Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog  di Caranas

Post con #attualita' tag

Il percussionista di sederi femminili (VIDEO)

15 Febbraio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #ATTUALITA'

Un'insolita ma sorprendente arte musicale quella proposta da Jorge Perez Gonzales.

Jorge-Perez-Gonzales

Se fino ad oggi avete pensato che un percussionista fosse solo colui che, a mani nude, o mediante bacchette e spazzole, suonasse strumenti come il triangolo, il tamburo o anche la batteria, dovrete ricredervi. Jorge Perez Gonzalez è un percussionista, sì. Ma non come tanti altri. Lui suona sederi femminili, in modo perfetto. Vedere per credere:

Mostra altro

A QUESTO PUNTO HA SBAGLIATO NOME, AVREBBE DOVUTO CHIAMARSI CELESTINO VI

11 Febbraio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #ATTUALITA'

Il Papa Benedetto XVI lascia il pontificato

23437288_la-rinuncia-di-benedetto-xvi-al-pontificato-pope-b.jpg

 

Oggi 11 Febbraio 2013 il Papa Benedetto XVI lascia il pontificato.

In realtà, sarà Papa ancora fino alle 20 del prossimo 28 Febbraio, giorno in cui la sede del Vaticano sarà vacante e inizieranno tutte le procedure per l'elezione del suo successore.

La notizia è clamorosa e ha lasciato tutti senza parole: il Papa ha dato l'annuncio in latino, durante il Concistoro.

E' stato eletto il 19 Aprile 2005, dopo la morte di Giovanni Paolo II, ed oggi, dopo 8 anni, rinuncia al pontificato e dice: "Lascio per il bene della Chiesa".

Pare infatti che Benedetto XVI non sia più nelle condizioni di salute giuste per sostenere questo impegno così importante e la sua decisione di lasciare è per far sì che un altro uomo con più energia possa guidare la Chiesa Cattolica.

Dal 1° Marzo inizieranno le procedure per l'elezione del 266esimo Papa, elezione che dovrà avvenire quantomeno entro il 31 Marzo, data in cui si celebra la Pasqua.

La notizia è storica perchè è la prima volta in età moderna che un Papa rinunci al pontificato.

L'ultimo Papa a lasciare fu Celestino V, nel 1294, proprio quel Celestino che Dante nell'Inferno chiama "colui che fece per viltade il gran rifiuto".

 

Un anno fa avevo previsto tutto :link

 

Mostra altro

NICHI VENDOLA (Alce e Martello) a Sanremo nel 1995

6 Febbraio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #ATTUALITA'

nichi-vendola-nudo-186719_tn.jpg

Corista sul palco dell'Ariston di Sanremo. Il leader di Sel Nichi Vendola nel 1995 partecipo' al Festival con la 'Riserva indiana', che accompagnava Sabina Guzzanti e Davide Riondino. Oggi al programma di Radio2 'Un Giorno da Pecora', condotto da Claudio Sabelli Fioretti e Giorgio Lauro, Vendola ne ha parlato, esordendo così: ''Non me lo ricordo e' passato tanto tempo...''.

Poi però, ha ammesso: ''E' vero. Ed in realtà il mio nome era Alce Rifondata ma durante il dopo festival Pippo Baudo mi chiese come mi chiamavo e io risposi di getto: 'Alce e Martello'". E come reagì Baudo? "Lui rimase di stucco e, credo, che infatti la trasmissione finì prima'', ha detto il leader di Sel a 'Un Giorno da Pecora'.

 

Mostra altro

BAMBINI LEGATI AI LETTI IN UN OSPEDALE IN ROMANIA

6 Febbraio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #ATTUALITA'

Un video choc, girato all'interno di un ospedale pediatrico rumeno, che mostra bambini legati mani e piedi ai lettini, sta facendo il giro del mondo, suscitando indignazione. I bimbi piangono e nessuna infermiera interviene. La denuncia di una madre ha fatto scattare l'inchiesta di una tv locale.


 

Mostra altro

ORRORE A TREBISACCE (CS) Uomo ucciso e fatto a pezzi

31 Gennaio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #ATTUALITA'

foto8.jpg

Un uomo e’ stato ucciso a Trebisacce ed il suo cadavere e’ stato fatto a pezzi. La figlia quarantenne della vittima e’ stata fermata dai carabinieri, che stanno accertando se e’ stata lei a commettere l’omicidio. La donna e’ stata portata nella caserma dei carabinieri, che la stanno sentendo.

I FATTI - La vittima e’ Riccardo Chiusco, di 72 anni. A scoprire il delitto, sono stati i vigili del fuoco ed i carabinieri, chiamati dopo che dall’appartamento in cui vivevano padre e figlia non rispondeva nessuno. I militari sono intervenuti dopo che alcuni familiari di Chiusco avevano segnalato che dell’uomo non si avevano piu’ notizie da alcuni giorni.

IN SCATOLE - Sono stati trovati all’interno di alcuni scatoloni parti del cadavere di Riccardo Chiusco, l’uomo di 72 anni ucciso e fatto a pezzi a Trebisacce. Gli scatoloni erano nell’abitazione che Chiusco condivideva con la figlia. L’appartamento in cui vivevano Chiusco e la figlia si trova in una zona centrale della frazione marina di Trebisacce, centro dell’Alto Jonio cosentino.

HA APERTO LEI - Era in casa ed ha aperto la porta quando sono arrivati i carabinieri e i vigili del fuoco, Stefania, la figlia trentottenne di Riccardo Chiusco, l’uomo ucciso e fatto a pezzi a Trebisacce. La donna ha fatto entrare in casa i militari, che sono intervenuti assieme ai vigili del fuoco dopo che il fratello e un nipote della vittima avevano lamentato il fatto di avere telefonato piu’ volte a casa del parente senza avere alcuna risposta. All’interno dell’appartamento sono stati trovati sette o otto scatoloni contenenti i resti della vittima, avvolti dal cellophane e chiusi con nastro adesivo. Riccardo Chiusco, insegnante di lettere in pensione, rimasto vedovo da qualche anno, viveva con la figlia, nubile, iscritta alla facolta’ di Medicina dell’Universita’ di Perugia.

Fonte : Giornalettismo

Mostra altro

QUELL'ODIOSA TASSA DEL CANONE RAI

17 Gennaio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #ATTUALITA'

Il 31 gennaio scade il termine per pagare il canone Rai. Dài, tu, dipendente... sì, proprio tu: prova anche tu l'ebbrezza di evadere una tassa!

Canone-Rai.jpg

(poi i pretesti non sono un problema, quelli li trovano pure i leghisti)

Il 31 gennaio scade il canone Rai. Se non lo paghi la finanza può obbligarti a guardarne i programmi.

Il 31 gennaio scade il canone Rai. A me è scaduto nel 1998.*

*non è vero sono uno degli 11 stronzi che lo paga ancora... non so se è il gene dell'altruismo o masochismo puro.

 

Mostra altro

Attiviste di Femen a seno nudo davanti al Papa

13 Gennaio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #ATTUALITA'

 

Quattro attiviste ucraine del gruppo Femen si sono spogliate  questa  mattina restando in topless durante l'Angelus del Papa a Piazza San Pietro, per manifestare a favore dei diritti dei gay. L'insolita protesta ha avuto luogo accanto al grande albero di Natale della piazza. Le quattro, che sui loro corpi avevano tracciato la scritta «In Gay We Trust», sono state fermate brevemente dai carabinieri. Tra loro c'era la leader del gruppo, Inna Shevchenko.

Mostra altro

E' DECEDUTA MARIANGELA MELATO

11 Gennaio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #ATTUALITA'

 

 mariangela-melato-200x300.jpg

E’ morta a Roma l’attrice Mariangela Melato. L’attrice era nata a Milano il 19 settembre 1941 e si trovava da tempo in una clinica romana.

Esordì in teatro nell’Orlando Furioso del 1968 per la regia di Luca Ronconi. Nel cinema alternò ruoli drammatici (La classe operaia va in paradiso, 1971, e Todo modo, 1976, di Petri; Caro Michele, 1976, di Monicelli; Oggetti smarriti, 1979, e Segreti segreti, 1985, di Giuseppe Bertolucci; Dimenticare Venezia, 1979, e Il buon soldato, 1982, di Franco Brusati; Figlio mio, infinitamente caro, 1985, di Valentino Orsini) a quelli da commedia, come in Mimì metallurgico ferito nell’onore (1972) e Film d’amore e d’anarchia (1973) di Lina Wertmüller; Casotto (1977) e Mortacci (1988) di Sergio Citti; Aiutami a sognare (1980) di Pupi Avati.

“Travolti da un  insolito destino”, del 1974, è uno dei suoi ruoli comici più rappresentativi, eccola in una scena memorabile con Giancarlo Giannini:

 

 

Mostra altro

SANTORO E BERLUSCONI ... COME I BARBARI DI COSTANTINO KAVAFIS

11 Gennaio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #ATTUALITA'

Santoro-e-Berlusconi.jpg

 

    Che sarà di noi senza i barbari ? A Servizio pubblico lo scontro fra due vecchi professionisti della politica da bar, due tecnici del populismo, fratelli coltelli un po' guitti.

Aspettando i barbari

 

Che cosa aspettiamo così riuniti sulla piazza?

Stanno per arrivare i Barbari oggi.

Perché un tale marasma al Senato?

Perché i Senatori restano senza legiferare?

E'che i barbari arrivano oggi.

Che leggi voterebbero i Senatori?

Quando verranno, i Barbari faranno la legge.

Perché il nostro Imperatore,

levatosi sin dall'aurora, siede su un baldacchino

alle porte della città,

solenne e con la corona in testa?

E' che i Barbari arrivano oggi.

L'Imperatore si appresta a ricevere il loro capo.

Egli ha perfino fatto preparare una pergamena

che gli concede appellazioni onorifiche e titoli.

Perché i nostri due consoli e i nostri

Pretori sfoggiano la loro rossa toga ricamata?

Perché si adornano di braccialetti d'ametista

e di anelli scintillanti di brillan ti?

Perché portano i loro bastoni preziosi

e finemente cesellati?

E' che i Barbari arrivano oggi e questi oggetti

costosi abbagliano i Barbari.

Perché i nostri abili retori non perorano

con la loro consueta eloquenza?

 

E' che i Barbari arrivano oggi.

Loro non apprezzano le belle frasi

né i lunghi discorsi.

 

E perché, all'improvviso,

questa inquietudine e questo sconvolgimento?

Come sono divenuti gravi i volti!

Perché le strade e le piazze si svuotano

così in fretta e perché rientrano tutti a casa

con un'aria così triste?

E' che è scesa la notte e i Barbari non arrivano.

E della gente è venuta dalle frontiere dicendo

che non ci sono affatto Barbari...

 

E ora, che sarà di noi senza Barbari?

Loro erano comunque una soluzione.

 

 

Mostra altro

Premio Nobel, tra 50 anni possibile creare cloni umani

7 Gennaio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #ATTUALITA'

Una nuova Hailsham ? Io non ci credo !

1bca1b8725cfacda771b06223b34db55uniqueidcmcimage1.jpg

 di Caranas

Ho appena finito di leggere “Non lasciarmi”  di Kazuo  Ishiguro ( v. recensione sulla colonna dex). Mi sono un po’ rovinate le vacanze. Il libro è deprimente ed il tema principale molto scottante. È uno di quei rari libri che agiscono sul lettore come lenti d'ingrandimento o cannocchiali: facendogli percepire in modo dolorosamente intenso e vicino la fragilità, la provvisorietà, il carattere compiuto ossia la finitezza della vita, di qualunque vita.

Ora leggo (Ansa) che : Tra cinquant'anni sarà possibile creare cloni umani: è questa la predizione del premio Nobel per la medicina John Gurdon. Lo scienziato britannico, autore degli studi che hanno portato alla clonazione della pecora Dolly, è convinto che tra mezzo secolo sarà possibile riprodurre il primo essere umano. Secondo quanto riportato dai media statunitensi, anche se i cloni umani sollevano complesse questioni etiche, Gurdon ritiene che presto le persone supereranno le loro preoccupazioni. Per esempio, i genitori che hanno perso i propri figli in incidenti stradali, saranno in grado di 'creare' copie a loro immagine e somiglianza. "Sono del parere che tutto ciò che si può fare per alleviare le sofferenze e migliorare la salute umana venga ampiamente accettato - ha detto Gurdon - Vale a dire, se la clonazione porta alla soluzione di alcuni problemi ed è  utile per le persone, sono convinto che verrà accettata". Nel corso di diverse conferenze, lo scienziato ha chiesto al suo pubblico se sarebbe favorevole a consentire che genitori - non più  fertili - di bambini deceduti, 'creino' un altro figlio con ovuli della madre e cellule della pelle dal primo figlio. "I pareri sono circa del 60 per cento a favore", ha spiegato. "Le ragioni di chi si oppone invece poggiano spesso sul fatto che il nuovo bambino si sentirebbe una sorta di sostituto". "Ma se la madre e il padre vogliono seguire questa strada, dobbiamo essere noi a fermarli?", si chiede Gurdon. Clonare un essere umano per il premio Nobel significa in effetti realizzare un gemello identico, ossia i medici non fanno altro che realizzare una copia di ciò  che la natura ha già prodotto.

E già ! aggiungerei, come nel libro , ed è facile dire che i cloni umani non abbiano un’anima. Tanto servono solo a colmare una lacuna che il destino ha regalato. Del resto, il clone disumanizzerà l’essere umano…chi se ne frega…

E tu , cosa ne pensi ? Commenta se vuoi

Mostra altro
<< < 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 20 > >>