Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog  di Caranas

Redditometro e Stato di polizia fiscale

19 Gennaio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #NOTIZIE OGGI

Le dieci domande del Redditometro

Dai lavoratori dipendenti ai pensionati, ecco le regole.
L'Adusbef ricorre al Tar contro il decreto di dicembre


ROMA - Era prevedibile. Contro il redditometro delle polemiche è arrivato il primo ricorso alla giustizia amministrativa. L'associazione dei consumatori Adusbef ha dato mandato ai propri legali di impugnare «in tutte le opportune sedi», dalle Commissioni tributarie al Tar del Lazio, il decreto ministeriale sul redditometro «affetto da rilevanti vizi di illegittimità, anche di ordine costituzionale, che invece di contribuire alla lotta all'evasione e all'elusione fiscale, sta ottenendo l'effetto di un ulteriore risentimento dei contribuenti onesti, spesso perseguitati, verso il Fisco e un vero e proprio Stato di polizia fiscale».

Ma qual è l'addebito? Il nuovo redditometro, secondo l'Adusbef, è «in palese violazione degli articoli 3, 24 e 53 della Costituzione e dello Statuto dei diritti del contribuente, poiché pone a carico del cittadino contribuente l'onere della prova, che in qualsiasi civiltà giuridica dovrebbe essere posto in capo all'amministrazione pubblica, la quale dispone di strumenti invasivi e di accesso ai conti correnti bancari e postali, non c'entra nulla con la lotta all'evasione, assomigliando a uno strumento coercitivo teso a terrorizzare i contribuenti onesti piuttosto che gli evasori».

Intanto l'Agenzia delle entrate continua a diffondere indicazioni tranquillizzanti circa l'applicazione dello strumento di accertamento sintetico. In particolare, a proposito dei consumi correnti, il vicedirettore delle Entrate, Marco Di Capua, ha spiegato che saranno misurati con le medie Istat ma se un contribuente non si riconosce nel dato, potrà fornire anche argomentazioni non documentate. «Per esempio - ha detto Di Capua - se una persona non spende per alimentari perché va a mangiare tutti i giorni dalla madre che abita nello stesso pianerottolo potrà portare questa motivazione».

I parametri
Undici tipologie familiari per misurare i redditi medi
Il nuovo redditometro serve al Fisco per identificare eventuali redditi non dichiarati. Il ragionamento che lo guida è: se un contribuente spende una data cifra dovrà avere un reddito adeguato. Saranno proprio le grosse incongruenze a finire nel mirino del Fisco. Lo strumento riguarda qualsiasi contribuente singolo, calato però all’interno di un determinato contesto familiare (11 tipologie) e inquadrato in una determinata area geografica (Nord-Ovest, Nord-Est, Centro, Sud e Isole).

Le spese
Anagrafe tributaria e cento voci da controllare
Il Fisco cercherà di capire se quello che spendiamo è coerente con il reddito che dichiariamo. Ecco perché ha scelto cento voci da mettere sotto controllo: si tratta di spese, risparmi e investimenti. A ciascuna di queste voci il Fisco attribuirà un valore: in alcuni casi lo assumerà dalle banche dati che compongono l’Anagrafe tributaria (dati certi), per alcune altre, per le quali non ha dati incontrovertibili, assumerà il valore medio delle tabelle dell’Istat, scegliendo quello relativo alla nostra tipologia familiare e territoriale.

La spia

 

continua a leggere :link

Mostra altro

Una bella immagine della piazza di Fuscaldo by G.Cariolo

19 Gennaio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #FUSCALDO

23743_587191257965030_1685882992_n.jpg

 

aggiungo un omaggio elettorale  a James: con lui (Pannella) siete fritti !

ladestraradicale_tonus.jpg.


Mostra altro

Caranas vignette del sabato

19 Gennaio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #SATIRA UMORISMO COLTO

i-politici-ci-mettono-la-faccia.jpg

INGROIA

Sondaggi elettorali

BERLU Servizio Pubblico

Mostra altro

PV ci azzecca sempre (vignette)

18 Gennaio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #SATIRA UMORISMO COLTO

Mostra altro

IL MONTI PENDE A SIX E IL PD HA LA VITTORIA IN TASCA

18 Gennaio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #SATIRA UMORISMO COLTO

 

431447_10151387862841151_1941471301_n.jpg

NEWS_91846-copia-1.jpg

CON GLORIOSA BENEDIZIONE

bersani-versione-giovanni-208357_tn.jpg

E IL CAVALIERE SI ALLONTANA ... verso ...

A  non illudetevi, è come Andreotti !


Mostra altro

Il fuoco amico di Santoro

18 Gennaio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #SATIRA UMORISMO COLTO

Fuoco-amico.png

Mostra altro
Mostra altro

“Se i radicali vogliono un taxi io non ho pregiudiziali”- I Radicali con Storace alle regionali? È scontro Bonino – Pannella

17 Gennaio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

"Se i radicali vogliono un taxi io non ho pregiudiziali". L'apertura di Storace divide i Radicali: Pannella favorevole ad appoggiare il leader de La Destra, contraria la Bonino.

Bonino-Pannella-300x225.jpg

“Se i radicali vogliono un taxi io non ho pregiudiziali”. Con queste  parole , Storace leader de La Destra, nonché candidato alle imminenti elezioni regionali del Lazio, è riuscito a minare il terreno dei Radicali che, ormai lo sanno tutti, per un po' di posti in Parlamento venderebbero anche la suocera (capezzone docet). Stando a quanto si apprende in queste ore, durante la riunione di questa mattina del gruppo dirigente radicale sarebbe nata una vera a propria spaccatura tra chi vuole chiudere a breve un accordo e chi invece si oppone con decisione all'ipotesi di un'alleanza col centrodestra.

Da una parte, Marco Pannella che, stando a quanto riporta l'agenzia Dire, “vuole a tutti costi l'accordo con Francesco Storace e ha insistito molto, racconta una fonte, senza porsi il problema di sostenere una parte politica, antiabortista, alla quale ha fatto opposizione in Consiglio per cinque anni”.

Dall'altra Emma Bonino, dichiaratamente contraria all'ipotesi, che potrebbe aprire al confronto con Rivoluzione Civile di Ingroia, magari accettando l'offerta di candidatura al Senato che arriva dall'ex pm di Palermo.Vedremo.

 

 

Mostra altro

Diritti lesi : c'é pure chi non potrà votare (22.000 studenti)

17 Gennaio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

"Noi, studenti Erasmus senza la possibilità di votare alle elezioni"

erasmus21.jpg

 

La lettera di uno studente: "Esclusi delle agevolazioni per l’esercizio del diritto di voto circa 22.000 italiani all’estero, cioè quelli che soggiornano in istituti universitari per un periodo fino a 9 mesi ma che non sono né professori né ricercatori"

 

continua sul  Il Fatto link

 

Mostra altro

LA VITTORIA SI AVVICINA - RISPETTO A BERSANI BERLUSCONI HA IN PIU' SOLO I CAPELLI

17 Gennaio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

 

VITTORIA

 

Che poi, anche per un elettore di centro-destra, fondamentalmente appartenente a quelle classi privilegiate favorite da Berlusconi e Monti, sarebbe assurdo continuare a votare per un buffone cicisbeo miliardario puttaniere frega-regole frega-prossimo, ecc… come Berlusconi che ha fatto solo i suoi interessi, con leggi pro-domo-sua, pro-Scudati, pro-Evasori, pro-Corrotti, pro-Mafiosi, ecc…, anti-Giustizia, anti-Convenzione-di-Strasburgo, ecc…, quali:

1. “Limitazioni alle rogatorie internazionali per i delinquenti”,

2. “Depenalizzazione del falso in bilancio per i corrotti”,

3. “Riduzione dei tempi di prescrizione per i delinquenti”,

4. “Limitazione alle intercettazioni telefoniche per i delinquenti”,

5. “Immunità dai processi per gli alti papaveri dello Stato delinquenti”,

6. “Scudo fiscale per i grandi evasori”,

7. “Abbassamento dell’ 1% delle tasse dirette, con conseguente aumento del 45% delle tasse locali”,

8. “Legge porcata elettorale per impedire ai cittadini di scegliere i candidati


Mostra altro
<< < 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 > >>