Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog  di Caranas

Post recenti

Enrico Berlinguer, col suo senso di appartenenza  ti scaldava il cuore

9 Marzo 2018 , Scritto da CARANAS Con tag #ENRICO BERLINGUER

Enrico Berlinguer, col suo senso di appartenenza  ti scaldava il cuore

 

"Quando parlava non ti faceva la lezioncina, come fanno i politici di oggi Spiegava le sue ragioni, non parlava complicato, capivi subito tutto quello che diceva. Quando Berlinguer parlava eri felice perché sentivi di far parte di una comunità che il mondo lo voleva cambiare davvero.” (cit. Nadia ) Ora invece si avverte solo solitudine di massa. Specialmente dopo il voto del 4 marzo. Nessuno appartiene più a niente. Siamo soli senza vincoli, senza luoghi in cui ritrovarsi, senza una comunità in cui vivere insieme agli altri ( a parte i simpatizzanti di Lotta Comunista ). Con noi solo una tastiera che ci rende ancora più tristi perché ci regala l’altra compagnia, la nostra. Forgotten man, dimenticato dal potere lontano che pur ti tratta con disprezzo quando si ricorda che esisti.

Una volta le sezioni dei partiti erano una cosa seria, ce n’erano diverse in ogni quartiere o rione, anche poco distanti e , a volte, volavano cazzotti! In quelle sezioni, in quelle case del popolo, ci si riuniva dopo il lavoro, ci si confrontava, si litigava come nelle assemblee di condominio, si giocava a carte o a biliardino pieni di vita. E dove la trovo più una sezione come quelle di allora?  Ma neanche i sindacati ti danno più una mano, non esistono più, Landini preferisce la TV. Spariti anche i cinema di quartiere. Nulla più nelle periferie abbandonate, manco una saletta per concerti. Ma allora cosa votiamo a fare ? Cosa facciamo? Selfie  con Renzi? Deve sparire! Distruttore del nostro PD, ma non solo lui !

Va be’, tanto ci sono i 5 stelle e poi ci ritroveremo ( neanche a breve) a tifare tutti per la Nazionale di calcio ai mondiali. Aspettare però costa.

Mostra altro

8 marzo 2018 - BUONA FESTA A TUTTE LE DONNE

8 Marzo 2018 , Scritto da CARANAS Con tag #8 MARZO

 

Mostra altro

Michele Emiliano non molla e tuona contro Renzi e Calenda

7 Marzo 2018 , Scritto da CARANAS Con tag #EMILIANO NO RENZI

Il segretario dimissionario del PD Matteo Renzi, non ha più titolo a dettare la linea del partito dopo l’ennesima sonora sconfitta. Anche il governatore Emiliano scopre le carte sul nuovo trucchetto gattopardiano  di Renzi pensando di farsi sostituire da Calenda alla segreteria del Pd .

Per Emiliano il Paese non ha possibilità di attendere lunghe trattative. Si deve sapere subito che il Pd sosterrà lo sforzo di un governo M5S.

Emiliano :  «C’è bisogno di evitare la saldatura di un popolo sofferente, rappresentato dagli 11 milioni di voti ai 5 Stelle, con le destre, con l’astensionismo e con la perdita di speranza. Il Pd ha questo compito storico. Milioni di persone, al Sud, hanno votato 5 Stelle e io non posso essere sordo a questo indirizzo­ bisogna liberarsi al più presto di personaggi come Calenda e ricominciare un cammino diverso ».

 

Mostra altro

E ora ?

5 Marzo 2018 , Scritto da CARANAS Con tag #Satira politiche 2018

 

Mostra altro

RENZI HA PERSO, il blog (mio) risale velocemente

5 Marzo 2018 , Scritto da CARANAS Con tag #Foranastasis

695 visitatori unici in un solo giorno ! Niente male. Anche se in passato quando esisteva OKNOtizie arrivavo anche a 3000 al giorno. Unica pecca è questa pubblicità abusiva di Google, ma non posso farci nulla. La Over (piattaforma francese che mi ospita) lo permette. Pazienza. 

PS: vi piace la nuova veste grafica? Se si,clicca su "mostra altro" fai scorrere verso il basso e lascia un commento. Grazie, ciao

Caranas

Mostra altro
Mostra altro

STATISTICHE BLOG

3 Marzo 2018 , Scritto da CARANAS Con tag #FORANASTASIS STATISTICHE

VISTO CHE IL CONTATORE IN HOME NON FUNZIONA DA DUE GIORNI VI PUBBLICO LE STATISTICHE DELLA OVER

 

Mostra altro

DOMANI SI VOTA... non dimenticare

3 Marzo 2018 , Scritto da CARANAS Con tag #LeU

 

Mostra altro
Mostra altro

Meno male che c'è Bersani

1 Marzo 2018 , Scritto da CARANAS Con tag #BERSANI

 

"La destra ha un difettuccio non ha un concetto di uguaglianza, ma un’idea gerarchica dell’umanità. E’ lì che ci si inzucca. Per la destra i bianchi sono migliori dei neri, l’uomo è meglio della donna o il Veneto è meglio del Palermitano. Ha un pensiero aggressivo, ha bisogno del nemico”. E ribadisce: “Il partito più lontano da noi? Sicuramente la destra fascistoide, seguita da Fratelli d’Italia e Salvini."

 

Bersani è una degna persona, ma sono tempi duri per i troppo

buoni. Qualcuno volle fargli capire che le primarie non si fanno

aperte al pubblico, ma dentro il partito. Lui scosse le spalle e disse

che più votavano e più democratico il partito diventava.

Invece Renzi mobilitò preti e parrocchie e vinse. Il tracollo del

PD è nato da questa ingenua sottovalutazione.

E Renzi non era quello che sembrava: Goliardico nel linguaggio

ma capace di dire a Letta "stai sereno", togliendogli subito il

campanello di mano: è fu l'ascesa di tutti gli ex DC.

Mostra altro