Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog  di Caranas

Post con #attualita' tag

Il lato B della duchessa di Cambridge

27 Maggio 2014 , Scritto da CARANAS Con tag #ATTUALITA'

Il lato B della duchessa di Cambridge

Lato B in mostra per Kate Middleton. Il tabloid tedesco Bild ha pubblicato una foto del sedere della duchessa di Cambridge, scattata quando si trovava in visita a Sydney e una folata di vento prodotta da un elicottero le aveva alzato l'abito, rivelando così dettagli fin troppo intimi.

Certo che i paparazzi con l’occhio sempre nel mirino si rovinano la vista. La coppia reale è simpatica e certamente non scatenerà guerra al fotografo , ma forse bisognerebbe regolamentare per legge questo tipo di lavoro. Si, non si vede molto, ma quanto basta per complimentarsi con Kate !

Mostra altro

D'Artagnan sfida a duello Berlusconi

15 Maggio 2014 , Scritto da CARANAS Con tag #ATTUALITA'

Ho conosciuto questo attore nel 2004 a Sanremo; è già un idolo del M5S.

D'Artagnan sfida a duello Berlusconi
D'Artagnan sfida a duello Berlusconi
Mostra altro

Di Fazio e della volgarità della Littizetto non ne posso più

13 Maggio 2014 , Scritto da CARANAS Con tag #ATTUALITA'

Di Fazio e della volgarità della Littizetto non ne posso più

Insalata di falso buonismo e volgarità

di Caranas

Ebbene sì, bisogna ammetterlo, anche se buca lo schermo la nota coppia Fazio-Littizzetto ormai è fuori misura. Non sembra, ma è tutto studiato a tavolino, e alla lunga infastidisce il falso buonismo di Fazio ed il suo ancor più falso finto reagire.

Ogni domenica sulla rete pubblica da noi pagata, dobbiamo subirci il moralismo ipocrita di Fazio che finge di scandalizzarsi ma dentro si compiace.

Cos si applaudono tante, tantissime parolacce e battute della Lucianina che hanno un'unica direzione, quella degli organi riproduttivi maschili e femminili, ma non solo, ora anche il deretano.

E sì, la testa ed il cuore nella trasmissione dei due sembrano un optional, il cattivo gusto impera, sembra di trovarci nell'Assommoire di Zola o in una vecchia taverna o ancora in una caserma anni cinquanta.

Le puntate sono sempre più stucchevoli ed anche i comizi della comare mordace di Fazio sono sempre più prevedibili.

Il punto ora è : perché continuiamo a guardare “Che tempo che fa “ visto che anche gli ospiti ritornano puntuali come i panettoni di Natale ad ogni titolo che fanno?

Mostra altro

RISCHIARE LA VITA PER VEDERE UNA PARTITA

4 Maggio 2014 , Scritto da CARANAS Con tag #ATTUALITA'

RISCHIARE LA VITA PER VEDERE UNA PARTITA

«Si è trattato di un vero agguato - dice uno degli zii - Mio nipote è una persona onesta, lavora in un autolavaggio a Scampia, un'attività del tutto in regola. Lui è arrivato a Roma con altri tifosi a bordo di due auto. Dopo aver parcheggiato sono scesi per andare allo stadio quando sono stati aggrediti da quest'uomo armato, che sembrava un naziskin. Aveva anche un tatuaggio con la scritta "Spqr". Noi - aggiunge lo zio - siamo gente onesta. Io sono un ex sindacalista della Cgil e lui è il presidente dei ragazzi del muretto ed ex consigliere dei Democratici di sinistra. Ciro non ha niente a che fare con questi delinquenti. Però vogliamo precisare una cosa - concludono Francesco e Giuseppe Esposito - per amore della verità. Proprio questo Genny ' a carogna è stato il primo a dare soccorso a Ciro».

Mostra altro

La pasquetta di Napolitano

21 Aprile 2014 , Scritto da CARANAS Con tag #ATTUALITA'

La pasquetta di Napolitano

Tradizionale Pasquetta di Napolitano e signora Clio all'Ultima Spiaggia di Capalbio -attovagliati al sole anche i coniugi Rutelli. Gentilissimi, si rivolgono alla Palombelli commentando forum.

Sabato sera hanno cenato al ristorante Tullio e pagato in contanti per evitare si pensasse a carte di credito quirinalizie - Mangiano gamberoni con i Fabiani (Guido, professore e assessore di Zingaretti e marito della sorella di Clio). Spiaggia vuota, scorta mimetizzata e invisibile.

Mostra altro

Silvio Berlusconi ai servizi sociali, ora i fotomontaggi satirici impazzano sul web

19 Aprile 2014 , Scritto da CARANAS Con tag #ATTUALITA'

Dopo varie ore d'udienza al tribunale di Milano, il procuratore generale ha confermato la decisione di affidare Silvio Berlusconi in prova ai servizi sociali per circa un anno, dopo la condanna per frode fiscale. I fedeli intorno all'ex premier pare parlino di un Silvio demoralizzato dall'esito della sentenza, che non si capacita di fronte all'umiliazione della riabilitazione. Ovviamente la notizia ha fatto il giro del web in pochissimi minuti e su Twitter è nato l'hashtag #BerlusconiServiziSociali che è entrato subito tra le tendenze italiane.

 

Clicca sulla foto per vedere le altre

 Silvio Berlusconi ai servizi sociali, ora  i fotomontaggi satirici impazzano sul web
 Silvio Berlusconi ai servizi sociali, ora  i fotomontaggi satirici impazzano sul web
 Silvio Berlusconi ai servizi sociali, ora  i fotomontaggi satirici impazzano sul web
 Silvio Berlusconi ai servizi sociali, ora  i fotomontaggi satirici impazzano sul web
 Silvio Berlusconi ai servizi sociali, ora  i fotomontaggi satirici impazzano sul web
 Silvio Berlusconi ai servizi sociali, ora  i fotomontaggi satirici impazzano sul web
 Silvio Berlusconi ai servizi sociali, ora  i fotomontaggi satirici impazzano sul web
 Silvio Berlusconi ai servizi sociali, ora  i fotomontaggi satirici impazzano sul web
Mostra altro

Gabriel Garcia Marquez ci ha lasciato in solitudine

19 Aprile 2014 , Scritto da CARANAS Con tag #ATTUALITA'

Gabriel Garcia Marquez ci ha lasciato in solitudine

Gabriel Garcia Marquez è morto giovedì scorso, all'età di 87 anni nella sua casa di Città del Messico.

Autore di "Cent'anni di solitudine", il capolavoro della letteratura del ventesimo secolo, un capolavoro che ha fatto sognare tantissimi e che gli è valso il premio Nobel nel 1982. Gabo era da tempo malato, ne parla in “Vivere per raccontarla

L’ultima apparizione pubblica risaliva al 6 marzo scorso, giorno del suo compleanno.

Nei giorni scorsi si era affacciato dalla sua casa, dove era in convalescenza dopo essere stato dimesso, per rassicurare il gruppo di giornalisti e semplici lettori che stazionavano davanti alla porta, in attesa di notizie sul suo stato di salute..

Iniziò da giornalista e aspirante regista (frequentò anche Centro Sperimentale di Roma), poi si dedicò alla scrittura con scarsa fortuna, fino alla pubblicazione, nel 1967, di "Cent'anni di solitudine"; un romanzo costato quindici anni di lavoro nel quale credeva moltissimo, tanto da indurlo a chiudersi in casa e vendere tutto per mantenersi, pur di portarlo a termine.

E' la storia di un paese immaginario, Macondo, raccontata attraverso le vicende centenarie della famiglia Buendia, il cui patriarca, Aureliano, era il fondatore.

Una storia fatta di intrighi e magie, passioni e tradimenti, rivoluzioni e repressioni; una fantastica e iperbolica allegoria della storia dei popoli latinoamericani che si richiama in quasi tutti i suoi scritti, come "L'amore ai tempi del colera" e "Cronaca di una morte annunciata" , o “La incredibile e triste storia della candida Erendira e della sua nonna snaturata”.

Scrittore di sinistra pagò la sua amicizia con personaggi discussi come Fidel Castro e Chavez, gli costò la critica del mondo accademico e politico, al contrario di una vera e propria adorazione nutrita dal popolo sudamericano nei suoi confronti.

Grazie Gabo, i tuoi compleanni si sono fermati ma non si fermerà il desiderio di festeggiarli da parte di chi ha amato e amerà Macondo; la loro solitudine comincia oggi, e sarà alleggerita dalle sue pagine per cento e cento anni ancora.

Mostra altro

MAMMA SPINGE LA FIGLIA 20ENNE A RESTARE INCINTA: "LO STATO CI MANTERRÀ E NON DOVREMO LAVORARE"

17 Aprile 2014 , Scritto da CARANAS Con tag #ATTUALITA'

MAMMA SPINGE LA FIGLIA 20ENNE A RESTARE INCINTA: "LO STATO CI MANTERRÀ E NON DOVREMO LAVORARE"

Rimani incinta, così potrai farti mantenere e avremo vita più facile». Questo è il consiglio che ha dato Sinead Clarkson a sua figlia dopo la sua esperienza di vita.

La donna rimase incinta a 15 anni e in vita sua non ha mai lavorato giovando di un mensile pari a 1200 sterline passatole dallo stato per il mantenimento dei figli.

Melissa, la figlia, oggi a 20 anni è incinta e il nucleo familiare riceverà ora un ulteriore bonus di 400 sterline mensili e un alloggio in una casa popolare.

«Non è certo colpa mia ma del sistema. Perchè dovrei lavorare per avere una miseria, quando lo stato può mantenermi?», dichiara la donna al Daily Mail.

«Ho esortato mia figlia a fare un bambino per poter vivere meglio», ammette la donna che aggiunge di non aver mai lavorato sino ad oggi che ha 36 anni. «La mia vita è senza stress».

Psicologi e alleanza per i contribuenti si sono indignati di fronte alle dichiarazioni di Sinead Clarkson: «I figli non sono una scusa per avere un reddito. Il sistema di welfare non dovrebbe mai essere un'alternativa al lavoro, un figlio ha comunque bisogno di ulteriori cure oltre che di un'educazione adeguata».

[f. Leggo]

Mostra altro

Profanata la Basilica del Sacro Cuore - Vandali in azione a Parigi

19 Marzo 2014 , Scritto da CARANAS Con tag #ATTUALITA'

 Profanata la Basilica del Sacro Cuore - Vandali in azione a Parigi

Scritte di vernice rossa sulle facciate della chiesa che domina la capitale dall'alto

Indignazione a Parigi per la profanazione della basilica del Sacro Cuore, uno dei monumenti simbolo della capitale francese. L'ingresso della celebre basilica di Montmartre, con vista mozzafiato sulla città, è stata imbrattata da scritte rosse "Né dio né Stato", "Fuoco alle cappelle" e "Abbasso Dio".

 Profanata la Basilica del Sacro Cuore - Vandali in azione a Parigi
Mostra altro

ADOTTATO E ABBANDONATO A 14 ANNI: "È GAY, CI CREA TROPPI PROBLEMI"

18 Marzo 2014 , Scritto da CARANAS Con tag #ATTUALITA'

 ADOTTATO E ABBANDONATO A 14 ANNI: "È GAY, CI CREA TROPPI PROBLEMI"

ROMA - Solo e discriminato dagli amici e dai genitori. Questa è la triste storia di un ragazzo di 14 anni raccontata nel blog di di Marida Lombardo Pijola su "Il Messaggero". Il ragazzo è stato oggetto di bullismo e di discriminazione da parte dei suoi coetanei perché omosessuale, ma quello che è ancora più grave è che lo stesso è stato fatto dai genitori.

Luca è stato abbandonato due volte: dai genitori naturali a cui è stato sottratto in tenera età e dai genitori affidatari. Gli stessi genitori che lo hanno voluto con tanta forza e tanto desiderio ma che una volta scoperta la sua omosessualità gli hanno voltato le spalle. Lo hanno portato nella casa famiglia da dove lo avevano preso: «Ci crea troppi problemi, non riusciamo a gestirlo, a scuola i compagni non lo accettano, tutti ci dicono ma chi ve lo fa fare?».

Così Luca si è trovato solo per l'ennesima volta, senza amici che non accettano la sua natura sessuale, senza genitori biologici a cui è stato allontanato da bambino e senza la famiglia che aveva sognato, perchè è un ragazzo "troppo problematico".

(f.Leggo)
Mostra altro
<< < 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 20 > >>