Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog  di Caranas

Post con #notizie oggi tag

Berlusconi sta benissimo

31 Gennaio 2018 , Scritto da CARANAS Con tag #NOTIZIE OGGI

In effetti ha una bella cera...

Mostra altro

La volpe congelata in un blocco di ghiaccio mentre attraversava il Danubio

14 Gennaio 2017 , Scritto da CARANAS Con tag #NOTIZIE OGGI

L'animale è stata ritrovato dal cacciatore Franz Stehle intrappolata nel fiume Danubio. L'uomo ha dichiarato alle agenzie di stampa che il blocco contenente l'animale è stato estratto dal ghiaccio il 2 gennaio e messo in mostra fuori dell'hotel della sua famiglia a Fridingen. La foto invece è stata scattata da Johannes Stehle dell'Associated Press.

 

La volpe avrebbe cercato di attraversare il corso d'acqua ghiacciato nel tratto che percorre la cittadina a sud della Germania, precisamente a Baden-Württemberg. Purtroppo il ghiaccio ha ceduto ed è stata ritrovata completamente preda del gelo.

Mostra altro

Non è un ospedale da campo

9 Gennaio 2017 , Scritto da CARANAS Con tag #NOTIZIE OGGI

Non è un ospedale da campo, si tratta del Santa Maria della Pietà, presidio sanitario di Nola a pochi chilometri da Napoli.

 

Ci sono più ricoverati che posti letto, la denuncia corre su Facebook con post e commenti di pazienti e familiari. È forte il disappunto per la situazione del pronto soccorso, che appare piuttosto drammatica: non ci sono letti, né barelle, i pazienti vengono fatti adagiare su coperte e lenzuola, direttamente sul pavimento. Medici e paramedici lavorano con difficoltà, armati di giacche a vento per il freddo dei corridoi.

Mostra altro

Non ci sono più dubbi - siamo spiati dai televisori di ultima generazione che abbiamo nei nostri salotti

26 Novembre 2014 , Scritto da CARANAS Con tag #NOTIZIE OGGI

Possiamo ignorare il problema pensando, ad esempio, che non sia un problema. Mi riferisco al fatto, ormai ineluttabile, che siamo video-audio-sorvegliati in casa. Tutto quello che diciamo quando ci troviamo in salotto, in prossimità del nostro nuovissimo e bellissimo televisore LCD appena acquistato, viene REGISTRATO E CEDUTO A TERZE PARTI dal nostro beneamato megaschermo.

l breve documentario che vi invitiamo a vedere qui sotto spiega tutto in soli 4 minuti. Parla in maniera chiara della ''Samsung Privacy Policy'' che implicitamente accettiamo, semplicemente utilizzando il televisore del nostro salotto.

Dopo averlo visto, garantito, guarderete al vostro mezzo audiovisivo con occhi diversi e, sicuramente più sospettosi.

Un consiglio: se dovete parlare di qualcosa di privato e personale recatevi in una stanza senza televisori, telefonini e computers e parlate a voce bassa...

Buona visione !

Mostra altro

Don Farinella /Berlusconi

26 Marzo 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #NOTIZIE OGGI

Don Farinella: “Berlusconi? Gli darei l’estrema unzione fino ad annegarlo”

“Certo che darei l’estrema unzione a Berlusconi. Anche subito gli darei l’unzione degli infermi con un bulacco (secchio, ndr) d’olio fino ad annegarlo“. Sono le parole di Don Paolo Farinella, parroco della diocesi di Genova e collaboratore di Micromega, a “La Zanzara”, su Radio24. “Se Berlusconi morisse” – continua il sacerdote – “ci libererebbe da una bella palla di piombo ai piedi, da un bel rospo”. Don Farinella punta il dito anche contro Gianni Letta: “La Chiesa dovrebbe togliergli il titolo di “gentiluomo del Papa”. Lui è stato il sodale di Berlusconi, se non il suo prosseneta, il magnaccino, il compagnuccio che gli apriva e gli chiudeva le porte”. E rincara: “Letta è quello metà cardinale e metà prostituta, quello che gli copriva tutte le vergogne con tutte le foglie di fico possibili ogni volta che questo ne combinava una con le donne e con le porcate che faceva con le varie leggi”. Il parroco torna ancora sulle grane giudiziarie del Cavaliere: “Berlusconi è un mafioso e indubbiamente è un delinquente, da un punto di vista giuridico. Lui dovrebbe stare in galera. La legge dovrebbe essere uguale per tutti, ma noi da diciannove anni a questa parte vediamo che non è così.”. E aggiunge: “Berlusconi è stato condannato una volta, poi non più perché si è fatto le leggi a suo favore altrimenti sarebbe in carcere. Lui però ha evitato la galera e la sta evitando ancora. Basti pensare” – continua – “alla uveite agli occhi. Adesso per la manifestazione gli è passata. Gli viene quando deve andare in tribunale, poi per la piazza si può mettere anche un po’ di pepe per fare finta”. E ancora: “Berlusconi mi sta sulle palle, dove volete che mi stia? Lui non vuole il governo, vuole l’immunità totale, la garanzia di non andare in carcere, vuole salvarsi dai processi e per questo sarebbe disposto a mandare D’Alema al Quirinale, una disgrazia assoluta, la fine del mondo“. Infine, Don Farinella si pronuncia su Magdi Allam (“lui non è mai entrato nella Chiesa”) e sulla presunta “cricca gay” in Vaticano: “Lì è il covo dei gay, sto per pubblicare ad aprile un libro in merito” di Gisella Ruccia

fonte : Il Fatto

Mostra altro

Il terzo mondo è in Calabria.Acqua inquinata per 400mila calabresi

25 Marzo 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #NOTIZIE OGGI

      estratto da Repubblica


"Un sistema idrico da terzo mondo"

 

La sponda del lago Alaco

Dall'invaso dell'Alaco arriva agli abitanti di 88 comuni, un liquido sporco, fetido, carico di malattie. Sigillati 57 impianti, sotto sequestro praticamente l'intera filiera idrica del vibonese. Ventisei indagati tra amministratori e tecnici. Ma per la regione Calabria, l'acqua è potabileVIBO VALENTIA - Ci sono giorni che è marrone chiara, altri di uno strano rosso ruggine. Non la beve più nessuno da mesi, chi può non la usa neppure per lavarsi, ma dai rubinetti non esce altro. E' acqua sporca, marcia, fetida. Corre dall'invaso della diga dell'Alaco in provincia di Vibo Valentia e arriva nei serbatoi di 88 comuni della Calabria centrale. E' l'unica dotazione idrica per 400 mila persone che ci devono fare i conti ogni ogni giorno. Acqua avvelenata e malanni, impianti idrici da terzo mondo e infezioni, depurazione taroccata e l'ombra di danni alla salute.

Un quadro complessivo confermato dagli ultimi sopralluoghi eseguiti pochi giorni prima dell'emissione degli avvisi di garanzia sia nell'area vicina al bacino dell'Alaco che in alcuni serbatoi a valle dell'impianto stesso quali ad esempio il sedimentatore di Brognaturo, il serbatoio-ripartitore di Vallelonga, il campo pozzi di Gerocarne, sul cui retro passa la condotta dell'Alaco e, infine, il serbatoio sopraelevato di S. Angelo di Gerocarne.

Da quando  la Sorical ha allungato i suoi tentacoli, a circa 400.000 persone in 88 comuni di tutta la Calabria è stato negato il diritto all'acqua, perché dai loro rubinetti scorre un liquido maleodorante ed infetto, pompato da un lago malato, ex discarica a cielo aperto mai realmente bonificata.

Mostra altro

IL GIORNALE DOVRA' RISARCIRE ILDA BOCASSINI CON 100.000 EURO

5 Marzo 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #NOTIZIE OGGI

Cassazione: risarcimento ai pm accusati dai giornali di perseguitare Berlusconi  

boccassini.JPG

 

Devono essere risarciti i pm che vengono accusati di avere un atteggiamento persecutorio nei confronti dell'ex premier Silvio Berlusconi.

È il risultato di una sentenza della terza sezione civile della Cassazione che ha bocciato il ricorso del quotidiano “Il Giornale” per un articolo pubblicato nel novembre 1999 dal titolo “Colpevole a tutti i costi “. In particolare, per effetto della decisione di Piazza Cavour Il Giornale all'epoca diretto da Mario Cervi dovrà risarcire la pm milanese Ilda Boccassini con 100 mila euro per la diffamazione subita.

 

Mostra altro

Bimbo a pezzi, la campagna choc

28 Febbraio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #NOTIZIE OGGI

L'affissione dei vegan contro il consumo di prodotti d'origine animale. Un bambino nella confezione sottovuoto della carne da supermarket

bimbo.jpg 

GROSSETO - Ha destato molto scalpore e promette un mare di polemiche il manifesto apparso questa mattina a Grosseto. Nell’immagine si vede un bambolotto (molto simile a un bambino) fatto a pezzi e confezionato in una porzione del tutto uguale a quelle in cui viene venduta la carne sui banchi della macelleria. E il messaggio lanciato è proprio questo, firmato dai vegan, coloro che rifiutano il consumo di prodotti d’origine animale come cibo o per qualsiasi altro scopo. L’iniziativa è portata avanti da due associazioni: quella «Campagne per gli animali» (con sede in provincia di Treviso) e quella «Associazione d’Idee onlus», che ha portato avanti la raccolta fondi volontaria per coprire le spese dell’affissione.

Mostra altro

Striscia la Notizia a Cetraro (CS)

22 Febbraio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #NOTIZIE OGGI

 

f3c8b5569464a1507ef89e533ffdcc76_L.jpg

CETRARO (CS) - L'inviato di "Striscia la Notizia" Vittorio Brumotti, campione di bike trial, da questa mattina si trova a Cetraro (CS), per occuparsi di un caso che vede come protagonista la nuova caserma dei carabinieri. L'edificio, di circa 4000 metri quadrati, e' pronto da quasi due anni ma non e' stato ancora rilevato dallo Stato e la ditta che lo ha costruito sta andando in fallimento, a causa del mancato pagamento. Da qui l'intervento di "Striscia la Notizia", che si occupera' del caso in una delle prossime puntate.

Mostra altro

Hawaii: un delfino sott’acqua raggiunge un subacqueo per chiedere aiuto (video)

24 Gennaio 2013 , Scritto da CARANAS Con tag #NOTIZIE OGGI

 

Keller Laros racconta:

«All’improvviso ho visto un delfino a un metro da me. Ho fatto più di 10.000 immersioni, ho notato che qualcosa non andava, il delfino aveva una lenza agganciata alla sua pinna. Ho fatto un gesto con la mano per farlo avvicinare. Ho messo la mia mano sull’amo da pesca agganciato sulla sua pinna pettorale sinistra.

Il delfino (abbastanza grande, circa tre metri), mentre con un paio di forbici tagliavo la lenza, galleggiava paziente a pochi centimetri da me. A un certo punto è andato su per una boccata d’aria, poi è tornato giù ed io ho completato il lavoro.

Ho rimosso molti ami da pesca da mante e tartarughe che hanno inghiottito l’esca, ma non avevo mai aiutato un delfino. E’ un’emozione enorme essere in grado di aiutare un animale che chiaramente sa cosa sta succedendo. Il delfino è davvero intelligente, è venuto da noi per chiedere aiuto perché ha avuto un problema».

Mostra altro
1 2 > >>