Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog  di Caranas

Post recenti

RENZI ATTACCA LA MAGISTRATURA

27 Gennaio 2015 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

RENZI ATTACCA LA MAGISTRATURA

Matteo Renzi

“ Oggi di nuovo le contestazioni di alcuni magistrati che sfruttano iniziative istituzionali (anno giudiziario) per polemizzare contro il Governo. E mi dispiace molto perché penso che la grande maggioranza dei giudici italiani siano persone per bene, che dedicano la vita a un grande ideale e lo fanno con passione. Ma trovo ridicolo - e lo dico, senza giri di parole - che se hai un mese e mezzo di ferie e ti viene chiesto di rinunciare a qualche giorno, la reazione sia: "Il premier ci vuol far CREPARE di lavoro". Noi vogliamo solo sentenze rapide, giuste. Vogliamo che i colpevoli di tangenti paghino davvero e finalmente con il carcere ma servono le sentenze, non le indiscrezioni sui giornali. Un Paese civile deve avere una sistema veloce, giusto, imparziale. Per arrivare rapidamente a sentenza, bisogna semplificare, accelerare, eliminare inutili passaggi burocratici, andare come stiamo facendo noi sul processo telematico (così nessuno perde più i faldoni del procedimento come accaduto anche la settimana scorsa). Bisogna anche valorizzare i giudici bravi, dicendo basta allo strapotere delle correnti che oggi sono più forti in magistratura che non nei partiti. A chi mi dice: ma sei matto a dire questa cose? Non hai paura delle vendette? Rispondo dicendo che in Italia nessun cittadino onesto deve avere paura dei magistrati. E i nostri giudici devono sapere che il Governo (nel rispetto dell'indipendenza della magistratura) è pronto a dare una mano. Noi ci siamo. L'Italia che è la patria del diritto prima che la patria delle ferie, merita un sistema migliore. La memoria dei magistrati che sono morti uccisi dal terrorismo o dalla mafia ci impone di essere seri e rigorosi. Non vogliamo far "crepare di lavoro" nessuno, ma vogliamo un sistema della giustizia più veloce e più semplice. E, polemiche o non polemiche, passo dopo passo, ci arriveremo.”

Mostra altro

Guardando con speranza alla Grecia di Tsipras vedo Landini sul Colle

27 Gennaio 2015 , Scritto da CARANAS Con tag #Politica

Guardando con speranza alla Grecia di Tsipras vedo Landini sul Colle

di Caranas

Se è stato possibile umanizzare il capitalismo col sistema del Welfar in netta risposta al blocco sovietico durante la guerra fredda, a maggior ragione ora, in tempi di crisi economica , bisognerebbe non pensare alla fine dei diritti sociali ma incrementare al massimo le iniziative di solidarietà con forti impegni di risorse. Lo Stato Sociale deve essere bene comune , solo così si può riottenere la supremazia della politica sull’economia.

Il tesoretto c’è, basta riorganizzarsi e chiedersi ad esempio se è più conveniente fare spese per gli F35 o investire nella scuola pubblica; se è più conveniente dare 80 euro solo ad alcune famiglie e senza intervento strutturale o investirli in 300 mila posti di lavoro; se è più conveniente creare nuovi asili nido ( con crescita dei posti di lavoro) o dare il bonus alle neomamme.

Mi sembra una solidarietà che non entra in conflitto con quella europea e ciò implica una UE solidale tra Stati con una politica comune e coi diritti sociali se non proprio uguali almeno simili ora che l’austerity della troika sembra giunta al capolinea.

A che serve studiare bene la Costituzione se poi nella pratica i politici al potere sbandierano solo doveri e quasi mai i diritti di noi che paghiamo le tasse, soprattutto quelli delle fasce più deboli su cui ricade il maggior peso di sacrifici mentre i soliti noti restano al riparo?

Mostra altro

LANDINI dove sei ?

21 Gennaio 2015 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

LANDINI dove sei ?

Il Pd non riesce proprio ad avere un suo progetto compatto fatto di ideali condivisi dalla classe media e da quella operaia. Insiste infatti sulla "larga condivisione" con tutti, Forza Italia in testa. Sarà tecnicamente necessario, può essere, ma a me sembra una calata di pantaloni. Come si fa a scavalcare il patto del Nazareno se non si conosce neanche se non per fughe di notizie? Ai democratici dissenzienti del PD vorrei ricordare Livorno 1921. E Basta, finiamola! Non ce la facciamo più con la strategia di una assemblea al giorno. Ma cavoli, Landini non dice nulla ?

Mostra altro

Hieros Gamos - Iddio dunque creò l’uomo a sua immagine; Egli li creò maschio e femmina. Chissà cosa ne pensa Odifreddi

20 Gennaio 2015 , Scritto da CARANAS Con tag #RELIGIONE

Hieros Gamos - Iddio dunque creò l’uomo a sua immagine; Egli li creò maschio e femmina.  Chissà cosa ne pensa Odifreddi

In principio Dio creò il cielo e la terra.

Ma Dio non era un singolo individuo, non regnava sull’universo da solo. Regnava con la sua compagna, che era la sua diletta.

E così nel primo libro di Mosè , chiamato Genesi, il Signore disse :<< Facciamo l’uomo a nostra immagine, a nostra somiglianza>> mentre parlava con la sua metà, la sua sposa. Poiché la creazione è un miracolo che avviene nel più perfetto dei modi solo quando vi è unione fra principio maschile e femminile.

<< Iddio dunque creò l’uomo alla sua immagine; egli lo creò all’immagine di Dio; Egli li creò maschio e femmina>>.

Come avrebbe potuto Dio creare la donna a sua immagine se non aveva l’immagine al femminile? Egli l’aveva, e in principio era chiamata Athiret.

Con il tempo, Athiret divenne nota agli ebrei come Asherah , la nostra Madre Divina, e il Signore fu conosciuto con il nome di El, il nostro Padre Celeste.

E fu così che El e Asherah desiderarono sperimentare il loro grande sacro amore in forma fisica e condividere tale felicità con i figli che avrebbero generato. Ogni anima creata venne accoppiata, ricevette una gemella fatta della stessa essenza. Nel libro chiamato Genesi questo è narrato nell’allegoria della compagna di Adamo che viene creata da una sua costola, vale a dire dalla sua essenza, poiché ella è carne della sua carne e ossa delle sue ossa, spirito del suo spirito.

Quindi Dio disse: << essi divennero una carne sola>>.

Così nacque lo hieros-gamos, il matrimonio sacro fondata sulla fiducia e la consapevolezza che unisce gli amati in una cosa sola. Questo è il dono più sacro fattoci dal Padre e dalla nostra Madre Celesti.

Questo scritto potrebbe far nascere discussioni, basta pensare che le religioni Abramitiche a un certo punto hanno cancellato la donna e di conseguenza il sesso. Ma viene spontaneo chiedersi : << se vogliamo cancellare la donna, perchè l'omosessualità tra maschi viene così demonizzata? >>

Mostra altro

Emergenza sulla Stazione Spaziale, ma l'equipaggio è al sicuro (fonte: ASI)

14 Gennaio 2015 , Scritto da CARANAS Con tag #SCIENZA

Emergenza sulla Stazione Spaziale, ma l'equipaggio è al sicuro (fonte: ASI)

Secondo l’ASI questa mattina un aumento di pressione nel circuito dell'ammoniaca a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (Iss), è stato riscontrato nel modulo americano ed ha costretto l'equipaggio, quattro uomini e due donne (tra cui l’italiana Samantha Cristoforetti) a mettersi al sicuro all'interno del segmento russo della Stazione Spaziale chiudendo lo sportello del modulo americano.

Fuga di ammoniaca ? Non è ancora sicuro dice la Nasa. Ora a Houston stanno facendo i necessari controlli per chiarire l’origine dell’allarme.

Tutti gli astronauti, isolati per precauzione, ''stanno bene e in buona forma'' afferma la Nasa. In caso di conferma di fuga d’ammoniaca ad alti livelli la situazione sarebbe molto seria e critica.

Mostra altro

Napolitano si è dimesso

14 Gennaio 2015 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

Napolitano si è dimesso

La bandiera della presidenza ammainata e una piccola folla che inizia a riunirsi nella piazza del Quirinale. Inizia così la lunga giornata dell'addio di Giorgio Napolitano alla presidenza della Repubblica. Come annunciato, in mattinata, la lettera di dimissioni è firmata e consegnata ai presidenti delle Camere e al premier e, dopo il picchetto d'onore e il saluto ai dipendenti con la moglie Clio, Napolitano 'torna a casa' al rione Monti, che da giorni si prepara ad accoglierlo. Ecco il film della giornata:

Alle 10 la bandiera del presidente della Repubblica che sventola sul palazzo del Quirinale è stata ammainata. Tornerà a sventolare quando sarà stato eletto il nuovo capo dello Stato.

Mostra altro

Caro Renzi, hai sprecato sei mesi di presidenza europea

13 Gennaio 2015 , Scritto da CARANAS Con tag #POLITICA

Caro Renzi, hai sprecato sei mesi di presidenza europea
Caro Renzi, hai sprecato sei mesi di presidenza europea

di Caranas

Non abbiamo visto nessuna riduzione delle tasse e così come con Monti e Letta stiamo pagando più tasse senza vedere reali segnali di aiuto all’economia italiana che con queste nuove tasse consolida invece quella tedesca.

Un esempio : l’imposta sulle rendite finanziarie portata da Renzi dal 20% al 26% ha prodotto un maggiore incasso dell’erario per circa 2,6 miliardi di euro, incasso destinato a coprire la riduzione del 10% dell’Irap delle imprese. Non stiamo però vedendo come questo sgravio sia fonte di competitività e nuovi investimenti. Uno scivolone, se si pensa che la nuova tassa non aiuta le imprese che così vengono penalizzate nel mercato delle obbligazioni societarie (vero ossigeno per le stesse) e che la stessa manovra economica aumenterà i finanziamenti italiani all’Europa [finanziamenti sempre superiori a quelli che la UE ritorna al nostro Paese].

L’Italia è tenuta a contribuire alla costituzione del Fondo europeo salva-Stati- ESM (in realtà salva-banche) : Germania (27,1 mld ) – Italia (25.7 mld)). L’Esm può emettere bond sui mercati e naturalmente sceglie quelli più affidabili, mai quelli sotto la doppia A (il che esclude i Bond italiani) e preferisce acquistare i Bund [titoli di Stato tedeschi] per il loro rendimento basso e sicuro, e quindi noi italiani che abbiamo contribuito se pur in modo lievemente inferiore rispetto alla Germania, rimaniamo fregati .

In pratica i Paesi deboli dell’eurozona stanno finanziando in maniera cospicua la Germania, sia direttamente (con i fondi Esm), sia indirettamente (con lo spread, che si riflette sui tassi bancari e sulla competitività).

Non è assolutamente vero quindi che i paesi deboli dell’eurozona vivono alle spalle dei contribuenti tedeschi e tutto questo i nostri governanti lo sanno. Purtroppo Renzi, come chi lo ha preceduto, soffre di timidezza nei confronti della Merkel e non ha saputo approfittare del semestre di presidenza (avrebbe potuto chiedere una diversa gestione dei fondi Esm ) limitandosi a chiedere l’elemosina di una maggiore flessibilità sui conti pubblici. Per chiudere , noi paghiamo sempre più tasse e la Germania s’ingrassa sempre di più. Non lamentiamoci poi se qualcuno grida fuori dall’Euro.

Mostra altro

PRIMARIE PD LIGURIA

12 Gennaio 2015 , Scritto da CARANAS Con tag #SATIRA UMORISMO COLTO

PRIMARIE PD LIGURIA

.

Mostra altro
Mostra altro

Due milioni di persone in piazza a Parigi

11 Gennaio 2015 , Scritto da CARANAS Con tag #CRONACA

Due milioni di persone in piazza a Parigi

Due milioni di persone in piazza tra Parigi e il resto della nazione. 45 tra capi di Stato e di governo, 5500 poliziotti e 1300 militari. E’ la risposta di una Parigi blindata che oggi si è data appuntamento per rispondere agli attacchi terroristici con una marcia repubblicana.

Due milioni di persone in piazza a Parigi
Mostra altro