Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog  di Caranas

QUELL'ODIOSA TASSA DEL CANONE RAI

17 Gennaio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #ATTUALITA'

Il 31 gennaio scade il termine per pagare il canone Rai. Dài, tu, dipendente... sì, proprio tu: prova anche tu l'ebbrezza di evadere una tassa!

Canone-Rai.jpg

(poi i pretesti non sono un problema, quelli li trovano pure i leghisti)

Il 31 gennaio scade il canone Rai. Se non lo paghi la finanza può obbligarti a guardarne i programmi.

Il 31 gennaio scade il canone Rai. A me è scaduto nel 1998.*

*non è vero sono uno degli 11 stronzi che lo paga ancora... non so se è il gene dell'altruismo o masochismo puro.

 

Mostra altro

URLO DELLA RETE - Inno di Grillo

17 Gennaio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #MUSIC E CANTAUTORI

L’urlo del web” è una canzone nata dalla collaborazione di Leonardo Metalli, giornalista e musicista curatore di Tg1 Note e Raffaello di Pietro cantante e autore. La canzone è stata apprezzata da Beppe Grillo che l’ha pubblicata sul suo sito.

L’INNO – Vi ricordate del grillino alla conquista della Rai ? Vicino al PdL, ha abbandonato le spiagge berlusconiane tentando di addentrarsi nel MoVimento 5 Stelle. Dopo aver digerito parecchi ‘no’ da Grillo, questa estate ha scritto un testo sul popolo del web che urla giustizia. Sembra che la maretta tra i due si sia calmata, perché oggi Beppe Grillo ha pubblicato il testo e la canzone del pezzo.

Mostra altro

P.C.I. Una lunga e bellissima storia

17 Gennaio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

 

PCI-9.jpg

PCI-6.jpg

CONTINUA  : link

Mostra altro

IL CONGEDO ED IL RITORNO (Monti vignette)

17 Gennaio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #SATIRA UMORISMO COLTO

                                Il congedo

 

Il-congedo.jpg

                                 Il ritorno

Ritorno.jpg

Mostra altro
Mostra altro

STRAGE DI TORI - Belador una canzone dedicata all'unico toro salvato

17 Gennaio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #NOTIZIE OGGI

 

BELADOR  una canzone dedicata all'unico toro salvato, il 19 luglio del 1982  (arena di Madrid) . Un video con immagini crude, per raccontare la realtà della corrida, appoggiato dalle associazioni animaliste italiane. Per chiedere l'abolizione di una strage che, nel mondo, sacrifica ogni anno 250mila tori

 

Mostra altro

Telecom Italia ha annunciato che dal prossimo primo aprile 2013 ufficializzerà nuove tariffe telefoniche per le abitazioni del traffico verso i fissi e verso i dispositivi mobili.

17 Gennaio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #NOTIZIE OGGI

Telecom Italia offrirà ai propri abbonati dei prezzi più chiari e trasparenti, sia per le chiamate verso i telefoni di casa che verso i mobili.

000.jpg

Le tariffe differenziate a partire dal primo aprile 2013 non ci saranno più. Ci sarà invece una tariffa unica valida sia verso i telefoni fissi nazionali che verso i cellulari.

Telecom Italia sarà proprio il primo operatore europeo, che eliminerà la differenza tra le due tariffazioni fissi e mobili.  Grazie al superamento della distinzione, secondo l’operatore telefonico i clienti andranno incontro ad un risparmio sulla bolletta del telefono.

Il canone telefonico però aumenterà e diventerà di 17,40 euro al mese, anziché 16,64 euro. Telecom aumenta il costo del canone.

Le tariffe invece saranno:

chiamate a 5 centesimi al minuto verso i fissi e verso i mobili, scatto alla risposta di 5 centesimi di euro.

I costi delle tariffe attuali di Telecom Italia sono: chiamate verso i numeri fissi di 1,90 centesimi al minuto; chiamate verso i mobili a 9,90 centesimi al minuto. Lo scatto alla risposta è di 7,94 centesimi di euro.

Vantaggi della tariffa unica: La nuova tariffa unica è vantaggiosa dunque per chi effettua tante telefonate dal telefono di casa verso i cellulari, ma non verso i fissi. Un ultima novità del gestore telefonico è quella che prevede dopo le tre ore di conversazione al mese, una riduzione del 50%.

 

Mostra altro

INNI ELETTORALI (vignetta)

16 Gennaio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #SATIRA UMORISMO COLTO

INNO-BERSANI.jpg

Mostra altro

Monti deluso da Berlusconi

16 Gennaio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

Il Prof: «Sì, 19 anni fa diedi la preferenza al Cavaliere. Credevo nella rivoluzione liberale che poi non c'è stata».

 monti-mario-fisco.jpg

 

Ammissioni, attacchi e linee programmatiche.

L'obiettivo di Mario Monti da qui al 24 febbraio sarà cercare di evitare che i cittadini “sbaglino” come fece lui 19 anni fa, mettendo la X sul nome di Silvio Berlusconi.

«Il voto è segreto... ma nel 1994 l'ho votato. Solo allora però perché credevo potesse portare avanti una rivoluzione liberale che poi non c'è stata», ha detto il Prof rispondendo a Ilaria D'Amico su SkyTg24.

Non solo: «Ai tempi gli intenti coincidevano. Berlusconi lesse il mio editoriale sul Corriere della sera nel discorso di insediamento alla Camera».

«SINISTRA ASSOCIATA CON FORZE CONSERVATRICI». Poi Monti ha rivolto lo sguardo verso l'altra estremità politica: «La sinistra ha fatto grandi passi avanti verso l'accettazione dell'economia di mercato, ma quando fa riforme verso l'apertura della concorrenza va un pochino contro la sua cultura storica» e infatti «è associata oggi a forze di estrema sinistra che sono a mio avviso conservatrici».

f. L43    

NEWS_18423.jpg

Mostra altro

Ilaria D'Amico strapazza Berlusconi e lo lascia senza parole sul finale.

16 Gennaio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

 

 

Ilaria D'Amico massacra Berlusconi

Si intitola "Ilaria D'Amico massacra Berlusconi", sottotitolo: "Dite a Santoro che si faceva così", il video che in queste ore sta spopolando in rete ed elegge la presentatrice Sky "eroina del web", ma soprattutto, boccia in toto i due conduttori di Servizio Pubblico, dedicato, giovedì scorso, al confronto tv con il Cavaliere.

 

 

 

Dopo i duelli televisivi con Giletti, Santoro e Travaglio, Silvio Berlusconi se l'è vista ieri con Ilaria D'Amico, su Skytg24. La giornalista incalza il Cavaliere - che invece, tanto per cambiare, vorrebbe esibirsi in uno dei suoi soliti monologhi - con una serie di domande a raffica. Berlusconi, in difficoltà, tenta la carta dell'ironia: "Pensa che sia venuto qua per farle la corte?". Ma la D'Amico non ci casca e in maniera distaccata risponde: "Non so me lo dica lei", prima di proseguire con una nuova sfilza di domande sui rimborsi elettorali.

Il Cavaliere si trova quindi, ancora una volta nel corso della puntata, in evidente difficoltà e così, quando la giornalista invita i telespettatori a votare il sondaggio, l'ex Premier precisa che non si tratta di una ricerca veritiera in quanto condotta solo fra coloro che "hanno i soldini per permettersi l'abbonamento a Sky". A questo punto, la giornalista lancia la stoccata finale e manda definitivamente al tappeto il Cavaliere: "Quindi dovrebbero essere in suo favore". Berlusconi alza bandiera bianca: "Brava, complimenti, è stata sufficientemente cattiva".

f. Il Salvagente.it

 

Mostra altro
<< < 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 > >>