Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog  di Caranas

Frattini : che figura di mer@@ !

29 Marzo 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA


Testina  : a noi migliaia di profughi, ai Grandi il petrolio. Roba da far rimpiangere il Craxi di Sigonella !

 frattini-berlusconi.jpg

estratto da : IL MESSAGGERO

Berlino intanto smentisce una strategia italo-tedesca. La Germania «è in costante contatto con tutti i suoi partner internazionali, anche con l'Italia, ma non solo». Così un portavoce del ministero degli Esteri tedesco ha respinto l'ipotesi di una strategia italo-tedesca per una via di uscita dal conflitto in Libia. Notizia alla quale si somma in serata l'annuncio di una videoconferenza Obama-Sarkozy-Cameron-Merkel che taglia di fatto l'Italia fuori dalle sfera delle decisioni. 

Schiaffo all'Italia. Questa sera, il presidente francese Nicolas Sarkozy, quello americano Barack Obama, il premier britannico David Cameron e la cancelliera tedesca Angela Merkel hanno avuto un incontro in videoconferenza sulla Libia. La notizia è stata data dall'Eliseo.

Francia, Inghilterra, Stati Uniti e Germania hanno discusso della crisi in Libia e dell'applicazione della risoluzione 1973 dopo il trasferimento da parte degli Stati Uniti del comando delle operazioni alla Nato, ha reso noto l'Eliseo. Il presidente della Repubblica francese, Nicolas Sarkozy, il presidente americano Barack Obama, il premier britannico David Cameron e la cancelliera tedesca Angela Merkel - riferisce un comunicato - hanno anche «espresso sostegno alla conferenza che si svolge domani a Londra e che deve riunire la comunità internazionale a sostegno della transizione politica in Libia». Nell'incontro in videoconferenza si è parlato anche «del sostegno al processo di transizione in Egitto e della necessità di rilanciare il processo di negoziato israelo-palestinese».

Il Pd: credibilità Italia in caduta libera. «Purtroppo dobbiamo rilevare che effettivamente, come dice il ministro La Russa, l'Italia sta pensando al dopo-Libia. Tanto pensa al dopo che oggi c'è stata una video conferenza Sarkozy-Obama-Cameron-Merkel alla quale, con tutta evidenza, Berlusconi non è stato chiamato a partecipare - afferma Anna Finocchiaro, presidente del gruppo del Pd al Senato - Ce ne dispiace per il nostro Paese ma dobbiamo tuttavia osservare nuovamente che la credibilità dell'Italia è in caduta libera. Anche lo sbandierato asse italo-tedesco fa parte della propaganda vuota e irresponsabile di questo governo. A furia di continuare a pensare al dopo e a furia di inventarsi rapporti preferenziali che non esistono l'autorevolezza del nostro Paese non esisterà più».

Fli: «È semplicemente imbarazzante ascoltare Franco Frattini che, alla trasmissione Otto e mezzo, tenta di giustificarsi, in maniera goffa e sconclusionata, per l'esclusione dell'Italia dalla videoconferenza fra i grandi della Terra sulla crisi libica, in corso proprio mentre il nostro ministro degli Esteri se ne sta accomodato in poltrona, dinanzi a Lilli Gruber - dice Nino Lo Presti, segretario amministrativo di Futuro e libertà - Il responsabile della Farnesina in televisione sta offrendo, in tutta la sua crudezza, l'immagine del fallimento della politica estera italiana, con il nostro Paese ridotto ad un ruolo assolutamente marginale nelle vicende della Libia, a causa delle innumerevoli contraddizioni e dei ridicoli protagonismi personali, che hanno mandato in fumo la credibilità della nostra classe di governo. E, purtroppo della diplomazia italiana. Cosa farà l'esecutivo Berlusconi per affrontare il conflitto libico e il dopo-Gheddafi? Chiederà aiuto alle truppe cammellate degli Irresponsabili di Scilipoti?». 

Condividi post

Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post