Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog  di Caranas

Post con #sport tag

La Ferrari torna a vincere. Quanto durerà ?

27 Marzo 2017 , Scritto da CARANAS Con tag #SPORT

 

Dopo quasi due anni di digiuno (settembre 2015) la Ferrari è tornata a vincere. Sebastian Vettel, 4 volte campione del mondo, ha dominato il Gran Premio di Australia, prima prova del Mondiale 2017, disputato sul circuito di Melbourne.

Alle sue spalle, le due strafavorite Mercedes di Hamilton (campione uscente) e Bottas. Al quarto posto la seconda “rossa”, guidata dal finlandese Raikkonen.

Corsa che sembrava scontata. Hamilton subito in testa, ma ritardando il pit stop al giro, numero 24, Vettel ha preso il comando e non l’ha più lasciato.

Erano 7 anni che la Ferrari non vinceva la gara di apertura. Allora fu Alonso. Da notare che l’unico pilota Italiano in gara, l’esordiente Giancarlo Giovinazzi, su Sauber, ha chiuso al dodicesimo posto.

Mostra altro

ALEX ZANARDI - LA FORZA DEL CORAGGIO

3 Novembre 2016 , Scritto da CARANAS Con tag #SPORT

ALEX ZANARDI - LA FORZA DEL CORAGGIO
ALEX ZANARDI - LA FORZA DEL CORAGGIO

di Greta Anastasio

..............................................................

Alex Zanardi è un grande sportivo, pilota e conduttore italiano.

Un uomo che non solo ha dimostrato grande tenacia, determinazione e grande umiltà ma anche voglia di vivere e un immenso amore per lo sport.

Zanardi è un ex pilota di formula 1,che a causa di un violentissimo incidente, avvenuto nel 2001 nel circuito tedesco Lausitzring, ha perso entrambe le gambe.

Fu un avvenimento tragico che sconvolse tutti, soprattutto coloro che credevano in lui ed erano convinti che ora la sua carriera fosse finita.

Invece Alex non si è arreso e ha trovato il modo di “reinventarsi”, convinto infatti che la vita gli abbia dato una seconda possibilità e intende sfruttarla fino in fondo.

Anche se non ha più gli arti inferiori questo non significa che non potrà più fare alcuno sport.

E infatti appena si è riabilitato, è salito su una macchina da formula1 per completare simbolicamente i 13 giri della gara, che gli mancavano prima dell’incidente.

Un gesto significativo che dimostra la grande voglia di mettersi in gioco e di non abbattersi di un uomo, che sembrava spacciato e che invece ha saputo riscattarsi e riprendersi le sue vittorie.

E a proposito di vittorie, Zanardi dopo aver lasciato il mondo della formula 1, si è dedicato al Campionato Italiano Superturismo vincendolo.

Poi ha deciso di iniziare una nuova avventura nel mondo del paraciclismo, partecipando alla maratona di New York nel 2007, in cui si è classificato quarto.

Un grande risultato inaspettato che lo ha portato a fare di questo sport la sua nuova passione. In fondo guidare un handbike è come guidare una macchina, con la sola differenza che ora è lui il motore del veicolo.

E seguendo questa sua passione, ritenendo di avere ancora voglia di vincere e assaporare quella sensazione di vento sul volto e di quella sana competizione, Zanardi nel 2012 vince ben due medaglie d’oro e un argento alla paraolimpiadi di Londra.

Un sogno che solo qualche anno prima sembrava irrealizzabile e invece si è tramutato in realtà, dimostrando di essere un grande campione con una forza d’animo incredibile.

Non contento dei suoi risultati, fa il bis alle paraolimpiadi di Rio di quest’anno, dove Alex ha vinto nuovamente due ori e un argento.

Riconfermandosi uno degli atleti più forti di sempre nel mondo paraolimpico oltre ad essere un esempio e un punto di riferimento per molte persone che come lui, hanno dovuto “reinventarsi”.

Nonostante abbia 50 anni, sembra avere una carica inesauribile e soprattutto una forza nelle braccia impressionante. Infatti in un’ intervista l’atleta ha dichiarato di aver provato una grande emozione, quando a Rio è riuscito a battere tutti atleti più giovani di lui; a dimostrazione che a volte non basta la giovane età per credere di poter vincere, c’è bisogno anche di esperienza e quella “fame” di vittoria che solo Zanardi ha.

E siccome iroman, come è stato soprannominato, non si arrende mai e coglie sempre l’occasione per mettersi in gioco, ha partecipato anche alla triathlon: gareggiando per 9 ore circa tra nuoto, handbike e carrozzina olimpica.

Una prova estrema che è riuscito a superare con successo, come le altre prove che in generale nella vita Zanardi ha dovuto affrontare.

Uomo quindi che rappresenta un esempio per tutti e non solo per coloro che purtroppo sono nelle sue stesse condizioni.

Concludo con una bella dichiarazione del nostro atleta paraolimpico: “nella vita bisogna provarci, le cose più belle, più inarrivabili sono sempre originate da noi, il primo passo dipende sempre e solo da noi, un obiettivo è una cosa che ti dai per decidere dove vuoi andare, ma se non sei in grado di goderti il viaggio, se non hai passione per ciò che stai facendo, vuol dire che stai ragionando per ambizione e l’ambizione non è cosi forte da portati all’obiettivo che ti sei prefissato, a quel punto è meglio cambiare e concentrarsi su qualcos’altro, su qualcosa che ci viene più naturale”.

Greta Anastasio

Mostra altro

FEDERICA PELLEGRINI GRANDE ORO!

21 Maggio 2016 , Scritto da CARANAS Con tag #SPORT

FEDERICA PELLEGRINI GRANDE ORO!

FEDERICA PELLEGRINI GRANDE !!!

ANCORA CAMPIONESSA !

Mostra altro

LEICESTER RANIERI conseguenze

3 Maggio 2016 , Scritto da CARANAS Con tag #SPORT

LEICESTER RANIERI conseguenze

Ora siamo tutti inglesi ! Ma non sappiamo comunicare in quella lingua

Mostra altro

Che noia la Formula 1 !

4 Aprile 2016 , Scritto da CARANAS Con tag #SPORT

Che noia la Formula 1 !

di Caranas

Bei tempi di una volta quando a gareggiare c’era Senna! La F1 di oggi è noiosa al massimo, è priva di fascino, non solo perché si continua a cambiare i regolamenti che diventano sempre più complicati ma anche perché i piloti di oggi non sono all’altezza di Senna o Schumacher che ci hanno regalato tantissime emozioni.

Inutile dire che anche i nuovi piloti hanno talento, non è vero. Guidano dall’infanzia macchine più o meno veloci, mentre altri che incominciavano a conoscere quelle da corsa hanno potuto farlo solo dopo la patente. Non si può parlare di talento, questi nuovi milionari in casco, la curva Ascari neanche la conoscono. E i circuiti di oggi sono molto sicuri, basta pensare all’incidente di Alonso due settimane fa. E la Ferrari eterna seconda, povero Enzo ! Che dire? Una cagata pazzesca!

Che noia la Formula 1 !Che noia la Formula 1 !
Mostra altro

Italia - Malta . Ma quale Nazionale ?

5 Settembre 2015 , Scritto da CARANAS Con tag #SPORT

Italia - Malta . Ma quale Nazionale ?

Una nazionale che non vince in goleada contro Malta non merita nessun traguardo

Mostra altro

Sepp Blatter -Fifa - si è dimesso. Alè !

2 Giugno 2015 , Scritto da CARANAS Con tag #SPORT

Sepp Blatter -Fifa - si è dimesso. Alè !

Il presidente della Fifa Sepp Blatter ha annunciato le sue dimissioni e ha fatto sapere che ha fatto sapere che il prima possibile si terranno le elezioni per il suo successore. La comunicazione a sorpresa del 79enne dirigente svizzero è arrivata nel corso di una conferenza stampa a Zurigo, quattro giorni dopo la sua rielezione da parte del congresso della Fifa e sei giorni dopo gli arresti di sette dirigenti della federazione su richiesta dell'Fbi.

Il successore, ha spiegato, verrà eletto "in un congresso straordinario tra dicembre 2015 e marzo 2016"

Mostra altro

Più che un Super Mario a me sembra una supercazzola nonsense inconcludente

21 Giugno 2014 , Scritto da CARANAS Con tag #SPORT

Più che un Super Mario a me sembra una supercazzola nonsense inconcludente

Balotelli go home !

di Caranas

Se Prandelli non vuole riportare a casa molto presto i nostri azzurri, dovrebbe far smettere Balotelli di giocare nella nazionale. Questo super Mario non fa nulla, non cerca mai la palla ed aspetta la manna , sprecandola, che puntualmente l’eroe Pirlo gli passa. Non si stanca neanche, lui la palla la vuole in bocca e quando gli arriva la sciupa. A nulla serve il sacrificio di una buona parte dei compagni di squadra; lui, il Mario rovina tutto. Ma pensate davvero che Pirlo al suo posto avrebbe sbagliato il cucchiaio? Questo è un presuntuoso gonfiato e va tolto dalla squadra , magari insieme a Prandelli che non entra mai in partita e non fa entrare neppure Immobile autore di più di 20 reti in un campionato, chissà perché e si ostina a far giocare il Mario a cui , secondo me, dell’Italia non frega nulla e gioca sempre privo dello spirito nazionalistico di squadra, che forse non è in grado neanche di capire a cosa possa servire. A questo punto mi chiedo anche che titolo di studio hanno questi professionisti strapagati, ignoranti che non hanno mai studiato!

Si sono salvati solo due giocatori nell’ultima partita contro il Costa Rica, il solito Pirlo, che ha regalato due palle gol a Balotelli che l’ha sprecate, e Darmian, l'unico nel secondo tempo a impegnare i guantoni del portiere avversario. Ma può solo l’intelligente Pirlo salvare una squadra ?

PS: Dossena dovrebbe andare a scuola, in questo modo potrebbe evitare di dire stupidaggini

Mostra altro