Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Resti dello scheletro di un demone trovati in Calabria
Resti dello scheletro di un demone trovati in Calabria

In Calabria è più facile credere a leggende di fate e di demoni soprattutto nei paesini piccoli dove le storie si tramandano da generazioni e generazioni. Questa che però ho trovato sul web ha dell’ incredibile, pare infatti che nei dintorni di un paese ormai morto, di cui ho scritto in un altro articolo su questo blog , Pentedattilo, nella cripta di una chiesa abbandonata ed ormai sconsacrata (dedicata a San Batello martire), distrutta da un incendio nel 1873 e mai ricostruita, sia stato ritrovato uno scheletro con le corna. Durante un sopralluogo per il controllo geologico del Monte Greco, dove sorgeva la chiesetta di culto bizantino, gli addetti ai lavori si sono trovati di fronte ad una scoperta sconcertante: i resti di un demone incarnato e mummificato, il formulario dell'esorcismo in questione e alcuni appunti dell'esorcista stesso.

Le dimensioni si aggirano intorno a 90-110 centimetri, presenta lunghi artigli e delle piccole corna sul cranio. Si può trattare anche di un falso che potrebbe essere stato costruito per attirare visitatori. Come sia sopravvissuta all'incendio è un evento inspiegabile, dato che non si è salvato nulla a causa del rogo. A quanto sembra è una cosa molto rara riuscire a trovare un demone incarnato; secondo lo scritto però i demoni minori si manifestano in carne ed ossa.

Tag(s) : #CURIOSITA', #DEMONI- CALABRIA

Condividi post

Repost 0