Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog  di Caranas

Francesco Lattari : un patriota cospiratore fuscaldese perseguitato per anni dai gendarmi borbonici

28 Luglio 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #FUSCALDO

DSC00322-copia-1.JPG

Unità, Libertà e Indipendenza” fu il motto del patriota fuscaldese che già nel 1847 dopo aver provato il carcere (cospirazione insieme a Luigi Settembrini ed altri personaggi  noti del nostro Risorgimento), pubblicò un Progetto di Costituzione per il Regno delle Due Sicilie, non fermandosi mai nel suo vivere per l’Unità della sua Patria. Avete presente Borghezio? Bene, il Lattari  fu l’esatto contrario e certamente non provo neanche a fare un paragone tra le due intelligenze perché , nel nostro caso, ce n’è solo una.

Francesco II provò anche a “comprarselo” offrendogli  (dopo averlo imprigionato e dopo averlo costretto alla latitanza per 4 anni) la nomina di Segretario Generale dell’ intendenza della Basilicata, ma il nostro patriota rifiutò e non si piegò alle lusinghe del re borbonico neanche quando questi gli offrì la carica di Ufficiale nel Ministero e nella Reale Segreteria delle Finanze.

Ci fossero oggi in parlamento uomini così coerenti e saturi di amor patrio, non avremmo bisogno di poltrone da scaldare con i vari italioti alla Scilipoti.

Seguono alcune immagini della mostra dedicata al Risorgimento e a Francesco Lattari ( Fuscaldo – via Losardo )

[Servizio fotografico : Maranas ( Mario Anastasio)]

DSC00290

DSC00289

DSC00298

DSC00291


DSC00299

DSC00300

DSC00301

DSC00303

DSC00327

DSC00307

DSC00318

DSC00333

DSC00319

DSC00297

DSC00310

DSC00345

DSC00346

DSC00326

DSC00331

DSC00313

DSC00351

DSC00309

DSC00314

DSC00329

DSC00302

DSC00324

DSC00335

DSC00325



Condividi post

Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post

Giuly 07/30/2011 07:55



Finalmente non sai quanto tempo è che provo a scriverti un messaggio non me lo prendeva...bellissimo post questo...la storia...non sono stati ascoltati bene i nostri predecessori.



CARANAS 07/30/2011 20:25



Cara Giuly , è sempre un piacere leggerti!