Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog  di Caranas

Sete di te m'incalza

18 Ottobre 2012 , Scritto da CARANAS Con tag #POESIA

 

                                           Pablo Neruda

 

Neruda2.jpg

 

 

 

Sete di te m'incalza nelle notti affamate.

Tremula mano rossa che si leva fino alla tua vita.

Ebbra di sete, pazza di sete, sete di selva riarsa.

Sete di metallo ardente, sete di radici avide.

Verso dove, nelle sere in cui i tuoi occhi non vadano

in viaggio verso i miei occhi, attendendoti allora.

 

Sei piena di tutte le ombre che mi spiano.

Mi segui come gli astri seguono la notte.

Mia madre mi partorì pieno di domande sottili.

Tu a tutte rispondi. Sei piena di voci.

Ancora bianca che cadi sul mare che attraversiamo.

Solco per il torbido seme del mio nome.

Esista una terra mia che non copra la tua orma.

Senza i tuoi occhi erranti, nella notte, verso dove.

 

Per questo sei la sete e ciò che deve saziarla.

Come poter non amarti se per questo devo amarti.

Se questo è il legame come poterlo tagliare, come.

Come, se persino le mie ossa hanno sete delle tue ossa.

Sete di te, sete di te, ghirlanda arroce e dolce.

Sete di te, che nelle notti mi morde come un cane.

Gli occhi hanno sete, perché esistono i tuoi occhi.

La bocca ha sete, perché esistono i tuoi baci.

L'anima è accesa di queste braccia che ti amano.

Il corpo, incendio vivo che brucerà il tuo corpo.

Di sete. Sete infinita. Sete che cerca la tua sete.

E in essa si distrugge come l'acqua nel fuoco.

 

Condividi post

Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post

Mario Ramundo 10/20/2012 10:10


Il mio indirizzo di posta elettronica:mario.ramundo@tiscali.it ...


quello di casa: Via Vicinale Bracchi n.7 -00034 Colleferro (RM). Ciao Mario

CARANAS 10/20/2012 14:49



Grazie Mario, appena uscirà il mio libro te ne manderò in dono una copia. Un abbraccio, Nuzzo



Mario Ramundo 10/19/2012 09:17


Io ho sempre amato le poesie di Pablo Neruda, ho diverse raccolte tra queste "Cento sonetti d'amore"dedicate alla sua amata Matilde Urrutia,ma questa non l'avevo ancora letta...ti chiedo di farmi
sapere per favore in quale raccolta si trova....ciao Mario

CARANAS 10/19/2012 21:43



Ciao Mario, insieme a quelle di Garcia Lorca anch'io amo molto le poesie di Neruda, questa pubblicata non la conoscevo , l'ho trovata navigando a questo link : http://www.raccontiepoesie.org/Poesie_aut_erotiche/Frame_Poesie_aut_erotiche.htm


Tra non molto dovrebbe uscire la mia raccolta Ed. BookSprint insieme ad una nuova pubblicazione di Mario per la stessa casa editrice. Ti terrò informato. Su anastasio.c@alice.it mandami il tuo
indirizzo .Un abbraccio, Nuzzo