Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog  di Caranas

FUSCALDO DUE SCOSSE DI TERREMOTO 13 MAGGIO 2011

13 Maggio 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #FUSCALDO

 

mappa_opcm3519.gif

Ho scherzato sul terremoto dell'11 a Roma , quello di oggi a Fuscaldo non è invece uno scherzo. Due scosse di terremoto infatti sono state avvertite dalla popolazione nel corso della notte scorsa al largo della costa tirrenica cosentina. L'epicentro del sisma è stato individuato nelle località di Acquappesa, Cetraro,  Fuscaldo e Guardia Piemontese.  Per fortuna non risultano danni  a cose e persone dalle verifiche effettuate dal Dipartimento della Protezione Civile. Secondo i rilievi registrati dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia  la prima scossa si è verificata alle ore 00.48 con una magnitudo pari a 2.4. La seconda scossa è stata registrata alle 5:12 con magnitudo 2.8.

Quando l'Etna si sveglia i terremoti in questa zona altamente sismica si verificano spesso e dovrebbero far ragionare chi insiste ancora con la costruzione del ponte di Messina dimenticando il terribile terremoto che in passato ha distrutto la città insieme a quella di Reggio Calabria. 

 

Serie storica dei terremoti nella zona di Fuscaldo e comuni vicini  ( l'orario dell'ultimo evento in tabella non coincide con i dati dell'INGV)

a1.jpg

altri dati 

a2.jpg

 

PS -  ho telefonato a tre numeri tel. di Fuscaldo ( a caso)  chiedendo informazioni , le scosse non sono state avvertite. Meglio così. Una signora mi ha risposto : "no io badante, arriva a settimana prossima".

sismografo_16.jpg

Condividi post

Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post

Carmelo 05/13/2011 16:12



Ho letto Giuly, l'ipotesi è attendibile visto che proprio nella zona della freccia rossa nella prima "foto" dell'articolo è provata l'esistenza del vulcano sommerso Marsili. La stessa origine
potrebbe avere l'Etna che col suo magma riversato in migliaia di anni in mare nella zona orientale ha causato un "appesantimento" della crosta che esercita una pressione notevole provocando
l'uscita del magma. Un mio amico geologo di Fuscaldo che conosce bene l'Etna, è molto scettico su tale ipotesi.  Nel nostro paese (Fuscaldo) , il paese dei Cento portali in tufo,
escluderebbe il tufo perchè di origine vulcanica e li, lui infatti non vede vulcani (dimenticando il Marsili).  In realtà si tratta di arenaria, così come mi hanno confermato al Politecnico
di Milano dove ho studiato tanti anni fa.



Giuly 05/13/2011 15:41



 


Hau letto questo?


http://www.nextme.it/scienza/natura-e-ambiente/2072-etna-origine-sottomarina-ingv



CARANAS 05/13/2011 15:59



No, provo ora. Grazie !



mario Selvaggio 05/13/2011 14:17



.....dicia a Cenzino...ca un perda occasione....ppì si tuccà.......non a tia!!!



Mario Selvaggio 05/13/2011 12:14



...un perdi occasione....tu!!!!!!



CARANAS 05/13/2011 13:25



Amo Fuscaldo e devo informare ! Non ti pare ?



Cenzino Ciofi 05/13/2011 11:51



DICITI CHIDDRU CA VULITI, intanto jè MI TOCCUUUUUU



CARANAS 05/13/2011 12:00



E fa bonu ! Un si sa mai !!!



Mario Selvaggio 05/13/2011 10:55



Felice di sapere che non ci sono stati danni a persone e cose.Ma si sicuro ca u terremoto é legato all'eruzione dell'etna?......un pò esse ca sambranciscuipaula  ha vulutu da  na
svegliatina a ri fuscarisi picchì a ra mamma l'é vinutu u siddruzzu a furia di esse 'nduminata e trumentalizzata???


Boh.....!!!


 



CARANAS 05/13/2011 11:15



Bella questa !


La verità è che San Francesco vuole bene a tutti e ci protegge.


Svegliatina... non l'hanno neanche sentita la scossa. Non dimentichiamo il vulcano negli abissi a poca distanza, mi pare che si chiami Marsili.