Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog  di Caranas

Post recenti

Fuscaldo raccontami : processione di San Giacomo per la prima volta nella magica via Piana degli Artisti

26 Luglio 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #FUSCALDO

Noi "Amici della via Piana degli Artisti" abbiamo lavorato tantissimo per ripulire la via dalla sabbia, dal cemento e dai sassolini prodotti da una pessima lavorazione conseguente agli scavi per la rete del metano. Non mi dilungo sulle modalità dell'uso del cemento e della qualità dei lavori per detta rete perchè non ne vale la pena (anzi , la qualità fa pena). Amici ed abitanti della via si sono dati da fare per far spostare le macchine in sosta, per eliminare erbacce, lavare la "pavimentazione" priva di catrame e con poco cemento, addobbare con fiori e piante ed esporre i "copertini da corredo ricamati" ai balconi, come per la festa del Corpus Domini. Devo ammettere che ho provato una certa emozione al passaggio della statua del santo; sarà che qui in questa via non si è mai vista una processione ma quello che di più mi ha colpito è stata la solennità della manifestazione, una cosa veramente bella! Non mi dilungo, a voi le immagini (di Caranas).

2a.JPG

4a.JPG

 

8a.JPG

10a.JPG

11a--2-.JPG

7a.JPG

6a.JPG

3a.JPG

12a.JPG

 

11a.JPG

15a.JPG

DSCF0686-copia-1.JPG

DSCF0687.JPG

DSCF0688.JPG

DSCF0690.JPG

DSCF0692.JPG

DSCF0694.JPG

DSCF0696.JPG

DSCF0698.JPG

 

Mostra altro

FUSCALDO : passeggiata nel borgo antico

23 Luglio 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #FUSCALDO

FUSCALDO RA@@ONTAMI

DSCF0632

DSCF0631

DSCF0629

DSCF0633

DSCF0650

DSCF0644

DSCF0651

DSCF0653

DSCF0646

DSCF0655

DSCF0648

DSCF0634

DSCF0649

DSCF0643

DSCF0660

DSCF0662

 

DSCF0654

DSCF0659

DSCF0656

DSCF0658

DSCF0657

DSCF0647

DSCF0661

foto Carmelo Anastasio

Mostra altro

FUSCALDO : lavori progetto mulini - seconda fase

20 Luglio 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #FUSCALDO

Sabato 16 luglio 2011 - seconda giornata dedicata alla pulizia del mulino ad acqua della zona "Postazione" a cura del gruppo volontari - alcune foto 

CIMG4202

                  Filippo Apicella - Franco Martino - Riccardo Ciofi 

CIMG4027

                                             Emilio Vilardo

CIMG4209

                                             Mario Anastasio

CIMG4013

                                                  vipera (?) ospite del sito

CIMG4014

CIMG4031

CIMG4043

CIMG4058

CIMG4072

CIMG4205

CIMG4229

DSCF0600

CIMG4225

DSCF0599

CIMG4224.JPG

CIMG4220

DSCF0606


Mul1


DSCF0603-copia-1.JPG

DSCF0604.JPG

DSCF0602.JPG

DSCF0605.JPG

CIMG4214.JPG

Sono solo alcuni scatti che riprendono il proseguimento dei lavori- seguiranno ulteriori interventi con  la spianata del terreno antistante il mulino e l'illuminazione  delle arcate.

 

Dopo il lavoro, un piccolo rinfresco in garage Caranas

1a-0031.JPG

e il giorno dopo un bel pranzo a base di piatti tipici fuscaldesi a quasi 1000 metri in montagna

DSCF0618.JPG

(foto : Maranas, Apif, Caranas ).

Mostra altro

Fuscaldo : “ Le bellezze del borgo antico “

20 Luglio 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #FUSCALDO

Fuscaldo-estemp-jpeg

1° Concorso di Pittura Estemporanea

Fervono gli ultimi preparativi per la prima edizione del Concorso di pittura estemporanea. L’evento patrocinato  dall’Amministrazione comunale guidata dal neo sindaco Gianfranco Ramundo e dalla Provincia di Cosenza, prevede l’esecuzione di un’opera pittorica da realizzarsi nel Centro Storico di Fuscaldo nella giornata dell’ormai prossimo 23 luglio. Al concorso saranno ammessi i primi 40 artisti che avranno dato la propria adesione entro il 20  luglio 2011 ( info e regolamento su www.vivifuscaldo.it  cell. 333 3042988). L’Associazione “ ArtistinelTempo” , gruppo organizzatore dell’importante iniziativa culturale fuscaldese, informa che numerosi saranno i partecipanti provenienti da altre località quali Praia a Mare, Mileto, Maratea, Paola, Cosenza,  ecc.  per dare risalto a tutte le bellezze naturali e agli angoli più suggestivi del borgo antico.

Il concorso prevede l’esecuzione di un’opera pittorica (olio, tempera, acquarello, acrilico, su tela o adeguato supporto) da realizzarsi nel centro storico di Fuscaldo in un punto gradito al concorrente che avrà a disposizione 9 ore (8.00-17.00) per realizzare l’opera con formato 50x70.

A tutti i concorrenti sarà rilasciata una pergamena di partecipazione mentre al vincitore 1° classificato andranno 500 e targa ricordo, 300 €  al 2° classificato più targa ricordo , 3°-4°-5° classificato : coppa offerta dalla Provincia di Cosenza.

Grazie a “ArtistinelTempo” ,  associazione promotrice di  questo  importante evento che arricchirà le diverse iniziative dell’estate fuscaldese 2011 programmate dalla nuova amministrazione comunale , il borgo antico rivivrà per un giorno l’aria di quella mitica estate del 1982 che rese vivaci e briose le giornate agostane dei residenti e dei turisti non solo nel centro storico ma in tutte le frazioni di Fuscaldo .

by Caranas

Mostra altro

Terremoto in Pianura Padana

17 Luglio 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #ATTUALITA'

Scosse di terremoto avvertite

in Pianura Padana. Non risultano danni Due scosse di Terremoto sono state avvertite stasera in Lombardia, Liguria, Veneto ed Emilia Romagna. La prima di magnitudo 4.6 si è verificata verso le 20.30 a 15 chilometri di profondità ed è stata avvertita nettamente dalla popolazione. L’epicentro sarebbe stato localizzato fra Castelmassa e Sermide, a cavallo delle province di Rovigo e Mantova. Una seconda scossa è stata registrata verso le 20.50 nelle provincie di Padova e Vicenza. Al momento non risultano danni a persone o cose.

 

Per ora l’unica conseguenza è l’intasamento che i cittadini allarmati hanno provocato ai telefoni dei Vigili del Fuoco. Molte persone sono scese in strada. Treni cancellati e ritardi da 40 minuti a oltre un’ora si registrano allo snodo ferroviario di Verona. Le Ferrovie hanno infatti comunicato che dalle 20.45 è stata sospesa la circolazione ferroviaria sulla linea tra Bologna e Verona per accertamenti. Squadre di tecnici sono al lavoro per le verifiche sull’integrità della struttura e degli impianti di circolazione. Le verifiche servono per capire se c’è bisogno di interventi o meno.

 

Mostra altro

Il dilemma di Bersani

14 Luglio 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

bersani.jpg

Mostra altro

Un sondaggio che porta il centrosinistra al 44% ma che non serve a nessuno

14 Luglio 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

Solo per malcontento, prospettive per i prossimo due anni nessuna!


L’ultimo sondaggio Piepoli per Affaritaliani.it mette in rilievo un sempre più diffuso malcontento degli italiani. Riguardo alle coalizioni e ai partiti, questo il quadro.

Il centrosinistra resta in testa al 44% contro il 41% del centrodestra. Stabile, fin qui, la fiducia del premier, che però vede il suo Pdl in ribasso, al 29%. Lega Nord giù al 9,5%. I partitini sono al 2,5%.

Il Pd sale al 29,5% e diventa quindi il primo partito virtuale. Sel è al 7%, perde mezzo punto. Idv fermo al 4,5%. In difficoltà il Centro, che nell’ultimo mese perde un punto: dal 10 al 9%. Fli cala ancora dal 2,5% al 2% e perde mezzo punto anche l’Udc: dal 6% al 5,5%.

Dopo la manovra da lacrime e sangue, la maggioranza subirà certamente un ulteriore calo. Con l’aria che tira, Berlusconi starà lontano dalle urne.


Mostra altro
Mostra altro

«Non abbiamo mai messo, non mettiamo e mai metteremo le mani nelle tasche degli Italiani»

14 Luglio 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

Dissero che avrebbero protetto i cittadini dalla “patrimoniale”, con cui una “certa sinistra” voleva espropriare i risparmi dei cittadini.

buono-del-tesoro.jpg

Un tempo chi investiva in titoli si teneva a casa (o in cassetta di sicurezza) i suoi certificati obbligazionari o azionari (spesso belli a vedersi) e andava in banca per riscuotere le cedole pazientemente ritagliate. Oggi i titoli non esistono più nella loro materialità. Il risparmiatore che non si affidi a un gestore specializzato deve rivolgersi a una banca per aprire un conto di deposito in cui si registra la proprietà dei titoli. Sulle comunicazioni periodiche delle banche sui titoli come sugli estratti dei conti correnti si pagava la stessa modesta tassa, di 22,8 euro all´anno. Non più: sulle comunicazioni (obbligatorie) relative ai titoli graveranno le tasse di cui all’articolo seguente de “Il Sole 24 ore”

<<Modifica dopo modifica al testo iniziale della manovra, il giusto compromesso sull'imposta di bollo che grava sul deposito titoli sembra essere vicino. Gli ultimi emendamenti presentati ieri dal relatore disegnano una tassa dagli effetti più progressivi sugli investitori pur salvaguardando il gettito, anzi aumentandolo leggermente rispetto a quello indicato nella relazione tecnica originaria.

Elemento chiave della nuova stesura è l'esenzione da ogni rincaro per coloro che sul dossier presso la banca hanno in giacenza attività per un valore inferiore ai 50mila euro: questi continueranno a versare l'equivalente di 34,20 euro annui come è avvenuto fino a ora. I cambiamenti avranno impatto invece a partire da questa soglia e sono sostanzialmente tre le nuove fasce ideate.

Sui conti con giacenza compresa fra 50mila e 150mila euro il bollo salirà a 70 euro annui nell'immediato e a 230 euro dal 2013; su quelli con titoli del valore compreso fra 150mila e 500mila l'onere salirà prima a 240, poi a 780 euro; oltre questo livello si pagheranno invece 680 euro fino al termine del 2012 e 1.100 successivamente.

Certo, il bollo continuerà a gravare sempre di più in proporzione per chi ha pochi titoli sul deposito: il caso limite di mille euro (al di sotto del quale non si deve versare niente) implica sempre un peso del 3,42% rispetto alla giacenza, onere che generalmente diminuisce al crescere dei titoli in portafoglio. I più abbienti verranno però colpiti in modo maggiore dalla misura, basti pensare che l'impatto su chi ha 500mila euro in portafoglio passerà dagli attuali 0,007% allo 0,22 per cento.

Al tempo stesso, in base alla relazione tecnica, gli incrementi previsti dell'imposta di bollo indicati dall'emendamento determineranno un recupero di gettito su base annua di circa 897 milioni di euro per i primi due anni e di poco superiori ai 2,5 miliardi a regime, 125 milioni in più rispetto alla stesura originaria.

Entrate che dovranno poi essere verificate alla prova dei fatti, perché a una prima occhiata la nuova rimodulazione delle fasce del superbollo non esclude comportamenti elusivi (se pur leciti) da parte degli investitori: chi ha titoli per poco più di 500mila euro potrebbe infatti in via teorica suddividerli in almeno dieci nuovi depositi versando di fatto (spese di mantenimento a parte) poco meno di 400 euro annui anziché 1.100.

Allo stesso modo, chi ha poco meno di 100mila euro in titoli di stato o azioni potrebbe risparmiare oltre il 70% delle spese (64,4 euro invece di 320 euro) scegliendo di aprire due dossier differenti. Da domani, c'è da giurarci, i più abili saranno già all'opera con la calcolatrice per ottimizzare il portafogli e versare il meno possibile nelle casse del Tesoro.>>

Ma che bella trovata ! I piccoli risparmiatori hanno sempre finanziato lo stato , lo faranno ancora con questo esproprio ?

 

Mostra altro

Perchè nessuno dice che Berlusconi è stato condannato per aver corrotto un giudice ?

12 Luglio 2011 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

Bisognerebbe dire grazie a tutti gli italiani che hanno votato Berlusconi.

berlusk.png

Finalmente i nodi vengono al pettine. L’opposizione deve godere del fallimento di cui è responsabile il governo in carica. Il popolo così ha voluto, così verrà anche accontentato.

Mentre la Borsa italiana cola a picco senza che nessuno se ne assuma la responsabilità e mentre la Grecia è dietro l'angolo, grazie anche a eroici ministri con la casa pagata da altri che "hanno tenuto i conti in ordine" (figuriamoci se non avessero fatto nemmeno quello), la notizia clamorosa di un premier condannato in secondo grado per aver corrotto un giudice sta passando sotto silenzio. Fa caldo, si sa, ma questo non è un buon motivo. In questo clima e con questo governo balneare i 560 milioni da pagare diventano quasi un fatto di gossip, una curiosità. I commenti sono del tenore "Ma ora come farà a tenere Pato e Ibrahimovic?". Oppure "Eh, ma tanto anche De Benedetti ha la rogna". Mai che qualcuno (un telegiornale soprattutto) faccia notare che la sentenza dice che (testualmente) "Silvio Berlusconi è corresponsabile della vicenda corruttiva" (con tanti saluti al "non era tenuto a sapere"). Quasi come la corruzione acclarata e scolpita nella sentenza di un giudice da parte di un primo ministro fosse robetta da nulla, e fosse possibile farla rientrare nell'eterno scontro con il proprietario del gruppo L'Espresso. Che sarà sicuramente una persona poco limpida, ma non mi pare che questo fatto autorizzi i suoi avversari a delinquere e a violentare la legge in questo modo. SB è uno che, sempre secondo le sentenze, affida all'avvocato Mills "64 società estere offshore della Fininvest" sulle quali transitano centinaia di miliardi di fondi neri. SB è uno che dà ventuno miliardi all'amichetto Craxi per farsi approvare la legge Mammì (e mettere così in atto il tassello più importante del Piano di rinascita democratica della P2). Se dico che nemmeno su Saturno un politico del quale è stato accertato che abbia compiuto azioni simili sarebbe ancora in carica dico una banalità? Sì? Ecchissenefrega. Ora più che mai SB deve andarsene, e alla svelta, prima che la situazione precipiti e l'Italia sprofondi nell'abisso.

Notizie Forum

Mostra altro