Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog  di Caranas

PER UNA NUOVA SINISTRA UNITA

16 Giugno 2017 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

 

Grillo, in questi anni, ha fatto da stampella al sistema, drenando e sterilizzando il dissenso, largo, profondo, che, comunque, ancora è vivo nella nostra società. Fino alla deriva para-xenofoba e securitaria attuale.

 

Sofferenza sociale e dissenso: è in questa direzione che bisogna guardare, parlando un linguaggio di verità e di concretezza, aprendosi all'ascolto, alla comprensione, entrando in sintonia con le "ragioni del popolo". Reddito, lotta alla precarietà, dignità del lavoro, diritto allo studio, contrasto alla criminalità organizzata, sicurezza.

Perché il progetto sia credibile, nondimeno, non basteranno soltanto nuove parole d'ordine, innovazione nel linguaggio e nella comunicazione, un certo rinnovamento del personale politico, punti programmatici chiari: bisognerà additare pubblicamente i responsabili delle politiche che in questi anni hanno aggredito, tagliato, modificato geneticamente, il welfare state, gli esecutori materiali della strage di diritti perpetrata a danno dei lavoratori, dei giovani, dei migranti, i Quisling del capitale finanziario, del potere reale.

Mostra altro

La Teoria del barattolo di maionese e dei due bicchieri di vino

16 Giugno 2017 , Scritto da CARANAS Con tag #Filosofia

 

u10224686.jpg

Un professore, prima di iniziare la sua lezione di filosofia, pose alcuni oggetti davanti a sé, sulla cattedra. Senza dire nulla, quando la lezione iniziò, prese un grosso barattolo di maionese vuoto e lo riempì con delle palline da golf. Domandò quindi ai suoi studenti se il barattolo fosse pieno ed essi risposero di si. Allora, il professore rovesciò dentro il barattolo una scatola di sassolini, scuotendolo leggermente. I sassolini occuparono gli spazi fra le palline da golf. Domandò quindi, di nuovo, ai suoi studenti se il barattolo fosse pieno ed essi risposero di si. Il professore, rovesciò dentro il barattolo una scatola di sabbia. Naturalmente, la sabbia occupò tutti gli spazi liberi. Egli domandò ancora una volta agli studenti se il barattolo fosse pieno ed essi risposero con un si unanime. Il professore tirò fuori da sotto la cattedra due bicchieri di vino rosso e li rovesciò interamente dentro il barattolo, riempiendo tutto lo spazio fra i granelli di sabbia. Gli studenti risero! “Ora”, disse il professore quando la risata finì, “vorrei che voi consideraste questo barattolo la vostra vita. Le palline da golf sono le cose importanti; la vostra famiglia, i vostri figli, la vostra salute, i vostri amici e le cose che preferite; cose che se rimanessero dopo che tutto il resto fosse perduto riempirebbero comunque la vostra esistenza. “I sassolini sono le altre cose che contano, come il vostro lavoro, la vostra casa, l’automobile. La sabbia è tutto il resto, le piccole cose.” “Se metteste nel barattolo per prima la sabbia”, continuò, “non resterebbe spazio per i sassolini e per le palline da golf. Lo stesso accade per la vita. Se usate tutto il vostro tempo e la vostra energia per le piccole cose, non vi potrete mai dedicare alle cose che per voi sono veramente importanti. “Curatevi delle cose che sono fondamentali per la vostra felicità. Giocate con i vostri figli, tenete sotto controllo la vostra salute. Portate il vostro partner a cena fuori. Giocate altre 18 buche! Fatevi un altro giro sugli sci! C’è sempre tempo per sistemare la casa e per buttare l’immondizia. Dedicatevi prima di tutto alle palline da golf, le cose che contano sul serio. Definite le vostre priorità, tutto il resto è solo sabbia”. Una studentessa alzò la mano e chiese che cosa rappresentasse il vino. Il professore sorrise. “Sono contento che tu l’abbia chiesto. Serve solo a dimostrare che per quanto possa sembrare piena la tua vita: c’è sempre spazio per un paio di bicchieri di vino con un amico”.

Mostra altro

PENSIONI - Nessun dorma… vogliono tagliarci la pensione

16 Giugno 2017 , Scritto da CARANAS

di Caranas

Da tempo Boeri (presidente dell’INPS) voleva tagliare le nostre pensioni esternando motivazioni assurde : “ i pensionati che percepiscono assegni più alti vivono più a lungo e eventuali interventi perequativi su queste pensioni potrebbero rappresentare un risparmio notevole per le casse dell’Istituto di Previdenza”, ricalcolandole con il sistema contributivo ma non lo poteva fare, perché violava l’art. 38 della Costituzione ( v. nota sotto). Ora però, due parlamentari ( Mazziotti di Celso- Scelta Civica – e Preziosi del PD) hanno presentato due disegni di legge costituzionale (3858 e 3478 ) sottoscritti da altri 35 deputati di maggioranza, per modificare l’art. 38 della Costituzione in nome dell’ “equità intergenerazionale e dei bilanci”. Addirittura il 25 maggio il Presidente della Commissione Affari Costituzionali ( lo stesso Mazziotti di Celso) ha iniziato la discussione di questi disegni di legge che consentirebbero il taglio dai 300 ai 400 euro alle nostre pensioni.

E’ vero che forse il cammino di queste proposte può essere lungo ma sicuramente influirà negativamente sul giudizio che la Corte Costituzionale dovrà fare fra qualche mese sulla perequazione.

Così come è avvenuto in Grecia, anche per noi pensionati si aprirà la strada della miseria.

 

Nota : “Ogni cittadino inabile al lavoro e sprovvisto dei mezzi necessari per vivere ha diritto al mantenimento e all'assistenza sociale.

I lavoratori hanno diritto che siano preveduti ed assicurati mezzi adeguati alle loro esigenze di vita in caso di infortunio, malattia, invalidità e vecchiaia, disoccupazione involontaria.

Gli inabili ed i minorati hanno diritto all'educazione e all'avviamento professionale.

Ai compiti previsti in questo articolo provvedono organi ed istituti predisposti o integrati dallo Stato.”

Mostra altro

Marco Trifilio Midnight cowboy

16 Giugno 2017 , Scritto da CARANAS Con tag #MUSIC E CANTAUTORI

Mostra altro

Donnarumma lascia il Milan

15 Giugno 2017 , Scritto da CARANAS Con tag #CALCIO

Donnarumma

 Donnarumma non ha rinnovato il contratto con il Milan. La notizia che tutti i tifosi temevano è arrivata dopo una lunga attesa ma un breve incontro con il procuratore Mino Raiola, giunto a Casa Milan con l’avvocato Rigo. Impossibile trovare un terreno di intesa, evidentemente soprattutto sulla clausola rescissoria che la società voleva almeno attorno ai 100 milioni

SOLDI, soldi , che cazzo la baci a fare la maglia ? 

Mostra altro

RAGGI LA FURBETTA DI RITORNO

14 Giugno 2017 , Scritto da CARANAS Con tag #5STELLE

Raggi a dicembre 2016 chiede di ospitare un numero maggiore di richiedenti asilo. Oggi dice il contrario. Ma pensa davvero di essere furba?

 

Mostra altro

40 mila euro per restare al Sud

14 Giugno 2017 , Scritto da CARANAS Con tag #FUSCALDO

 

Nasce un nuovo incentivo per la promozione di nuove iniziative imprenditoriali nel Mezzogiorno. Si chiama «Resto al Sud» e consiste in finanziamenti (in parte a fondo perduto e in parte sotto forma di prestiti a tasso zero) fino a 40 mila euro a persona, per ciascuno dei soci che costituiscono l’impresa. E fino a un massimo di 200 mila euro ad azienda. Al nuovo incentivo sono assegnati 1,3 miliardi di euro dal Fondo per lo sviluppo e coesione (Fsc), per il periodo 2017/2020. Obiettivo: stimolare i giovani a investire nelle regioni del Mezzogiorno. A dettare il nuovo incentivo è il decreto legge per il Mezzogiorno, varato ieri dal Consiglio dei ministri. Nelle nuove imprese sono ammessi anche i soci non giovani, ma a fronte di un investimento da agevolare la loro presenza non rileva ai fini del numero dei soggetti che possono essere agevolati.

 

L'articolo completo su ItaliaOggi del 10 giugno 2017

Mostra altro

Il passato ricordato - scout Fuscaldo

14 Giugno 2017 , Scritto da CARANAS Con tag #FUSCALDO, #SCOUT

L'unico che non cambia mai è Tonino DB  :-)

 

Cittadella 1968 - si vedono : Rosalbino-Enzo- Franco DB- Franco I- Franco Martino- Gino Coscarelli - Pino Mantuano e il sottoscritto con giubbino crema e maglia nera

 

 

1965

 

Mostra altro

Addio ad Annarella vera comunista donna del popolo

10 Giugno 2017 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

 
 

Antiberlusconiana preferita da

Bersani

Annarella 'controllava' l'azione dei dem, sempre pronta ad andare sotto Montecitorio per "dirne quattro" ai politici

 
TWITTER
 

Era piccola ed esile, ma non aveva paura di difendere i sindacalisti dagli insulti: "a fascio, io te meno!" gridò una volta, sotto la sede del Pd in via Sant'Andrea delle fratte, dove era solita stazionare durante la segreteria Bersani.

 

Trasteverina (così si definiva) e comunista, Annarella 'controllava' l'azione dei dem, sempre pronta ad andare sotto Montecitorio per "dirne quattro" ai politici.

Celebri i suoi scontri con le sostenitrici di Silvio Berlusconi, durante il processo di cassazione sul caso Mediaset: "Tre anni? quindici gliene devono dà, berlusconi deve sparire dalla faccia della terra!".

 

Annarella aveva anche lanciato l'idea di fondare il 'movimento 5 litri' perché "per sopportà i politici incapaci bisogna 'mbriacasse". Era diventata un vero e proprio fenomeno, sempre pronta a commentare la vita politica del paese e con una pagina Facebook con oltre 9.000 Fans.

Mostra altro

FUSCALDO e dintorni - Opere di risanamento spiaggia

10 Giugno 2017 , Scritto da CARANAS

Foto progetti di ricostruzione litorale

 

Mostra altro
<< < 1 2 3 > >>