Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog  di Caranas

Trattativa Stato-mafia, depone Brusca: “Per Mancino il papello di Riina”

2 Febbraio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

TRATTATIVA-STATO-MAFIA.jpg

Il pentito di Cosa nostra depone al processo di Palermo in videoconferenza dall'aula bunker di Rebibbia a Roma. E indica nell'ex ministro dell'Interno il "destinatario finale" delle richieste del boss corleonese per far cessare le stragi nel '92-93. "La mafia ipotizzò di uccidere Di Pietro e Martelli"

“L’ultimo destinatario del ‘papello‘ di Totò Riina era Nicola Mancino“, allora ministro dell’Interno. Lo ha detto in aula il pentito di mafia Giovanni Brusca, nell’udienza preliminare per la trattativa tra Stato e mafia in corso a Palermo. Brusca, che viene sentito per ragioni di sicurezza in trasferta, nel carcere romano di Rebibbia, è stato citato dal gup Piergiorgio Morosini che nell’ultima udienza ha disposto integrazioni probabtorie.

Il boss ha ribadito quanto messo a verbale durante le indagini anche rispetto a un altro imputato del processo trattativa, l’ex ministro Dc Calogero Mannino. “Nel 1992 Totò Riina, tramite Salvatore Biondino, mi diede l’incarico di uccidere Calogero Mannino, ma poi l’incarico mi venne revocato”. Secondo i magistrati l’incarico venne revocato perché Mannino, sentendosi appunto in pericolo dopo l’omicidio Lima, sarebbe stato tra i protagonisti della trattativa tra Stato e mafia per fare cessare la strategia stragista di Cosa nostra.

Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post