Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog  di Caranas

Ma che bella trovata ! Strage di Capaci – Revocato il 41 bis al mafioso Antonino Troia

20 Giugno 2012 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

 

falcone

Al magistrato di sorveglianza che ha emesso il provvedimento di revoca del 41bis per il mafioso Troia , vorrei ricordare che Falcone non è morto per fumo di sigarette.

Condivido in pieno quanto ha scritto l’amico M.Ramundo su FB :

[ Riprendendo un articolo di Alessandra Ziniti apparso su Repubblica di ieri 19 giugno2012, "Strage di Capaci, via il carcere duro al boss......" .Vorrei esprimere tutto il mio disappunto e il mio rammarico per la decisione presa dal magistrato di sorveglianza di Roma per aver sottratto al regime di carcere duro del 41 bis il boss mafioso Antonino Troia. Voglio ricordare che questo losco individuo è stato quello che ha nascosto l'esplosivo per l'uccisione del caro Magistrato Giovanni Falcone, non solo, ma al suo attivo sono da addebitare l'omicidio di un bambino di 4 anni e di un giovane collaboratore del Sisde.

troia--140x180.jpg

                                                                            Antonino Troia

Vorrei chiedere al Sig. magistrato che ha preso questa decisione, se non gli rimorde la coscienza perchè la giustificazione adottata è risibile e pretestuosa,si vergogni,perchè non è in nome del popolo italiano che ha preso questa decisione,il popolo italiano sta dalla parte degli onesti ] .

Aggiungerei : " ma perchè stiamo ancora in Italia ?"  In questo provvedimento ci sono tutte le motivazioni per cui i nostri giudici non sono molto considerati , la nostra non è giustizia e questo è il motivo per cui  ha bisogno di centomila leggi e leggine . Siamo il paese dove vale tutto ed il contrario di tutto e comunque un  paese di serie C. La cessione del comando ai tecnici ne è la prova, i politici in parlamento vanno licenziati TUTTI (ed anche diversi magistrati ) , nessuno escluso. E magari anche chi in alto protegge gli alti funzionari che hanno mentito sulle trattative stato –mafia . Perché vivere nel paese della vergogna ?

 

 

Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post

Mario Ramundo 06/21/2012 11:12


Hai ragione,dovremmo andare via da questo paese.Non è facile abbandonare almeno per noi il paese dove si è nati, forse le nuove generazioni possono con più facilità fare questo passo.E poi
come da buon capitani non si abbandona la nave mentre và a fondo.Dobbiamo resistere e dare il meglio di noi stessi per essere da esempio per i nostri giovani e le future generazioni.Concludo con
la fiducia e l'agurio che le forze sane di questo che pure esistono possano risollevarci dal pantano in cui siamo caduti.Ciao Mario


 

CARANAS 06/21/2012 15:34



Si possono avere la forza e la volontà di resistere quando in fondo al tunnel si riesce a vedere un po' di luce. Io però non la vedo più. Forse è la vecchiaia , i miei occhi  si stanno
cerchiando di archi senili. la nostra unica soddisfazione caro Mario, è quella di non aver mai abbassato la guardia e non cambiato mai partito . Per fede e per passione politica , perchè noi ci
abbiamo creduto in certi ideali e ci crediamo ancora. Ciao , Nuzzo