Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

La vecchiaia brutta bestia

di Caranas

Non nascondiamocelo, la vecchiaia arriva con i sessanta e con essa dolori muscolari, mancanza di entusiasmo , stanchezza, dolori articolari, pessimismo, sono tutti sintomi di retaggio della vecchiaia.

Luoghi comuni? In effetti è come se il tempo si fosse fermato al II secolo a.C., quando Terenzio, scrittore latino, fa dire ad un personaggio di una sua commedia senectus ipsa est morbus: la vecchiaia è essa stessa una malattia.

Oggi tutto è cambiato: è aumentata l' aspettativa di vita, sono sempre più numerosi gli ultranovantenni e i centenari sani. Basterebbe questa constatazione per affermare che la vecchiaia non è una malattia e, quindi, non dà sintomi.

Resta il fatto che gli anni incalzano e i sintomi di cui sopra sono il segnale di qualcosa che non funziona nel nostro organismo; da riconoscere, perciò, e da curare.. L' invecchiamento è un processo biologico universale, lento e irreversibile, che in assenza di malattia, non dà segni di sé. I vecchi sani riferiscono di sentirsi come quando a avevano vent' anni. Accettare la vecchiaia come malattia è vedersi come gli altri ci vedono.

Tag(s) : #MEDICINA

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: