Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog  di Caranas

Libreriamo - Marcos y Marcos

21 Dicembre 2013 , Scritto da CARANAS

di Marta Milasi [Milano Free.it]

Negli ultimi anni, nell'editoria come nell'intero panorama culturale, si è ingigantito il divario già esistente tra grande distribuzione rivolta alle masse e mirante al profitto, e tante piccole iniziative individuali e artigianali che si sono scavate una nicchia tra gruppi di lettori esperti, divenendo, col tempo, più o meno famose.

Se Palermo ha la Sellerio (ormai popolarissima grazie a Camilleri e a Carofiglio) e Roma ha la Minimum Fax, Milano può vantare la patria potestà della Marcos y Marcos, nata nel 1981 in una mansarda di Porta Venezia per mano (in senso letterale) di due giovani ventenni che hanno cominciato ad assemblare esili fascicoli con della carta fabbricata a mano.

Marcos y Marcos sta per Marco Franza (che ha abbandonato il progetto dopo appena un anno) e Marco Zapparoli, superstite e unico editore fino all'arrivo, a fine anni Novanta, di Claudia Tarolo, ex-dirigente di una multinazionale. Nel 1997 si è aggiunto anche un grafico di fiducia, realizzatore delle copertine di tutti i libri pubblicati negli ultimi anni, Lorenzo Lanzi, che ha reso la casa editrice celebre proprio in virtù dei suoi colori e delle sue illustrazioni oniriche e fantasiose. Per la Marcos, infatti, non si può proprio dire che il libro non si veda dalla copertina.

A questi due nuovi ingressi si deve la svolta della casa editrice negli anni Duemila, volta a definire con maggior efficacia il suo target di riferimento e quindi la sua immagine, sempre più controcorrente e sperimentale. A partire dal 2006 la Marcos insiste a scommettere su autori giovani e sconosciuti come Fulvio Ervas, ora astro nascente del panorama letterario italiano, e Jhumpa Lahiri, poi vincitrice del premio Pulitzer, e rilancia maestri della letteratura mondiale quali Stanislaw Lem, Friedrich Dürrenmatt e William Saroyan, da tempo trascurati dai circuiti ufficiali.

Gli ultimissimi anni sono, invece, contraddistinti da nuove originali operazioni di marketing e da collaborazioni importanti, tra cui quella con la storica scuola di teatro Quelli di Grock, da cui è nata "Libri a teatro", un ciclo di letture basate sulla messa in scena di romanzi pubblicati dalla Marcos y Marcos, e quella con Eni, da cui ha avuto origine il premio letterario Parole Illuminanti. Nel 2009 è nata Letteratura Rinnovabile, progetto di avvicinamento del pubblico alla lettura e alla scrittura attraverso attività sul territorio (campeggi e biciclettate letterarie), nel 2012 Letti di notte, la prima notte bianca delle librerie indipendenti italiane e poi Bookup!, la settimana degli esordienti.

La Marcos y Marcos è ambiziosa: non intende più solo pubblicare e vendere libri, ma è decisa a costruire un vero e proprio mondo ispirato ai suoi valori di ricerca, sperimentazione e condivisione. Un mondo tutt'altro che ideale, anzi materiale e concreto, che ha pure una sua sede: i Frigoriferi Milanesi, in via Piranesi, 10, una sorta di "cittadella della cultura" dove si restaurano telescopi, suona un'orchestra, si ospitano artisti e mostre d'arte, si insegna psicoterapia e si mangia e beve solo Slow Food.

Il marketing illuminato della casa editrice continua a suon di merchandising: per allacciarsi le scarpe ci sono le stringhe d'autore (lacci con su frasi tratte da un romanzo specifico della Marcos), per andare in bici i coprisellini rinnovabili e per pulire occhiali, tablet e cellulari, ipanni, piccole stoffe in microfibra raffiguranti un aforisma.

Come a dire: nel nostro mondo pensiamo a tutto e puoi farne parte anche tu. A pochi euro.

Mostra altro

legge elettorale sotto l'albero di Natale

21 Dicembre 2013 , Scritto da CARANAS

legge elettorale sotto l'albero di Natale

Vacanze natalizie dei parlamentari condizionate dalla legge elettorale che per Laura Boldrini deve essere una priorità non negoziabile. «Farla sarà la linea guida della mia attività dei prossimi tempi» afferma.

Poi ha aggiunge: «Sappiamo tutti che la materia è piena di difficoltà ma ciò nonostante bisogna dare risposta alla domanda che i cittadini ci fanno da anni e la Corte costituzionale ha ribadito con la sua sentenza.

Mi chiedo : ma questo Parlamento, è legittimato a fare questa legge ?

Mostra altro

La Sfinge coperta di neve

21 Dicembre 2013 , Scritto da CARANAS

La Sfinge coperta di neve

La Sfinge coperta di neve dopo 112 anni che non succedeva. Le foto, recentissime, sono vere e la neve non è stata aggiunta con Photoshop: peccato solo che non si tratti della sfinge del Cairo, ma di quella ricostruita in miniatura al Tobu World Square, un parco tematico in Giappone

Mostra altro

La vignetta del venerdì

21 Dicembre 2013 , Scritto da CARANAS

La vignetta del venerdì

.

Mostra altro

Natale con i tuoi...

20 Dicembre 2013 , Scritto da CARANAS

Natale con i tuoi...

.

Mostra altro

Nuovo che avanza o avanzi di seconda repubblica?

19 Dicembre 2013 , Scritto da CARANAS

Nuovo che avanza o avanzi di seconda repubblica?

di Caranas

A poco più di una settimana dall’elezione di Renzi a segretario del PD, l’unica cosa che colpisce del “nuovo che avanza” è l’orario mattiniero imposto per le riunioni della segreteria. Non che non sia una cosa utile, ma di questo nella pancia degli italiani non entra nulla. Il lascito del ventennio berlusconiano, mi ricorda un po’ il succo gattopardesco del Tomasi di Lampedusa : un ennesimo mutamento senza contenuti, una bella riverniciatura delle stesse politiche che la crisi l’hanno creata.

E si riparla di nuovi attacchi all’art. 18 con tanto di occhiolino da parte della Confindustria. Un nuovo autolesionismo di Renzi e del PD disposti a barattare qualche migliaio di posti di lavoro in più fregandosene altamente della gente che ha sofferto e soffrirà per il licenziamento a discrezione.

Il PD non è più un partito di classe da diverso tempo ; questo però non l’autorizza a dare un nuovo colpo di scure ai diritti dei lavoratori che con questa manovrina che sta passando piuttosto in sordina, di certo farà chiudere diverse aziende con conseguenti licenziamenti per riaprire dopo assumendo senza garanzie di diritti.

Altro fiore all’occhiello renziano è la web-tax , ovvero la tassazione delle multinazionali che in Italia attraverso la rete fanno affari di miliardi senza pagare 1 euro. Ebbene, Renzi fa una telefonatina a Letta e la web-tax non viene più fatta, sparisce nel nulla. E quei soldi continueranno a mancare nei salvadanai del fisco.

Mostra altro

Inflazione di peculato

18 Dicembre 2013 , Scritto da CARANAS

Inflazione di peculato

.

Mostra altro

Oggi ti sei collegato 49 volte ! Grazie !

17 Dicembre 2013 , Scritto da CARANAS

Oggi ti sei collegato 49 volte ! Grazie !

.

Mostra altro

Caso Boldrini - funerale di Mandela

17 Dicembre 2013 , Scritto da CARANAS

Alcuni giorni fa ho riportato un trafiletto tratto da Dagospia.

Ora mi sembra giusto pubblicare una rettifica

Enrico Letta invia una lettera al Giornale e a Vittorio Feltri per difendere Laura Boldrini dopo la bufala dei voli di Stato

Caro Feltri,

solo poche righe a commento del suo articolo di ieri sull’utilizzo del volo di Stato da parte del presidente della Camera, Laura Boldrini, e del suo compagno, Vittorio Longhi. Com’è ampiamente noto, entrambi hanno volato con l’aereo della Presidenza del Consiglio per partecipare a Johannesburg alla cerimonia in memoria del presidente della Repubblica Sudafricana, Nelson Mandela.

Come forse è meno noto, il viaggio non ha comportato alcun alloggio in albergo, visto che entrambi i pernottamenti sono avvenuti in volo, né spese aggiuntive a carico del bilancio pubblico.

Laura Boldrini è la terza carica della Repubblica. Come lei, alla cerimonia erano presenti altri presidenti di Parlamenti di Stati sovrani. La sua partecipazione era, dunque, pienamente legittima. Resta il pregiudizio sessista, indizio di un doppiopesismo palese, qualunque sia la matrice politico-culturale.

Nessuna polemica, mai, sulle mogli accompagnatrici di uomini delle istituzioni. Levata di scudi, invece, se l’accompagnatore è uomo, a maggior ragione se non ufficialmente coniugato. Non c’è bisogno delle «quote azzurre».Basterebbe un minimo di buonsenso, purtroppo merce rara di questi tempi. Coni migliori saluti.

Mostra altro

Grillini è giunta l'ora. SVEGLIA!

17 Dicembre 2013 , Scritto da CARANAS

Grillini è giunta l'ora. SVEGLIA!

.

Mostra altro
<< < 1 2 3 4 5 6 > >>