Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog  di Caranas

Nutella ha copiato Coca Cola.Siamo tutti malati di protagonismo ?

15 Ottobre 2013 , Scritto da CARANAS

Nutella ha copiato Coca Cola.Siamo tutti malati di protagonismo ?

Una cosa è certa : La Nutella o la Coca Cola , non scriveranno mai Carmelo sull’etichetta. E questo rende il mio nome ancor più originale. E se ci fosse scritto BERLUSCONI ?

di Carmelo Anastasio

Era un po’ che volevo scrivere qualcosa sulle recenti pubblicità della Coca Cola prima ed ora della Nutella. Già in giugno, quando vidi la prima Coca Cola personalizzata , pensai che la trovata era niente male visto che leggere un nome sulla bottiglietta induce certamente ad acquistarla per farne dono alla persona cui si vuol bene.

L’iniziativa è stata lanciata l’8 maggio 2013 per celebrare il 127esimo compleanno della Coca Cola e si è conclusa il 31 agosto 2013 anche se potete trovare ancora le bottiglie nei supermercati, nei bar o altri punti in cui si vende il liquido ormai presente sull’intero pianeta globalizzato al pari del Crocifisso (ammetto che l’accostamento è dissacrante però rende l’idea).

Ora anche la Nutella ha messo i nomi sui barattoli. Perché non avrebbe dovuto farlo ? Siamo in massa dei poveri esaltati e il marketing è crudele verso i desiderosi di protagonismo. La cosa fa parlare e quasi sempre la discussione termina con: Nutella ha copiato Coca Cola. Vero , verissimo, si può sostenere il contrario ? ma non è questo il punto. Provate a domandarvi quante ore si sta al pc a cazzeggiare su Facebook anche a discapito della partita della nazionale in diretta? La risposta si può sintetizzare così : ognuno di noi è perennemente legato alla ricerca della sua mezzora di pubblicità , una specie di grande fratello social dove tutti postano di tutto e di più (che rottura di cocomeri le frasi fatte o melense, o il condividi, ti piace – che diventa quasi un obbligo- escamotage per sottrarti alla chat ecc.), non importa il sedere che diventa piatto , non importa il sonno perso se la cazzata postata riceve almeno una dozzina di “mi piace”; ti senti già un altro, un protagonista e se il messaggio viene ad esempio retweettato un sacco di volte, anche tu hai fatto il giro del mondo sulla bocca di tutti e diventi importante. Però , quella mezzora di cui sopra non basterà più e la corsa continuerà, continuerà...

Mostra altro

ITALIAN 1912, anche noi...

15 Ottobre 2013 , Scritto da CARANAS

ITALIAN 1912, anche noi...

Il testo è tratto da una relazione dell'Ispettorato per l'Immigrazione del Congresso americano sugli immigrati italiani negli Stati Uniti, Ottobre 1912

ITALIAN "Non amano l'acqua, molti di loro puzzano perché tengono lo stesso vestito per molte settimane. Si costruiscono baracche di legno ed alluminio nelle periferie delle città dove vivono, vicini gli uni agli altri. Quando riescono ad avvicinarsi al centro affittano a caro prezzo appartamenti fatiscenti. Si presentano di solito in due e cercano una stanza con uso di cucina. Dopo pochi giorni diventano quattro, sei, dieci. Tra loro parlano lingue a noi incomprensibili, probabilmente antichi dialetti. Molti bambini vengono utilizzati per chiedere l'elemosina ma sovente davanti alle chiese donne vestite di scuro e uomini quasi sempre anziani invocano pietà, con toni lamentosi e petulanti. Fanno molti figli che faticano a mantenere e sono assai uniti tra di loro. Dicono che siano dediti al furto e, se ostacolati, violenti. Le nostre donne li evitano non solo perché poco attraenti e selvatici ma perché si è diffusa la voce di alcuni stupri consumati dopo agguati in strade periferiche quando le donne tornano dal lavoro. I nostri governanti hanno aperto troppo gli ingressi alle frontiere ma, soprattutto, non hanno saputo selezionare tra coloro che entrano nel nostro paese per lavorare e quelli che pensano di vivere di espedienti o, addirittura, attività criminali". ... "Propongo che si privilegino i veneti e i lombardi, tardi di comprendonio e ignoranti ma disposti più di altri a lavorare. Si adattano ad abitazioni che gli americani rifiutano pur che le famiglie rimangano unite e non contestano il salario. Gli altri, quelli ai quali è riferita gran parte di questa prima relazione, provengono dal sud dell'Italia. Vi invito a controllare i documenti di provenienza e a rimpatriare i più. La nostra sicurezza deve essere la prima preoccupazione".

Mostra altro

Buonanotte con VAURO

14 Ottobre 2013 , Scritto da CARANAS

.

Buonanotte con VAURO
Buonanotte con VAURO
Buonanotte con VAURO
Mostra altro

Anche oggi tante visite. Grazie a tutti

14 Ottobre 2013 , Scritto da CARANAS

niente male 1

niente male 1

Mostra altro

Alessandro Belliere : lo squalo a Fuscaldo

14 Ottobre 2013 , Scritto da CARANAS

Alessandro Belliere  : lo squalo a Fuscaldo

Che forza quest'uomo ! Invidiabile !

di Carmelo Anastasio

Il mitico nonno squalo con centinaia di chilometri a piedi sulle spalle è arrivato (c.v.d.) a Fuscaldo ieri domenica 13 ottobre 2013. Che dirvi ? Ci tenevo molto a questo evento fuscaldese e devo ringraziare l’amico Massimo Martino per avermi informato tempestivamente sull’iniziativa dandomi così l’opportunità di seguire questo 79enne che sta attraversando a piedi l’Italia dal paesino più a nord (Predoi Alto Adige) sino a Ispica (Ragusa) il comune più a sud.

Arrivando a Fuscaldo, Belliere ha già dimostrato il possesso di un fisico bestiale .Non solo, la sua lucidità (data la sua veneranda età) è veramente invidiabile e lo dimostra abbondantemente nel video che segue. Nell’augurare buon proseguimento a Belliere (ti seguiremo fino alla meta ! ), voglio approfittare per ringraziare il sindaco di Fuscaldo arch. Gianfranco Ramundo, l’assessore Nicola Cosentino e quanti altri (SbirciaFuscaldo http://fuscaldo.sbirciapaola.it - e non solo) hanno ricevuto Belliere che diventa un modello di tenace volontà per tutti noi . Forza squalo e arrivederci a Ispica.

Mostra altro

Thanks Princeton

12 Ottobre 2013 , Scritto da CARANAS

Thanks Princeton
Thanks Princeton
Thanks Princeton
Mostra altro

Dio , questo sconosciuto

12 Ottobre 2013 , Scritto da CARANAS

guarda il video fino alla fine e se vuoi commenta

Mostra altro

Non parla più, cosa gli sarà successo ?

12 Ottobre 2013 , Scritto da CARANAS

Non parla più, cosa gli sarà successo ?
Mostra altro

Il crepuscolo degli dei

10 Ottobre 2013 , Scritto da CARANAS

Il crepuscolo degli dei

Per tua virtù soltanto

Io deggio, o cara, oprar!

Le mie gesta fan capo a te, son tue,

Sol tue le mie vittorie!

Spronando il tuo corsier,

Portanto il tuo cimier,

Di mio più nulla avrò,

Il braccio tuo sarò!

Mostra altro
Mostra altro
<< < 1 2 3 4 5 6 7 8 > >>