Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog  di Caranas

Post recenti

LOTTERIA ITALIA 2016 PREMI TERZA CATEGORIA

7 Gennaio 2016 , Scritto da CARANAS Con tag #LOTTERIA ITALIA

LOTTERIA ITALIA 2016 PREMI TERZA CATEGORIA
LOTTERIA ITALIA PREMI TERZA CATEGORIA 2016

Molte persone che hanno acquistato un biglietto della lotteria Italia , di solito non controllano i premi di seconda e terza categoria (questi ultimi spesso non pubblicati dai vari quotidiani). Penso quindi di fare cosa utile rendendo noti i biglietti vincenti " meno fortunati" rispetto alle prime due categorie, ma voi rinuncereste a 25.000 € ? Auguri anche al fortunato vincitore di Vimodrone la città in cui vivo.

Questi sono i biglietti della Lotteria Italia che hanno vinto i 150 premi di terza categoria, da 25 mila euro:

C 096099 Belforte Monferrato(AL) 25.000
Q 407599 San Severo (FG) 25.000
F 232643 Boscoreale (NA) 25.000
T 177394 Gualdo Tadino (PG) 25.000
Q 277412 Roma 25.000
I 066090 Sassuolo (MO) 25.000
V 039489 Roma 25.000
A 471541 Modena 25.000
I 210872 Sant’Agata di Puglia(FG) 25.000
C 147614 Bruzolo (TO) 25.000
D 191373 Vimodrone (MI) 25.000
O 060362 Riccione (RN) 25.000
M 115490 Como 25.000
I 058376 Napoli 25.000
N 200127 Milano 25.000
S 064836 Gallicano nel Lazio(RM) 25.000
R 013424 Mondolfo (PU) 25.000
A 032650 Civate (LC) 25.000
G 255942 Leverano (LE) 25.000
B 443351 Modena 25.000
A 313151 Napoli 25.000
N 376748 Novi Ligure (AL) 25.000
P 143743 Tivoli (RM) 25.000
D 445660 Modena 25.000
D 319196 Roma 25.000
F 047357 Verona 25.000
O 243328 Somaglia (LO) 25.000
B 489114 Frascati (RM) 25.000
D 256737 Modena 25.000
G 076395 Novara 25.000
M 054555 Fermo 25.000
T 499074 Reggio Emilia 25.000
M 374901 Roma 25.000
G 003281 Crotone 25.000
G 178366 Mortegliano (UD) 25.000
O 412656 Marigliano (NA) 25.000
L 263042 S.Giovanni in Persiceto(BO) 25.000
M 066640 Sant’Omobono Terme(BG) 25.000
T 490882 Moncalieri (TO) 25.000
T 226283 Roma 25.000
D 093268 Gello (PI) 25.000
P 237945 Enna 25.000
O 154887 Arese (MI) 25.000
A 281581 Teano (CE) 25.000
T 305255 Modena 25.000
A 104044 Calolziocorte (LC) 25.000
N 305094 Campogalliano (MO) 25.000
M 126182 San Giuliano Milanese(MI) 25.000
C 367375 Palermo 25.000
P 011508 Palermo 25.000
G 292660 Castelnuovo Berardenga(SI) 25.000
Serie Numero Venduto a Premio €
O 009049 Cavallino (LE) 25.000
E 446541 Anagni (FR) 25.000
N 306011 Milano 25.000
F 197598 Campagna (SA) 25.000
L 144762 Corsico (MI) 25.000
F 025460 Tavagnacco (UD) 25.000
O 442583 Orbetello (GR) 25.000
O 284725 Roma 25.000
Q 221682 Gallarate (VA) 25.000
D 083294 Pomezia (RM) 25.000
N 158196 Roma 25.000
B 189387 Aiello del Sabato (AV) 25.000
D 388086 Mirabella Eclano (AV) 25.000
I 346506 Marigliano (NA) 25.000
O 223618 Cimitile (NA) 25.000
P 094415 Vecchiano (PI) 25.000
G 402022 Silvi (TE) 25.000
B 089115 San Giorgio a Liri (FR) 25.000
D 466869 Venezia 25.000
C 053159 Vittorio Veneto (TV) 25.000
P 474490 Milano 25.000
D 019854 Ispra(VA) 25.000
F 314383 Roma 25.000
A 123399 Bologna 25.000
B 126871 Napoli 25.000
E 148463 Città della Pieve (PG) 25.000
E 313634 San Nicola la Strada(CE) 25.000
U 137916 Roma 25.000
I 362979 Modena 25.000
A 166240 Castrocielo (FR) 25.000
G 194956 S.Giorgio di Mantova(MN) 25.000
E 243531 Giussano (MB) 25.000
L 388855 Castelnuovo di Porto(RM) 25.000
F 092557 Anagni (FR) 25.000
U 148949 Binasco (MI) 25.000
N 062649 Roma 25.000
M 207280 Bagno a Ripoli (FI) 25.000
E 139582 Salbertrand (TO) 25.000
L 404730 Napoli 25.000
P 034749 Lecco 25.000
D 030541 Civate (LC) 25.000
D 181028 Siena 25.000
P 300910 Monte Sant`Angelo(FG) 25.000
P 010447 Rapallo (GE) 25.000
M 430533 Rezzato (BS) 25.000
I 115044 Milano 25.000
V 026909 Milano 25.000
Q 360617 Domodossola (VB) 25.000
Q 083061 Erbusco (BS) 25.000
B 208271 Roma 25.000
R 348177 Cassino (FR) 25.000
Serie Numero Venduto a Premio €
B 210142 Nichelino (TO) 25.000
P 023388 Roma 25.000
R 476855 Roma 25.000
L 175753 Grumello del Monte(BG) 25.000
S 031407 Giulianova (TE) 25.000
M 256708 Tolentino (MC) 25.000
I 107057 Carpi (MO) 25.000
M 109585 Imperia 25.000
S 426394 Cimitile (NA) 25.000
I 160583 Lecco 25.000
Q 305046 Milano 25.000
O 008892 Ispica (RG) 25.000
S 327566 Ravenna 25.000
I 256610 Lecco 25.000
F 234719 Torino 25.000
B 146317 Voghera (PV) 25.000
N 191502 Napoli 25.000
N 220054 Botticino (BS) 25.000
M 499210 Modena 25.000
L 139722 Zola Predosa (BO) 25.000
B 118493 Carrara S. Giorgio (PD) 25.000
A 029088 Castagnole delle Lanze(AT) 25.000
L 029972 San Biagio di Callalta(TV) 25.000
D 190355 Torino 25.000
L 363000 Casalbuono (SA) 25.000
M 230371 Vallo della Lucania(SA) 25.000
S 432790 Ascoli Piceno 25.000
E 436254 Francavilla Fontana(BR) 25.000
T 271918 Firenze 25.000
F 054549 Ausonia (FR) 25.000
B 198127 Cerignola (FG) 25.000
E 374557 Roma 25.000
E 078386 Milano 25.000
Q 098737 Osio Sopra (BG) 25.000
P 113158 Termini Imerese (PA) 25.000
D 079871 Metaponto (MT) 25.000
P 477551 Torre Canne (BR) 25.000
C 095973 Ferrara 25.000
S 325682 Rosarno (RC) 25.000
I 356754 Vicenza 25.000
C 323324 Firenze 25.000
T 241815 Lucignano (AR) 25.000
B 151307 Todi (PG) 25.000
P 472255 Roma 25.000
P 035389 Mesagne (BR) 25.000
P 206671 Roma 25.000
P 176435 San Candido (BZ) 25.000
C 165510 Civitella V.di Chiana(AR) 25.000

Mostra altro

ALITALIA E I BIGLIETTI DELLA VERGOGNA

21 Dicembre 2015 , Scritto da CARANAS Con tag #VIAGGIANDO

ALITALIA E I BIGLIETTI DELLA VERGOGNA

Un biglietto di andata e ritorno tra Milano Linate e l’aeroporto di Reggio Calabria più costoso di un biglietto di andata e ritorno (per gli stessi giorni) tra Milano Malpensa e New York. Sono le tariffe che hanno sollevato in rete una bufera sulla compagnia Alitalia, che ha fissato ad oltre 600 euro il costo per spostarsi in aereo tra Lombardia e Calabria nei giorni di Natale. Il confronto tra tariffe viene testimoniato da uno screenshot dal sito Alitalia rimbalzato di profilo in profilo sui social network. L’immagine dimostra che costa 600,96 euro volare tra Milano Linate e Reggio Calabria in classe Economy nei giorni 23 e 27 dicembre, mentre costa solo 552,13 euro spostarsi in aereo il 23 e 27 dicembre tra Milano Malpensa e New York, sempre in categoria Economy.

Mostra altro

Sto leggendo e ve lo consiglio

20 Dicembre 2015 , Scritto da CARANAS Con tag #LIBRI

Sto leggendo e ve lo consiglio

«La giustizia non fa ascolti. La giustizia non interessa a nessuno. La gente vuole un mostro… E io le do quello che vuole.» La notte in cui tutto cambia per sempre è una notte di ghiaccio e nebbia ad Avechot, un paese rintanato in una valle profonda fra le ombre delle Alpi. Forse è stata proprio colpa della nebbia se l’auto dell’agente speciale Vogel è finita in un fosso. Un banale incidente. Vogel è illeso, ma sotto shock. Non ricorda perché è lì e come ci è arrivato. Eppure una cosa è certa: l’agente speciale Vogel dovrebbe trovarsi da tutt’altra parte, lontano da Avechot. Infatti, sono ormai passati due mesi da quando una ragazzina del paese è scomparsa nella nebbia. Due mesi da quando Vogel si è occupato di quello che, da semplice caso di allontanamento volontario, si è trasformato prima in un caso di rapimento e, da lì, in un colossale caso mediatico. Perché è questa la specialità di Vogel. Non gli interessa nulla del dna, non sa che farsene dei rilevamenti della scientifica, però in una cosa è insuperabile: manovrare i media. Attirare le telecamere, conquistare le prime pagine. Ottenere sempre più fondi per l’indagine grazie all’attenzione e alle pressioni del «pubblico a casa». Santificare la vittima e, alla fine, scovare il mostro e sbatterlo in galera. Questo è il suo gioco, e questa è la sua «firma». Perché ci vuole uno come lui, privo di scrupoli, sicuro dei propri metodi, per far sì che un crimine riceva ciò che realmente gli spetta: non tanto una soluzione, quanto un’audience. Sono passati due mesi da tutto questo, e l’agente speciale Vogel dovrebbe essere lontano, ormai, da quelle montagne inospitali. Ma allora, cosa ci fa ancora lì? Perché quell’incidente? Ma soprattutto, visto che è illeso, a chi appartiene il sangue che ha sui vestiti? Donato Carrisi ci ammalia con una storia scritta di getto, senza più il giorno e la notte: un romanzo che si imprime con forza nei nostri cuori e sfida le nostre paure.

Mostra altro

LE FOTO DEL 2015 SCELTE PER VOI

18 Dicembre 2015 , Scritto da CARANAS Con tag #Raccontami

di Caranas

Sono foto belle ed hanno un impatto emotivo molto forte e perciò adatte per un pubblico adulto. Quella che ho scelto tra tutte quelle del 2015 è sicuramente la prima che vi propongo perché tra le altre caratteristiche , ha un forte potenziale iconico. Anche le altre non mancano di valenze per poter vincere il World Press Photo Contest che è l’evento più importante dell’anno per quanto riguarda la fotografia.

TU QUALE VOTERESTI? LASCIA UN COMMENTO
TU QUALE VOTERESTI? LASCIA UN COMMENTO
TU QUALE VOTERESTI? LASCIA UN COMMENTO
TU QUALE VOTERESTI? LASCIA UN COMMENTO
TU QUALE VOTERESTI? LASCIA UN COMMENTO
TU QUALE VOTERESTI? LASCIA UN COMMENTO
TU QUALE VOTERESTI? LASCIA UN COMMENTO
TU QUALE VOTERESTI? LASCIA UN COMMENTO
TU QUALE VOTERESTI? LASCIA UN COMMENTO
TU QUALE VOTERESTI? LASCIA UN COMMENTO

TU QUALE VOTERESTI? LASCIA UN COMMENTO

Mostra altro

IMU SU SECONDA CASA forse verrà cancellata insieme alla TASI

18 Dicembre 2015 , Scritto da CARANAS

IMU SU SECONDA CASA forse verrà cancellata insieme alla TASI

La proposta è dell'On. Federica Chiavaroli (ora ANP)

Mostra altro

POESIE NOTTURNE

16 Dicembre 2015 , Scritto da CARANAS Con tag #POESIA

Ansia - una mia poesia vecchia di almeno 15 anni,  inserita nella raccolta "Non c'è verso" Edizioni Book Sprint ---------http://www.booksprintedizioni.it/libro/poesia/non-c-e-verso

Sottofondo musicale : 

 

 POESIE NOTTURNE
Mostra altro

LIBRERIA, TASSE E SCARPE

16 Dicembre 2015 , Scritto da CARANAS Con tag #CURIOSITA'

Stamattina ho pagato le ultime tasse dell’anno. In banca c’era coda, ci ho messo un paio d’ore. Non vedevo comunque l’ora di tornare a casa per riempire la mia nuova libreria, un regalino che mi sono fatto per il Natale. Tornando pensavo che forse non era giusto occupare l’ultima parete libera dell’appartamento, è vero che i libri sono importanti, ma è vero anche che ci sono altre esigenze di spazio in famiglia… Mia moglie ad esempio non è fortunata come molte donne dello spettacolo che addirittura hanno delle stanze per contenere tutte le loro scarpe . E va bene pazienza ! Comprerò anche una nuova scarpiera da sistemare dietro una porta. Una soluzione che può accontentare tutti. Per farla breve, tornato a casa , con mia somma sorpresa ecco cosa ho trovato :

 L’idea però è originale, che ne dite ? Lascia un commento, clicca qui sotto

L’idea però è originale, che ne dite ? Lascia un commento, clicca qui sotto

Mostra altro

Morto a 96 anni Licio Gelli

16 Dicembre 2015 , Scritto da CARANAS Con tag #PoliticaMENTE

Morto a 96 anni Licio Gelli

La salma di Licio Gelli sarà trasportata da villa Wanda alla chiesa della Misericordia per la camera ardente, i funerali si svolgeranno domani a Pistoia alle 15.00. Gelli sarà tumulato nella cappella di famiglia nel cimitero monumentale della Misericordia di Pistoia, dove già riposa la prima moglie, Wanda. L'abito funebre di Licio Gelli: spilla fascista sul risvolto della giacca e gli occhiali riposti nel taschino, all'anulare destro un anello con stemma nobiliare.

Mostra altro

NICOLETTA FILELLA, ORGOGLIO MUSICALE DI FUSCALDO (CS)

14 Dicembre 2015 , Scritto da CARANAS Con tag #MUSIC E CANTAUTORI

Grande, veramente grande ! Che voce !

Mostra altro

Caro Bersani, ma a chi la racconti? Usi anche tu profumo Boschi?

13 Dicembre 2015 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

 Caro Bersani, ma a chi la racconti? Usi anche tu profumo Boschi?

Il separato in casa PD, ahimè una volta mio leader, continua a fare ginnastica con i suoi contorcimenti osannanti la ditta e con essa la prima della classe Maria Elena Boschi, bella e bona nonché matura per le dimissioni che purtroppo Bersani non chiede perché anche lui alla sua poltrona ci tiene. Niente metafore questa volta; il fatto delle banche frega-soldi noto su tutti i quotidiani, è però a mio avviso, più grave dell’orologio regalato al figlio di Lupi.

E’ così difficile far capire a Bersani che c’è un “conflitto di interessi” nelle relazioni pericolose di sottogoverno che hanno intrecciato i destini della Famiglia Boschi a quelli (infausti) della Banca popolare dell’Etruria?

E’ così complicato spiegare a Bersani che “Santamadonna” Maria non può continuare a fare il ministro delle riforme anche se l’algida-bollente ministra, ogniqualvolta l’Esecutivo si riuniva in notturna per confezionare in meno di mezz'ora i suoi decreti ad bancam, si premuniva di uscire dalla stanza per rientrare subito dopo a provvedimento ottenuto.

Che differenza c’è allora tra lei ed il Berlusconi delle leggi ad personam, promulgate ovviamente a propria insaputa ?

Forse Bersani e & hanno dimenticato la “questione morale” di Enrico Berlinguer e questa storia non è certamente di sinistra ma neanche di centrosinistra.

Che le “banche popolari” fossero una specie di bancomat della vecchia DC, non è mai stato un mistero per nessuno. La Banca Etruria non faceva certo eccezione e non dimentichiamo, se può costituire un precedente, che è stata la banca di fiducia di Licio Gelli, che vi depositava le quote d’iscrizione degli affiliati alla sua Loggia P2.

La banca toscana cumulava perdite enormi con insensata leggerezza per poi scaricare i costi sugli ignari correntisti ai quali andava rifilando le proprie “obbligazioni subordinate”.

Ha chiesto scusa il ministro Maria Elena Boschi? figlia del vicepresidente e sorella del manager alla programmazione di così straordinaria gestione bancaria, mentre il resto della banda di governo si sbrodola addosso negli stanchi rituali celebrativi della Leopolda?

Mostra altro