Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog  di Caranas

Gli sgommati - puntata n° 18

2 Marzo 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #SATIRA UMORISMO COLTO

Mostra altro

Bondi :" il caso umano "

2 Marzo 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

BONDI.jpg

 

“Posso avere fatto degli errori, ma ho realizzato delle riforme importanti e ho imposto una linea alternativa, in senso compiutamente liberale e riformatore, alla politica culturale della sinistra”. La fiducia raccolta in Parlamento non è bastata, e l'ormai quasi ex ministro Sandro Bondi non ha retto l'urto dell'ultima critica, quella di Marcello Veneziani che lo dipingeva “più tenero di un grissino” (qui l'articolo originale). Così il ministro ha deciso di lasciare. E lo ha comunicato sfogandosi con il quotidiano di via Negri: il suo lavoro, racconta, non è stato “sostenuto con la necessaria consapevolezza dalla stessa maggioranza di governo e da quei colleghi che avrebbero potuto imprimere una svolta nel modo di concepire il rapporto tra Stato e cultura”. Sostegno che è mancato “nel momento di maggiore difficoltà”, dopo il crollo di Pompei, quando era “più colpito dalla sinistra”, accusato “della mancanza di fondi”, per la quale, aggiunge, non ha “mai scaricato la responsabilità su altri”. Insomma, anche il centrodestra ha lasciato lui (e la cultura) al proprio destino. Ma Pompei non è l'unico inciampo dell'ex sindaco comunista di Fivizzano. La sua fine è iniziata quando si è scoperto che aveva fatto mettere sotto contratto l'ex marito e il figlio della sua attuale compagna. E lui per giustificare lo spreco di soldi pubblici si era difeso dicendo: “Sono dei casi umani"

Da IL Fatto

Mostra altro

Silvius De Bunghis delirio

1 Marzo 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

Mezzo mondo ride dell'ultimo delirio del Clown (divorziato, abortista...), finalizzato a riconquistare la platea elettorale cattolica. Un fulgido elogio alla famiglia. No ai matrimoni gay, no alle adozioni per i single, no alla scuola pubblica perché ideologizzata. Cosa vogliamo aggiungere a questo nuovo ceffone di Sora Cesira? Ultimamente è quasi impossibile parlare seriamente di politica italiana, talmente è ridicola. Beffarda. Sdoppiata. Comicamente delegittimante. Non per niente ovunque imperversano le parodie su Silvius De Bunghis.

 

Mettere insieme gli ultimi siparietti comici del Cavalier Berlusconi è faticoso. In una sola giornata ha sparato tante di quelle sciocchezze che non ho voglia nemmeno di elencarle tutte. B. non può imperare serenamente perché è solo contro tutti: il Colle, la Consulta, la Giustizia rossa alleata di Fini, la Stampa, il Comunismo, Santoro e via dicendo. Il Sacrificio Incarnato - senza denti e pure senza cellulare! - è una povera vittima dell'ostracismo universale coatto.

Culo flaccido-copia-1 

Niente di nuovo sotto questo cielo merduleo. I soliti patetici scudi, scudini e scudetti.

 da Agorà Vox

Mostra altro

RICETTE VELOCI FUSCALDO

1 Marzo 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #CUCINA

PATANE E ALICI NDATIJEDDRA: 

                                                            

Patate-e-alici.jpg

A sicundu si l'alici su abboglia o picca, mundati i patane, tagliatili a feddri rutundi e dunatacci na scicandata 'ndra l'acqua vuddrendu ; facitili sculà. Pulizzati e spinati l'alici i crudu e rapitili.

Ndra na tijieddra minditicci na guccia d'ogliu e aggiustati nu sularu i patane; minditacci na picca sali e si vicci piacia na picca i pipi nivuro. Supa i patani aggiustaticci nu sularu d'alici;  spanditacci na guccia d'ogliu, na picca petrusinu e aglio tagliati picculi e pani grattato. Continuati i sta manera sularu doppu sularu finiscendu cu sulatu i patane. Aggiungiti na guccia d'acqua e mburnati a tieddra. Quandu ciada stà ndru furnu?... Ndi vuliti  c..bip... Jiati a regula... quandu viditi chi patani e u pani grattatu diventanu na picca marrone da vrusciatina e l'acqua s'é asciuttata i cacciati

 

PATATE E ALICI IN TORTIERA: I base alla quantità delle alici, sbucciate una quantità di patate sufficienti; tagliatele a fette tonde e sbollentatele appena in acqua quindi scolatele. Pulite la alici, togliete la lisca ed apritele a cotolette. Versate un po' d'olio sul fondo di una terrina (che goduria l'italiano !) e sistemate uno strato di patate che regolerete di sale e pepe nero; quindi adagiate sopra uno strato di alici spolverandole con un trito di prezzemolo, aglio e pan grattato ed un filo d'olio. Ripetete i passaggi di cui sopra terminando con lo strato di patate. Aggiungere pochissima acqua bastevole alla cottura. Ponete in forno per 15/20 minuti e non oltre al tempo necessario per la doratura dello strato finale

Bon appetit !

   di Cenzino Ciofi

Mostra altro

BERLUSCONI MEGLIO CONTUMACE CHE GAY

1 Marzo 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

DAL BLOG DI Alessandro Ghebreigziabiher

 

4c064b2b4e356656c371a95b9a512de6.jpg

Berlusconi meglio contumace che gay

 

La vita è dura per il berluscones doc, l’ho sempre detto.

Non mi riferisco all’elettore opportunista, quello che vota Berlusconi sicuro che in questo modo potrà farsi meglio gli affarucci suoi.

Il facciamo un po’ come cazzo ci pare di Guzzanti, per capirci.

Non parlo neppure di coloro che – avendo come unica motivazione quella di considerare l’alternativa a Silvio addirittura peggiore – si turano il naso, si chiudono occhi ed orecchie e mettono la crocetta sotto il suo nome.

Da quando escono dal seggio si tappano soprattutto la bocca, poiché alla fatidica domanda se hanno votato Berlusconi non lo ammetteranno mai.

Il più delle volte rispondono che non votano, che è tutto un magna magna, ecc.

Coloro che suscitano maggiormente il mio interesse sono i promotori della libertà, i fans convinti, i veri fedeli, quelli che nonostante l’oceano di roba che è venuta a galla sul loro idolo, insistono nell’adorarlo.

Questa è la vera specie da studiare, altro che tartarughe con due teste e maiali con le ali.

Perché affermo che la vita di questi incrollabili aficionados del nostro premier sia dura?

Semplice.

Primo, per l’oceano di roba di cui sopra.

Non credo affatto che sia un gioco da ragazzi considerarlo ad libitum solo il frutto di una macchinazione ai danni del presidente del consiglio.

Secondo, sono persuaso che quest’ultimo non gli faciliti più il compito come una volta.

Alla sua discesa in campo, parlava molto più chiaro, era molto più diretto.

Vi ricordate? Meno tasse per tutti, città più sicure, pensioni più dignitose, ecc.

Quella era la sua forza.

Discorsi sotto forma di slogan semplici, populistici ed estremamente attrattivi nei confronti della massa.

Ora, a distanza di tempo, non solo tali promesse non sono state mantenute, ma il Silvio-messaggio è divenuto per i suoi elettori confuso e spesso complicato.

Il motivo è semplice: Berlusconi non parla più al suo popolo.

Tre esempi di oggi:

“A causa delle intercettazioni non ho più un telefonino…”

“Voglio andare (al processo), come sempre, voglio andare, sono i miei avvocati che me lo impediscono”.

“Il Quirinale è puntiglioso sulle leggi”.

A mio modesto parere, al popolo dell’amore, che Berlusconi non ha più un telefonino, di ciò che fanno i suoi avvocati e della puntigliosità del Quirinale non frega un emerito cappero.

Lui non parla con loro e questi ultimi sono sempre più smarriti.

A riprova di ciò, a commento della notizia che Silvio è stato dichiarato contumace al processo sui diritti Mediaset di stamani, ecco in esclusiva per il blog un’intervista ad uno dei suddetti elettori fiduciosi ad oltranza, tale Franco:

 

La Storia:

 

Blog: Signor Franco buongiorno, iniziamo con l’intervista?

Franco: Ma che è, Annozero? Sicuro che non è Annozero? Perché quelli poi se l’aggiustano come gli va…

Blog: No, non è Annozero. Questo è solo un blog…

Franco: Che…?

Blog: Un sito. Un sito su internet…

Franco: Ah già, Gogol. Quella roba lì…

Blog: Sì… Allora, procedo con le domande?

Franco: Proceda.

Blog: Come saprà, quest’oggi è ripartito il processo sui diritti TV di Mediaset…

Franco: Tanto è innocente, è tutta una farsa!

Blog: Sì, ma mi faccia finire la domanda: tale processo vede imputato Silvio Berlusconi…

Franco: E’ innocente, sicuro. E’ una vergogna!

Blog: Ho capito. Dicevo, Silvio Berlusconi non si è presentato al processo…

Franco: Ma quale processo, è innocente!

Blog: Va bene, ho compreso come la pensa, mi permetta di terminare…

Franco: E’ innocente!

Blog: Questo l’ha già detto. Tornando alla mia domanda, al processo non si è presentato. Berlusconi è quindi contumace…

Franco: Cosa?! Ma come si permette? Contumace sarà lei! Berlusconi è innocente!

Blog: No, Berlusconi è contumace vuol dire che…

Franco: Ancora?! Berlusconi è innocente, è una persona onesta, lui. Non ha mai, come si dice… mai contumaciato nessuno.

Blog: No… lei non ha capito il senso. Oltretutto, non se la prenda con me, è stato il giudice che ha dichiarato Berlusconi contumace.

Franco: E allora il giudice è un’ipocrita. Anche a me, da giovane, mi è capitato di contumaciare con qualche ragazzetta.

Blog: …

Franco: Come dico sempre io, meglio contumace che omosessuale!

Blog: Clic.

 

La Notizia: Processo Mediaset: si riparte. Berlusconi non si presenta in Aula.

 

Mostra altro

IL TERRORE DI GHEDDAFI

1 Marzo 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #SATIRA UMORISMO COLTO

tumblr_lh88esggZ31qcx3bjo1_500.jpg

Mostra altro

PENSIERO FASCISTA SU FACEBOOK -

1 Marzo 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

 

174680_121231901281643_7864953_n.jpg

 

Ecco cosa scrivono in un riquadro:

 

Cassazione penale , sez. II, 06 giugno 1977 Dirella .pubblicata da Pensiero Fascista il giorno mercoledì 26 gennaio 2011 alle ore 18.59.La Costituzione della repubblica, mentre vieta in modo assoluto la riorganizzazione del disciolto partito fascista, non pone invece alcun limite alla libertà di manifestare il proprio pensiero, neppure quando la manifestazione abbia per oggetto persone, fatti e disegni politici del fascismo . Pertanto, per costituire reato, l'apologia del fascismo deve consistere in una esaltazione tale da poter portare alla riorganizzazione del partito fascista.

 PAGINA FB VISIBILE A TUTTI, CHI E' ISCRITTO  SEGNALI E CONTRIBUISCA A FARLA  CHIUDERE

Mostra altro
<< < 1 2 3 4 5 6