Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog  di Caranas

SOS Berlusca

25 Dicembre 2012 , Scritto da CARANAS Con tag #SATIRA UMORISMO COLTO

SOS-TATA-BETRLUSCONI.jpg

Mostra altro

Delirio berlusconiano

24 Dicembre 2012 , Scritto da CARANAS Con tag #SATIRA UMORISMO COLTO

Di-Pietro-Gelmini.jpg

Mostra altro

Buon Natale , tanti auguri... o Buon Natale un cazzo?

24 Dicembre 2012 , Scritto da CARANAS Con tag #RELIGIONE

buon-natale-un-cazzo-L-vc3Gvc.jpeg

 

Confessioni natalizie di Caranas

Sarà che quest’anno è stato proprio nero nero, nero come la morte che mi ha colpito negli affetti, nero come il futuro che vedo  profilarsi politicamente, nero come il tunnel che non vede luce all’orizzonte, è per questi e tanti altri motivi che non voglio festeggiare. Cosa festeggio poi ?  qua sto diventando sempre più agnostico.  Non nel senso tradizionale del termine,  se pur con l’impossibilità di conoscere Dio, ma anche nel metterne  in dubbio l’esistenza.

Si, prego anch’io come altri, ma ci credo poi veramente o è solo per paura dell’aldilà ? Più leggo di queste cose  e più i dubbi mi assalgono. Non dico poi a leggere l’ultimo libro del Papa. Il primo su Gesù di Nazaret non l’ho ancora terminato (da anni). Una noia incredibile come il secondo. Non ce la faccio a credere solo per fede. E , soprattutto non voglio pensare a un Dio cattivo che fa morire tanti bambini. Ricordate la storia di Alfredino nel pozzo ai tempi di Pertini presidente ? o quell’altra del piccolo Thomas ucciso da Alessi perché piangeva?

Dopo il mio ultimo compleanno (il mese scorso) , a differenza di altri che se pur con la Carta Argento vedono  davanti tutta una strada da percorrere, io mi sento come un preside che ha avuto  cinque settimane di ferie e ne ha già consumato quattro.  Stanno fregando  la benzina dalla macchina di mia moglie, il 112 non risponde, neanche i Vigili e neanche il 113. Che ci vuoi fa ?  Riprendo a scrivere.

Dicevo che in questi ultimi anni (dal 2007 , anno del pensionamento  e benservito – si fa  per dire- io poi, metto le virgole,  ma secondo alcuni insegnanti di liceo ne metto troppe , eppure conosco la regola di non usare la virgola tra soggetto e predicato), continuo a pensare a quelli vissuti e con molta preoccupazione a quelli ancora da vivere.  Sto  qua seduto su una sedia ,  in uno spazio che mi sta sempre più    stretto , il mio corridoio,  con la sensazione che lo spazio ( di cui ho già scritto in precedenza  sul mio ed altri blog – vedi : “ Fuscaldo , Macondo e il volo - link) si restringa con me in mezzo : quello dei ricordi si espande sempre di più come l’entropia , lo spazio del futuro invece si restringe di conseguenza con me stretto  in una morsa tra ricordi forti e deboli ed ombre proiettate sul futuro. Quello dei ricordi è tutto lì nel “Passato ricordato” (sempre su Foranastasis link) , coronato da flash tipo il primo televisore Allocchio Bacchini (esiste ancora ?) il diploma di maturità con il  ‘58/60 (così impari a fare politica in favore di Lo Giudice /Servire il Popolo) e, delle interminabili discussioni con il carissimo  Rosalbino (ma secondo te Dio esiste ? e qual è la preghiera più bella ?)

In quello spazio di futuro ristretto, riesco a vedere solo l’ombra della mia ansia, tenaglia forte che comprime. Più leggo dicevo, e più mi si stringe la morsa , ma soprattutto quando rileggo : “

"Non ho mai fatto quello che mi sarebbe piaciuto fare: scrivere un buon libro e un' unica bella poesia. All'inizio mi mancava il coraggio di mettermi all'opera perché non avevo soldi, ma ora che i soldi li ho, il coraggio mi manca ugualmente perché non ho sufficiente fiducia in me  ... tutti noi, senza eccezione siamo dei falliti. -  La morte intacca la nostra fiducia nella vita mostrandoci che, in fin dei conti, tutto è ugualmente futile se visto in rapporto alle tenebre che ci attendono” [ L’amico ritrovato di Fred Uhlman].

A questo punto,  credo  veramente che quelli con vera fede siano i più fortunati. Almeno sanno credere in qualcosa che durerà per sempre. Beati loro! No, non riesco a sbirciare su un piccolo spazio un solo giorno di futuro sporgendomi molto avanti. Vorrei tanto, ma non riesco. E mi sento prigioniero di Dio ( bella questa, dovrò scriverci qualcosa , magari dopo un’attenta analisi comparata di testi).

A 62 anni compiuti, col cugino morto da poco, la sorella da qualche mese,  mi sembra che non si faccia in tempo ad augurare Buon Natale che subito arriva la Pasqua e poi ancora le stesse cazzate estive  a Fuscaldo , il difficile rapporto coi residenti non appestati dalla diaspora … le solite cose. Che noia, che barba diceva la Sandra !

E voi ? che ne pensate? Ci sarà Dio dopo ? Ma forse sono andato oltre il limite dei mie passi, come il titolo del mio nuovo libro di poesie.

Mostra altro

Uscire dal berlusconismo si può

23 Dicembre 2012 , Scritto da CARANAS Con tag #SATIRA UMORISMO COLTO

NEWS_49541.jpg

Mostra altro

L'Agenda Monti 2 (vignetta)

23 Dicembre 2012 , Scritto da CARANAS Con tag #SATIRA UMORISMO COLTO

L-Agenda-Monti.jpg

 

IL PROGRAMMA DI MONTI link

Mostra altro

Altre berlusconate

23 Dicembre 2012 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

 

la nuova barzelletta su Fini la "verginella" delle fogne

Lo show di Berlusconi da Giletti e la battuta su Fini nelle fogne

È Berlusconi show da Giletti. Prima minaccia di andarsene, poi la battutaccia: «Stanotte ho avuto un incubo. Monti era ancora al governo. E come ministri c’erano Ingroia alla Giustizia, Di Pietro alla Cultura. Fini… No Fini era nelle Fogne… Quello di Sel alla Famiglia Non le dico cosa faceva la Bindi».

Granata: “Chi sostiene B. cosa deve ancora vedere per vergognarsi?” – “Le fogne evocate da Berlusconi sono adatte alla sua corte di ladri, mafiosi, corruttori, servi e prostitute, non a Gianfranco Fini”. Lo dichiara il vice coordinatore di Fli, Fabio Granata. “Tutti quelli, sedicenti di destra, che ancora lo sostengono, cos’altro devono ancora ascoltare e vedere per vergognarsene?”, conclude Granata.

 

Mostra altro

L'Agenda Monti (vignetta)

23 Dicembre 2012 , Scritto da CARANAS Con tag #SATIRA UMORISMO COLTO

L-Agenda-Monti-vignetta.png

Mostra altro
Mostra altro

Legislatura finita. Ora si ricomincia

22 Dicembre 2012 , Scritto da CARANAS Con tag #SATIRA UMORISMO COLTO

NEWS_6808.jpg

Mostra altro

Ho in mente te - E' morto Franco Ceccarelli

22 Dicembre 2012 , Scritto da CARANAS Con tag #MUSIC E CANTAUTORI

 franco2.jpg

Modena - È morto a 70 anni Franco Ceccarelli, tra i fondatori dell’Equipe 84. Negli anni Sessanta e Settanta con Maurizio Vandelli, Alfio Cantarella e Victor Sogliani segnò un’epoca nella musica italiana.

La notizia della sua scomparsa è stata data dal Comune di Modena. «Ci resta la sua musica - commenta il sindaco Giorgio Pighi - che ha continuato a suonare fino all’ultimo senza mai perdere il legame con la sua Modena».

Franco Ceccarelli, dopo lo scioglimento della band simbolo del beat e la partenza del suo leader Maurizio Vandelli, a metà anni `80 aveva proseguito il percorso con Sogliani e Cantarella, altri due componenti storici. La formazione aveva poi vissuto del contributo di altri musicisti nel decennio successivo. Il chitarrista era stato autore di musiche anche per teatro e cinema, aveva prodotto due dischi di Pierangelo Bertoli e nel ´96 aveva pubblicato il libro “Io ho in mente te. Storia dell’Equipe 84”.

Mostra altro
<< < 1 2 3 4 5 6 > >>