Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog  di Caranas

OGGI FESTA DELLA REPUBBLICA

2 Giugno 2016 , Scritto da CARANAS Con tag #FESTA REPUBBLICA

OGGI FESTA DELLA REPUBBLICA
OGGI FESTA DELLA REPUBBLICA

auguri italia !

Mostra altro

La sperimentazione del vaccino anti-tumori

2 Giugno 2016 , Scritto da CARANAS Con tag #Vaccino contro tumori

Forse ci siamo, ma è ancora presto per dire la parola basta.  Un nuovo vaccino, contro i tumori sembra funzionare, almeno sugli animali. In pratica hanno somministrato, dapprima nei topi e poi in tre malati con melanoma avanzato, nanoparticelle contenenti Rna (materiale genetico) di cellule tumorali, capace di stimolare una risposta immunitaria in grado di aggredire le cellule tumorali. La risposta positiva, c’è stata. Il vaccino è costituito da una capsula di molecole di grasso (liposoma) e contiene un cuore genetico, vale a dire un piccolo Rna su cui sono scritte le istruzioni per aggredire le cellule tumorali. Quando viene iniettato endovena, finisce con il raggiungere i distretti immunitari del corpo (milza, linfonodi, midollo osseo) dove riesce ad attivare una forte risposta immunitaria contro il tumore, sostenuta nel tempo.

“Con il vaccino si introducono nell’organismo le proteine del tumore, in modo che il sistema immunitario sia sollecitato a riconoscerle ed a distruggere le cellule tumorali in quanto estranee; con le molecole immunoterapiche che oggi abbiamo, invece, si riesce a rimuovere i freni inibitori che il tumore utilizza per rallentare l’azione del sistema immunitario”. Queste molecole si chiamano ANTI-CTLA e ANTI-PD1 e “rappresentano – afferma Ascierto – un’importante realtà che, in futuro, potrà essere impiegata in combinazione con altre terapie che funzionano, come si spera possa essere un vaccino terapeutico”. Ma i risultati concreti dell’azione delle molecole immunoterapiche già sono evidenti: “Nel caso del melanoma, ad esempio, si è visto che ben il 20% dei pazienti in stadio avanzato trattatati con questi farmaci immunoterapici arriva a cronicizzare la malattia a 10 anni”. E “buoni risultati si stanno registrando anche per il trattamento di altre forme di tumore come quello al polmone, rene, vescica, con nuovi farmaci immunoterapici che hanno avuto l’approvazione dall’ente statunitense di controllo per i farmaci Fda. Nuovi attesi risultati – conclude Ascierto – verranno ora presentati al Congresso della Società americana di oncologia Asco, a Chicago dal 3 giugno, con evidenze di efficacia per altre neoplasie”

(f. parz.Next quotidiano)

Mostra altro

Parigi : Un’immagine che passerà alla storia o è la storia stessa che si ripete?

2 Giugno 2016 , Scritto da CARANAS Con tag #Parigi disordini

Parigi : Un’immagine che passerà alla storia o è la storia stessa che si ripete?

Mettete dei fiori nei vostri cannoni...

Ehi, poliziotti, voi che difendete il potere criminale che ci vuole tutti zitti e schiavi, disposti a sgobbare 8 ore al giorno, 12 mesi l'anno in cambio di uno stipendio che ci permette a malapena di sopravvivere, ma lo sapete che dentro le vostre armature, da qualche parte si nasconde ancora l'essere umano che eravate un tempo? L'amico che giocava a pallone con noi? Il compagno di classe con cui ci si faceva i dispetti? Il bambino che guardava il mondo con immenso stupore e non avrebbe schiacciato nemmeno un insetto? Perché ora sei pronto a colpirmi?

Mostra altro

Oddio ! Devo fare i compiti per domani

1 Giugno 2016 , Scritto da CARANAS Con tag #Compiti a casa - Scuola

Oddio ! Devo fare i compiti per domani

Provate a leggere, quanti di voi si trovano oggi nelle condizioni di questo papà ?

Mostra altro

Mutilazione genitali . Deceduta una ragazza

1 Giugno 2016 , Scritto da CARANAS Con tag #Infibulazione

Mutilazione genitali . Deceduta una ragazza

Una ragazza di 17 anni è morta in Egitto a causa di una grave emorragia che l'ha colpita dopo un intervento di infibulazione (asportazione del clitoride più piccole labbra e parte delle grandi labbra con una lametta ), al quale era stata sottoposta in una clinica privata di Suez. Le mutilazioni dei genitali femminili in Egitto sono vietate dalla legge ma, purtroppo, riguardano ancora il 92% della popolazione femminile. E non è per religione che viene praticato il rito, nel Corano non è prevista alcuna infibulazione. In alcuni paesi dell'Africa si arriva anche a "stirare" il seno delle ragazzine adolescenti ( con un bastone molto caldo) per renderle meno attraenti e quindi desiderabili. Dei 125 milioni di donne mutilate un quarto - 31.250.000- vive in Egitto (fonte ONU). In Somalia la pratica è molto diffusa : il 98% delle donne "cucite".Qui una donna non infibulata viene considerata impura e difficilmente troverà marito, venendo allontanata dalla società. Sempre in Somalia non è possibile avere rapporti sessuali con una donna infibulata sino alla scucitura della vulva (defibulazione) da parte del marito. Non solo, le divorziate vengono sottoposte a reinfibulazione per ripristinare la purezza. Una barbarie ! Mi chiedo come un fenomeno che è solo culturale , possa limitare il piacere della donna.

Mostra altro
<< < 1 2