Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog  di Caranas

PISAPIA SINDACO DI MILANO

26 Maggio 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

 

Un video geniale sulla campagna Pisapia ladro e Milano Zingaropoli. Ispirata ad Amelie, agli abbracci ad Al Qaeda e a una Milano da bere che non c'è più perché comunista e sregolata. E meno male che Internet c'è. 

 

Mostra altro

Martedì useremo i calci nel tuo cu@@ flaccido. Guardati tu ora allo specchio piduista egocentrico datore di lavoro di stallieri mafiosi

26 Maggio 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

Lettera di uno scrittore a Silvio Berlusconi

 

images--1-.jpg

Caro Silvio ti schif…vo, mi avrai riconosciuto, sono sempre io, Vincenzo lo scrittore. Ho letto le tue recenti dichiarazioni secondo le quali chi vota a sinistra è senza cervello ( n.d.r.blog  e Gasparri dove lo mettiamo ?). Devo ammettere che le tue parole mi hanno meravigliato. Tu che hai costruito un impero sui senza cervello, decerebrati giornalai cortigiani, parlamentari presi con i saldi. Tu che le senza cervello te le porti a letto. Dimmi Silvio, cosa ne sarebbe di te se non ci fossero i senza cervello? Probabilmente saresti vergine e senza soldi. Da una parte però hai ragione, a qualcuno di noi il cervello manca. Se fossimo dotati di materia grigia avremmo capito da tempo che uno come te non lo si detronizza con il voto ma con i calci in culo. Adesso segnati anche questa tra gli attacchi che ti vengono rivolti e di cui periodicamente elenchi in TV dal tuo amico Vespa. Per dirla tutta, la tua parte politica, i tuoi uomini, sono un chiaro esempio di cervelli in fuga. No, non nel senso che sono andati all’estero a lavorare per prestigiosi istituti di ricerca. Quello che voglio dire è che i cervelli hanno abbandonato i corpi dalla vergogna e sono scappati lontano, disgustati, nauseati dalla miseria di certa gente. C’è una frase in particolare che mi ha colpito. Hai detto:”se uno voterà per il signor de Magistris vada a casa, si guardi nello specchio e dica: sono un uomo o una donna senza cervello”. Sai che c’è? Almeno quelle persone possono guardarsi allo specchio. É un lusso che non tutti possono permettersi, sai? Tu per primo non puoi permetterti di guardarti allo specchio senza provare vergogna, ribrezzo. Diciamocela tutta poi, se ti guardi allo specchio, neanche ti riconosci più con tutti quegli interventi di chirurgia estetica. Tutto è finto di te, a cominciare dai capelli. Finte le tue parole, finte le tue promesse, finti i tuoi sorrisi, finta è l’Italia che ci dipingi con i tuoi “va tutto bene”. In fede il tuo scrittore preferito e senza cervello

 

Vincenzo Borriello Scrittore (riportare il link in caso di riproduzione)

 

Mostra altro

Mi sono fatta un'overdose di Berlusconi in questa settimana, neanche immagini che sballo !

26 Maggio 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #ATTUALITA'

Overdose di Berlusconi

La Commissione servizi e prodotti dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni nella sua riunione odierna, ha esaminato, anche alla luce degli esposti presentati, la situazione determinatasi nella giornata di venerdì 20 maggio, nella quale si è avuta la trasmissione, in prime time, da parte dei notiziari TG1, TG2, TG5, TG4 e Studio Aperto, di interviste al Presidente del Consiglio. Sul punto l'Autorità aveva chiesto lo scorso 21 maggio chiarimenti urgenti alle emittenti interessate. Considerate le osservazioni pervenute da Rai e Mediaset, la Commissione ha ritenuto che le interviste, tutte contenenti opinioni e valutazioni politiche sui temi della campagna elettorale, ed omologhe per modalità di esposizione mediatica, abbiano determinato una violazione dei regolamenti elettorali emanati dalla Commissione parlamentare di Vigilanza e dall'Agcom. La Commissione ha pertanto deliberato, a maggioranza, di comminare a TG1 e TG4 la sanzione nella misura massima prevista dalla legge (258.230 euro), in quanto recidivi, e sanzioni di 100 mila euro ciascuno a TG2, TG5 e Studio Aperto.

 

L'Autorità ribadisce che tali multe le pagheranno gli italiani  col canone e senza canone!

Mostra altro

ALE'... MO TE CE MANNO IO A QUER PAESE !

26 Maggio 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #SATIRA UMORISMO COLTO

MINISTERI-AL-NORD.jpg

Mostra altro

CHI VOTA A SINISTRA NON HA CERVELLO

26 Maggio 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

A Porta a Porta Silvio invita gli elettori di sinistra ad andare a votare  non lasciando  a casa il cervello. Poi scarica la Moratti.

16125-Scarica-KS.jpg

 QUESITO

«Chi vota “sinistra” non ha cervello !».

Mi pare dirimente la questione:

Se è più grave non avere quello

o essere soltanto un coglione !?!

 

Appare nuovo questo ritornello,

ma nella precedente elezione

il Cavaliere, da grande fratello,

ci definì con l’altra locuzione.

 

Mi chiedo, mi domando, m’arrovello

se può considerarsi promozione

smettere di star sotto il pisello

 

o esser privo della riflessione.

O forse non ha senso la domanda

se il coglione … è quello che comanda ?

Vox

26 maggio 2011

ItaliaInfo.jpg

Moratti-copia-1.jpg

 

Mostra altro

LA LIBERTA' DEI SERVI

25 Maggio 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

DOPO IL BALLOTTAGGIO ITALIAN REVOLUTION
Mostra altro

Il frullatore di Scajola

25 Maggio 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

Scajola

 

estratto dal Corriere.it

Anemone ha pagato case, bollette di luce e gas, vacanze, persino le contravvenzioni. Ha saldato i conti dei fornitori, comprato auto, divani, tendaggi, ristrutturato interi appartamenti. E a Scajola persino un frullatore. Tutto per soddisfare i potenti e così diventare il loro interlocutore privilegiato quando si trattava di assegnare gli appalti pubblici. La procura di Perugia scova l'archivio contabile del costruttore Diego Anemone nel computer della sua segretaria Alida Lucci. E ricostruisce l'elenco dei suoi versamenti segreti. Si scopre così che fin dal 2001 il giovane imprenditore aveva rapporti economici con l'allora ministro dell'Interno Claudio Scajola, preoccupandosi di retribuire con un milione di lire il suo autista.

 E quattro anni dopo non si occupò soltanto di stanziare 900mila euro per l'appartamento vista Colosseo di via del Fagutale a Roma: nonostante l'interessato abbia sempre negato, i documenti dimostrano come Anemone abbia messo a disposizione pure i 200 mila euro per la caparra.

«Spese autista Scajola» è la «voce» registrata il 31 ottobre 2001. Poca cosa, appena un milione di lire, ma serve a dimostrare quanto antico fosse il rapporto tra i due visto che risale al periodo dell'arrivo al Viminale del politico di Forza Italia. Tanto che tre anni dopo, quando si tratta di scegliere l'appartamento, Anemone è a disposizione. Finora si sapeva del versamento di 900mila euro consegnato attraverso l'architetto Zampolini alle proprietarie al momento del rogito. Nella nuova lista c'è ben altro. «Compromesso (200) ± agenzia (30) Scaj» registra la segretaria il 19 maggio del 2004, due mesi prima che si perfezioni l'acquisto. E una settimana dopo si occupa addirittura di versare 83,20 euro per «terra per seg Scaj». Un altro versamento da chiarire avviene il 21 ottobre dello stesso anno. Sui libri contabili è annotato «c/c via del Fagutale rimb. a Maria Corse 168mila euro» e ora si dovrà capire chi sia questa signora e a che titolo abbia avuto i soldi.

video in commento di Mario Sel

 
Mostra altro
Mostra altro
Mostra altro

Nosferatu Sallusti si smarca mentre la nave affonda.

25 Maggio 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #ATTUALITA'

images--5-.jpg

Dicono  che questa volta il Cavaliere abbia avuto un soprassalto e qualcuno giura di averlo sentito esclamare, al pari di Cesare, "quoque tu ...fili mi ." La colpa di tanto turbamento ? L'intervista a Vanity Fair  di Sallusti.  Nessuno è profeta in patria , si è soliti dire, e infatti queste cose difficilmente si troverebbero scritte sul Giornale. Ma Sallusti qualche sassolino evidentemente doveva averlo all'interno delle scarpe. Il primo è di certo l'accusa di "estremismo" che spesso gli è stata lanciata anche all'interno dello stesso Pdl. Il giornalista  lascia capire di non aver mai fatto altro che seguire e sostenere, papale papale, la linea del Cavaliere. E'  stato infatti il Premier che per primo ha paragonato i giudici alle Br, non di certo lui. Sulle elezioni di Milano e sulla candidatura Moratti , Sallusti  si sfoga e riconosce che donna Letizia non vincerà mai , sono mesi che che non incontra in città un elettore di centrodestra che sia disposto ancora a votarla. La verità come si vede , si riconosce  e si rilascia  solo su Vanity Fair e non sul Giornale. E già che ci siamo perchè non dire anche qualche cosa sulla questione morale di cui di solito si parla sommessamente nel centrodestra, con la paura di essere sentiti. Caso Minetti ? Non va oltre Sallusti  ma confessa di giudicarlo "inquitante, adesso sappiamo perchè è andata ad occupare quel posto". Come dire..........E la Ruby ? "Ha lasciato il segno, sopratutto sull'elettorato femminile". Se anche Sallusti , come sembra, si smarca, vuol dire  che l'avventura politica del cavaliere è agli sgoccioli. Quando la nave affonda  anche i mozzi si danno precipitosamente alla fuga. Rimandiamo, per ora ,tutto a lunedì  ,poi cominceremo a sentirne delle belle.

Mostra altro
<< < 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 > >>