Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

RENZI SI TUFFA A PIENO NEL VUOTO LASCIATO DA BERLUSCONI

A Silvio Berlusconi gli sarà venuta una stretta al cuore. Proprio nei giorni più difficili di attesa per il verdetto dei giudici che gli limiterà la libertà per la condanna di frode fiscale, gli tocca anche assistere a uno dei più pesanti ‘turn over’ che lo riguardano. Vedere Matteo Renzi che parla ai suoi interlocutori storici, gli artigiani raccolti al Salone del Mobile di Milano, è quasi peggio che vedere Mario Monti che prende il suo posto a Palazzo Chigi nel 2011, di certo peggio che vedere Enrico Letta che parla a quella stessa platea l’anno scorso, quando era premier. Renzi in effetti si tuffa a pieno nel vuoto lasciato da Berlusconi. E a Milano tenta di sedurre piccole imprese e gli artigiani piegati dalla crisi con un linguaggio secco, volutamente privo delle battute di cui spesso fa uso anche il premier attuale, come faceva ai suoi tempi il leader di Forza Italia.

La promessa ribadita è di una “violenta lotta alla burocrazia per rilanciare le imprese e l’economia”. Parole che suonano come miele al Salone del Mobile, dove però ovviamente aspettano i fatti. Renzi li anticipa: “Da qui a un anno o ci sono dei risultati o siamo dei chiacchieroni”. E rilancia sulle riforme, nonché sul taglio agli stipendi dei manager pubblici, scelta non ideologica ma segnale al ceto medio: “Loro cercheranno di farcela pagare, ma su questa vicenda andiamo avanti fino alla fine".

CONTINUA A LEGGERE : http://http://www.huffingtonpost.it/2014/04/11/matteo-renzi-salone-mobile-feudo-berlusconi_n_5134263.html?1397238583&utm_hp_ref=italy

Tag(s) : #POLITICA

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: