Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog  di Caranas

A STRINA CUSENTINA

23 Dicembre 2009 , Scritto da CARANAS Con tag #FUSCALDO

 

                                                                                                                 © Riproduzione riservata

 

… senz’essiri chiamati simu vinuti…

                                                                                             di Caranas

 

I canti calabresi sono veramente belli e ricchi di significato. In questa epoca globalizzante, non possiamo  non cogliervi una duplice sensazione che li accomuna quasi tutti : la malinconia e l’angosciosa rassegnazione, inevitabile implicazione , ma anche difensiva voglia di tradizione che cerca di annullare il distacco e la lontananza dalla propria terra. Ė Natale e voglio ricordare “ a strina” , quella cosentina, secondo me la più bella , nella insuperabile “voce del sud” Mimmo Toscano ( clicca sul link che segue).

La “strina” è la trasposizione dialettale di “strenna”. Da noi , in Calabria, assume anche il significato di “dono”, “u rigalu” fatto da gruppi di giovani che diversi anni fa , la sera del 31 dicembre, dopo aver mangiato e bevuto in famiglia, facevano il giro delle case dei compari, amici e parenti per cantare a strinna. Non portavano con loro solo strumenti musicali, c’era anche l’inseparabile “panaru” dove venivano messi i doni ricevuti per l’augurio del nuovo anno. Non c’era preavviso per queste visite, quasi una serenata, con la differenza che l’esibizione d’augurio veniva fatta all’interno delle abitazioni visitate. Il canto è chiuso dalla strofa “della volpe” o “gatta” che rappresenta un invito (“sollecito”) al padrone di casa ad offrire da bere per “schiarire” le voci e cantare meglio. Una semplice ricerca qui a destra nella sezione canti popolari  fornirà il testo della canzone che per motivi di spazio qui viene omesso.

 


clicca sul link  ... per un migliore ascolto usa le cuffie

https://www.youtube.com/watch?v=VRkcuYmWWYk

 

 

 

Condividi post

Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post

Loretta 11/03/2011 10:02



Stupenda, commovente e coinvolgente !



CARANAS 11/03/2011 13:01



la migliore, non riesco a risentirla, mi commuovo.



Gianfranco 01/09/2010 12:36



Esiste un testo della strina di Fuscaldo?



CARANAS 01/09/2010 12:48


Esiste certamente ma non ne sono in possesso. Per una versione della frazione Cariglio, visiti il sito www.cariglio.it. Grazie per la visita.


caranas 12/23/2009 01:46


Bellissima canzone, l'avevo quasi dimenticata dopo 40 anni! Certo che ascoltarla in cuffia con il volume più alto, è un'altra cosa, si sentono tutti gli strumenti.
PS : voi fuscaldesi della diaspora, preparatevi i fazzoletti. Per certi versi, il canto è commovente. Buon Natale