uno anche contro la Russia nel 1918-1922 - 5 sbarchi per contrastare i bolscevichi. E uno addirittura contro il popolo americano in Virginia Occidentale 1920-1921. L'esercito interviene contro i minatori ed addirittura li bombarda. E per “finire”: Los Angeles 1992. L'esercito e la marina spiegati contro i cittadini in rivolta contro la polizia …. Insomma come accade anche oggi. Questo per dirvi che quando affermo che in USA vige un regime di polizia, non è un modo di dire ma una verità storica.

Gli USA hanno bisogno di un nemico esterno, e all’occorrenza anche interno, perché la loro politica economica si nutre di guerra. Accusano la Russia come se il colpo di stato a Kiev invece che loro e l’Europa, lo avesse fatto la Russia. La stessa cosa vale per le basi NATO ai suoi confini. Vi ricordate l’embargo contro Cuba fatto dagli americani per impedire l’istallazione dei missili nucleari russi puntati contro gli USA?

Ebbene loro hanno creato la stessa situazione ai confini della Russia, e la Russia non ha ancora reagito come fecero loro. Nonostante per gli USA gli aggressori sono i russi. Ma il mondo incomincia a non credere più a questa miserabile farsa.

Ma non è finita qui. Gli USA stanno ai ferri corti anche con la Cina, perché secondo loro i cinesi non devono svolgere attività militari nel mar Cinese. Dico vi rendete conto questi psicopatici degli americani cosa si inventano? – Stanno cercando di limitare l’influenza di Pechino nella regione asiatica. Ossia in casa loro. Una pretesa assurda, come fu assurdo la pretesa di imporre alla Russia di quell’ubriacone dell’ex presidente Boris Eltsin che accettò di non poter muovere l’esercito russo sul suo territorio. Una pretesa davvero assurda, che solo un patetico ubriacone poteva accettare. Sono questi i presidenti che preferiscono gli USA. Ma Putin appartiene ad una razza diversa...

I cinesi gli hanno risposto che il mar della Cina non rientra nelle competenze USA. Nel gergo militare significa che devono smetterla con le ingerenze, altrimenti saranno guai.

Dimenticavo gli USA hanno accusato la Cina di mettere in pericolo la pace nel mondo con la loro aggressività. Avessero almeno un po’ di fantasia…

Dico vi rendete conto da quale cricca di psicopatici sono governati i cittadini americani? Anche i cinesi in casa loro mettono in pericolo la pace e sono aggressivi? Ma vi rendete conto di quale bestiale follia sono portatori gli USA. Penso che sono pazzi, ma non credo siano tutti stupidi e pazzi. Voglio credere, che ci stiano solo provando perché non riescono ad accettare di aver perso lo scettro di unica potenza mondiale; voglio credere, che al momento giusto sapranno trovare la ragione per ritirarsi, diversamente, vorrà dire che se la sono cercata, perché i Cinesi picchiano duro come i russi.

A proposito di cinesi, guardate che spettacolo in questo video:

https://www.youtube.com/watch?v=grqlWgt9TSA

Intanto da quello che ho capito Putin è convinto che prima o poi con l’occidente ci sarà una guerra devastante perché credono che gli USA non si rassegneranno a perdere lo scettro del comando. E dato che Putin è in grado di anticipare tutte le mosse dell’Occidente, non credo sia un caso che da alcuni anni sta costruendo una grandissima città nelle viscere della terra sotto i monti Urali per la sopravvivenza di un consistente numero di cittadini russi di ogni specializzazione e disciplina.

Il link:

http://archiviostorico.corriere.it/1996/aprile/17/Russia_costruisce_una_citta_segreta_co_0_960417857.shtml

Secondo il sottoscritto, l’Europa deve decidersi a mollare gli USA finchè è in tempo, altrimenti non ci sarà scampo per nessuno. I russi in questi decenni, hanno dimostrato alla luce dei comportamenti occidentali, di saper prevedere il futuro. Lo hanno sempre fatto, questo spiega anche perché nessuno è riuscito a sottometterli.

Detto questo per rendersi conto della follia USA, è importante leggere l’intervista del corriere della sera a Putin in occasione della visita all’EXPO di Milano al padiglione russo per il giorno 10. Secondo me chi è interessato a capire dove si cela il male, deve leggere l’intervista. Chi poi odia la Russia, e non lo fa per interesse personale è un povero deficiente sotto controllo alieno. Gli stessi alieni, che sono dietro la ragione stessa della esistenza degli USA nel mondo. Altro che democrazia e libertà Una classe dirigente che ama i propri cittadini, non li riduce obesi e malati a vita. Seguono alcuni passaggi dell’intervista a Putin:

Il presidente russo ha definito gli accordi di Minsk l'unico modo per risolvere la crisi nel Donbass. Parlando delle relazioni tra la Russia e l'Occidente, Putin ha osservato che dovrebbero basarsi sulla cooperazione piuttosto che sullo scontro.

La crisi ucraina è iniziata a seguito delle azioni da dilettante dell'Occidente e gli accordi di Minsk sono l'unica via d'uscita, ha affermato il presidente russo Vladimir Putin in un'intervista al "Corriere della Sera". Secondo lui, la Russia non è da biasimare per il peggioramento delle relazioni con l'Occidente, e solo in parte risponde alle sfide nei suoi confronti, e tanto meno non ha intenzione di attaccare la NATO: spaventano usando la Russia solo i Paesi che traggono vantaggi.

Sono in programma inoltre contatti tra il presidente russo e la parte italiana. L'Italia è tra i Paesi dell'Unione Europea schierati a favore della normalizzazione delle relazioni con Mosca, complicate dopo l'imposizione delle sanzioni a seguito della crisi in Ucraina.

Per saperne di più:

http://it.sputniknews.com/politica/20150606/509617.html#ixzz3cMS3wnmN

L’intera intervista del corriere della sera a Putin:

http://www.corriere.it/esteri/15_giugno_06/intervista-putin-corriere-non-sono-aggressore-patto-europa-ab5eeffe-0c0a-11e5-81da-8596be76a029.shtml

domenica 7 giugno 2015

Gli USA attaccano la Russia per indebolire l’Europa

Ti potrebbero anche interes

domenica 7 giugno 2015

Gli USA attaccano la Russia per indebolire l’Europa

Ti potrebbero anche interes

Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post